UNOH Battle at the Beach – Video completo della gara della K&N Pro Series

Anche la gara riservata alla K&N Pro Series non poteva tradire le aspettative di chi attendeva l’ennesimo finale al fulmicotone per l’ultimo appuntamento della UNOH Battle at the Beach. La prima edizione dell’evento al Daytona International Speedway ha visto il veterano Greg Pursley dominare gran parte della gara, assecondato da una vettura impeccabile, che gli ha consentito di risparmiare i freni e di mantenere saldamente il comando.

Pursley è però finito vittima di una tamponata troppo aggressiva di Cale Conley, che ha consegnato la prima posizione nelle mani di Michael Self, il quale è stato a sua volta vittima di un tentativo troppo arrembante di bump-and-run di Gray Gaulding in curva 1 all’ultimo giro. Gaulding è passato in testa, ma ha sbagliato clamorosamente l’ultima curva, aprendo la porta a Cameron Hayley, 16enne di Calgary, che è così andato a vincere la sua prima gara in carriera all’esordio con il Gene Price Motorsports.

Pursley, tra l’altro compagno di team di Hayley, ha chiuso al nono posto dopo una furiosa rimonta.

Serata tutto sommato positiva per il campione 2012 della Euro Racecar NASCAR Touring Series, Ander Vilarino che, alla prima esperienza nella K&N Pro Series, si è dimostrato veloce al volante della vettura #92 del team Exotics Racing By FJ e ha saputo stare alla larga dai guai. Vilarino è stato però fermato da problemi ai freni che nemmeno una sosta ai box ha potuto scongiurare.

“Domani sarà già un altro giorno e mi concentrerò sul vincere nuovamente il campionato Euro-NASCAR, ma non escludo di ritornare presto negli Stati Uniti. Oggi ho dimostrato, pur senza esperienza, di poter far bene qui” ha dichiarato lo spagnolo.

Stay Tuned!

[follow id=”gian_138″ size=”large” count=”true” ]