K&N Pro Series East – I team #07 e #97 penalizzati per aver violato il regolamento a Greenville

La NASCAR ha annunciato, mercoledì, che i team delle vetture #07, guidata dal leader del campionato Corey Lajoie, e #97, guidata da Jesse Little, hanno commesso diverse infrazioni in occasione della gara della NASCAR K&N Pro Series East disputatasi lo scorso 27 ottobre al Greenville Pickens Speedway, South Carolina.

La macchina di Corey Lajoie è stata trovata non conforme alla regole riguardo soprattutto alle caratteristiche del carburatore che, secondo la NASCAR, è stato modificato impropriamente dal Team. La violazione è stata riscontrata durante le ispezioni post-gara.

Ron Otto, il crew chief della vettura #07, è stato multato di  $5,000, sospeso dalla NASCAR fino a che l’intera multa non sarà pagata e messo sotto osservazione fino alla prossima gara della K&N Pro Series East. L’owner della vettura,  Randy LaJoie e il pilota, Corey LaJoie, sono stati penalizzati di 25 punti sia nella classifica degli owner che in quella piloti. La leadership del campionato passa nuovamente a Larson che ha quindi 10 punti di vantaggio su Moffitt. Lajoie scivola in terza posizione.

Per quanto riguarda invece le violazioni della macchina #97, guidata da Jesse Little, la NASCAR ha riscontrato che la vettura non era in regola riguardo la messa appunto degli ammortizzatori anteriori che sono risultati con misure non consentite dalla NASCAR.

Kris Bowen, crew chief  della vettura #97, è stato multato di $750 e sospeso dalla NASCAR fino a che la sanzione non sarà pagata del tutto.

Federico Floccari