K&N Pro Series East – Partenza nel segno di Austin Hill

The Hart to Heart Breast Cancer Foundation 150

La K&N Pro Series East riparte come era finita, ovvero con Austin Hill in Victory Lane. Il ventenne di Winston, Georgia, facente parte del programma NASCAR Next, ha dominato la Heart Breast Cancer Foundation 150, gara di apertura della K&N Pro Series East disputatasi domenica al New Smyrna Speedway.

Hill aveva chiuso il 2014 con con due successi consecutivi e la splendida prova offerta in Florida, impreziosita dalla prima pole della carriera, lo proietta dritto dritto tra i favoriti di un campionato bello zeppo di talenti e rookie dal grande potenziale e perciò decisamente incerto.

Nei 150 giri che Hill ha percorso al comando, gli unici rischi sono venuti nei restart. Le bandiere gialle sono state in totale 7, tutte sventolate nella seconda parte della corsa, e un finale in green-white-checkered ha permesso al debuttante diciassettenne Dalton Sergeant – un prodotto del karting con esperienze anche in Europa e inserito nel team HScott Motorsports – di farsi sotto.

Sargeant ha provato a tenere Hill in ripartenza, ma si è dovuto accontentare del secondo posto quando un contatto tra Anthony Kumpen – il campione della NASCAR Whelen Euro Series al debutto nella serie USA – e Rico Abreu ha chiuso definitivamente la gara in regime di gialla. Gray Gaulding, Scott Heckert e il rookie Kyle Benjamin hanno completato la top-5.

“E’ davvero speciale per me aver fatto la pole e aver percorso 150 giri in testa,” ha detto Hill. “Non posso ringraziare abbastanza i miei ragazzi. Siamo un team a conduzione familiare che tenta di affermarsi. Vincere con Ron Otto come mio crew chief per la prima volta è stato fantastico. Abbiamo lavorato molto bene insieme.”

Rivedremo in pista il vincitore Austin Hill in occasione della Next Era Energy Resources 250, prima gara della NASCAR Camping World Truck Series, che si terrà a Daytona nella notte fra venerdì e sabato. La K&N Pro Series East ritornerà invece in pista il 4 aprile prossimo, al Greenville Pickens Speedway.

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia

[social type=”twitter” opacity=”dark”]http://twitter.com/gian_138[/social] @Gian_138

Ordine d’arrivo della Hart To Heart Breast Cancer Foundation 150

1 1 22 Austin Hill A&D Welding Ford 151 48 5 Running
2 9 51 Dalton Sargeant * Galt Chevrolet 151 42 Running
3 4 20 Gray Gaulding Krispy Kreme Chevrolet 151 41 Running
4 5 34 Scott Heckert Project Lifesaver Chevrolet 151 40 Running
5 7 27 Kyle Benjamin * Benjamin Motorsports Ford 151 39 Running
6 12 44 Dillon Bassett * Citrus Pest Management/Roushyates Performance 151 38 Running
7 3 9 William Byron * Liberty University Chevrolet 151 37 Running
8 8 15 Nick Drake NAPA Toyota 151 36 Running
9 18 1 Sergio Pena Saitama Toyopet Toyota 151 35 Running
10 22 4 Kenzie Ruston Rev Racing Toyota 151 34 Running
11 20 36 Dalton Zehr * Whelen Engineering Chevrolet 151 33 Running
12 17 31 David Garbo, Jr. * Whelen Engineering Chevrolet 151 32 Running
13 10 7 Codie Rohrbaugh * Grant County Mulch Chevrolet 151 31 Running
14 23 99 Anthony Kumpen * Whelen Euro Series/Nexteer Toyota 151 30 Running
15 16 2 Collin Cabre * UTI/NTI Toyota 150 29 Running
16 13 04 Ronnie Bassett, Jr. Citrus Pest Management Ford 150 28 Running
17 6 98 Rico Abreu * GoPro Motorplex/AccuDoc Solutions Chevrolet 150 27 Running
18 2 3 Kaz Grala Kiklos Olive Oil Toyota 149 26 Running
19 26 45 Christian Celaya * Farbe Technik Chevrolet 147 25 Running
20 24 49 John Holleman, IV * Midway Mobile Storage Toyota 132 24 Accident
21 11 5 J.J. Haley * Braun Auto Chevrolet 126 23 Accident
22 19 23 J.P. Morgan * www.soldbyjackiemorgan.com Chevrolet 118 22 Overheating
23 14 6 Devon Amos * Max Siegel, Inc. Toyota 118 21 Accident
24 15 28 Jared Irvan * BIAA/Race City Marine Toyota 69 20 Accident
25 21 42 Jay Beasley Special Smiles Pediatric Dentist Toyota 49 19 Engine
26 25 40 Travis Miller CRC Brakleen Chevrolet 0 18 DNS