Bobby Labonte infortunato in un incidente in bicicletta: tre costole rotte

[column col=”3/5″]

Bobby Labonte, campione della NASCAR Sprint Cup Series nel 2000 – quando ancora si chiamava Winston Cup – è rimasto vittima di un incidente in bicicletta nei pressi della sua casa di Trinity, North Carolina nella mattinata di mercoledì. Il 49 enne originario di Corpus Christi, Texas, è stato portato in ospedale, dove gli è stata riscontrata la frattura di tre costole che lo costringerà a saltare la gara di Atlanta Sprint Cup, che avrebbe dovuto correre al volante della Chevrolet SS #51 del Phoenix Racing.

Non sono stati diffusi dettagli sulla dinamica dell’incidente, ma il portavoce del pilota, Jeff Dennison, ha detto che Labonte non ha subito altri infortuni e un’aggiornamento sulle sue condizioni è atteso nei prossimi giorni. Mike Bliss prenderà il suo posto all’Atlanta Motor Speedway.

Sarà invece della partita Martin Truex Jr., nonostante una frattura allo scafoide del polso destro rimediata in un incidente nelle fasi finali Irwin Tools Night Race di Bristol. Il pilota del Michael Waltrip Racing è al momento il detentore della prima Wild Card e correrà con il polso ingessato ad Atlanta per rincorrere un posto nella Chase For The Cup.

[/column]

[column col=”2/5″]


[/column]

 

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia