K&N Filters rinnova con la NASCAR per la sponsorizzazione delle serie regionali

2010_NKNPS_West_Infineon_NASCAR_trailer_700

La NASCAR ha annunciato che ha raggiunto un accordo di cinque anni con K&N Filters per continuare la propria partnership di sponsorizzazione delle due serie regionali NASCAR K&N Pro Series fino al 2021. Il rinnovo del contratto stabilisce che K&N Filters avrà i diritti esclusivi come sponsor sia della Pro Series East che della West per un totale di 12 anni consecutivi.

K&N Filters, inoltre, acquisiscono la nomea di “Official Automotive Filters of NASCAR.” La NASCAR K&N Pro Series è universalemente conosciuta come il più importante laboratorio per una costruirsi un futuro appunto nella NASCAR.

“K&N Filters ha giocato un ruolo importante all’interno della NASCAR per anni e siamo onorati di rinnovare il nostro impegno in questa organizzazione e in modo più specifico come sponsor della NASCAR K&N Pro Series,” ha dichiarato Jesse Spungin, Chief Sales and Marketing Officer, K&N Filters. “La nostra capacità di comprendere il potenziale della NASCAR è stato ottimo ed eleva il nostro marchio a dun livello superiore.”’

K&N Filters è leader affermato sia per filtri per l’aria che per olio oltre che per le alte prestazioni di compenenti per la combustione all’interno del motore.

Nomi importanti come quelli di Joey Logano e Kevin Harvick, entrambi finalisti nella scorsa Chase for the NASCAR Sprint Cup, o nomi di stelle nascenti come Kyle Larson, Chase Elliott e Darrell Wallace Jr. hanno proprio cominciato nelle serie regionali K&N.

Il compito delle due serie regionali è quello di introdurre ai fan della NASCAR e agli investitori il futuro del mondo delle stock cars americane attraverso un ricco mix di short tracks, road courses e diversi speedway più grandi nei quali si corre assieme alle tre serie nazionali: Sprint Cup, Xfinity e Camping World Truck Series.

Il primo appuntamento della NASCAR K&N Pro Series sarà ad Ovest al Kern County Raceway Park con la NAPA Auto Parts 150 il prossimo 28 marzo.

Federico Floccari