Conclusi due giorni di test Goodyear a Phoenix con le vetture della Sprint Cup 2013

Il Phoenix International Speedway è stato teatro, nelle giornate di martedì e mercoledì, di due sessioni test Goodyear, che hanno visto scendere in pista i nuovi modelli delle vetture che prenderanno parte alla Sprint Cup 2013.

Brad Keselowski, Tony Stewart, Denny Hamlin, Carl Edwards, Kurt Busch, Jamie McMurray, Paul Menard e Brendan Gaughan hanno calcato l’asfalto dell’Arizona, sotto la supervisione della NASCAR, per proseguire lo sviluppo delle auto che faranno il loro esordio in campionato il prossimo 24 febbraio, in occasione della prossima 500 miglia di Daytona.

“In questo sport bisogna essere il più avanti possibile, la situazione ottimale è un bersaglio in movimento” ha detto Keselowski.“Sicuramente Goodyear e NASCAR condividono questo intento con i team e fanno tutto il possibile per migliorare le gare. Fa parte del processo continuo di rinnovamento a cui è sottoposto questo sport. E’ fondamentale comunicare continuamente con la NACSAR e con il gruppo che lavora su questi aspetti del regolamento. Ci sono cose che sappiamo delle macchine, e che magari loro non sanno, che ci vengono dal fatto di lavorarci tutti i giorni e di guidarle ogni settimana. Così come ci sono conoscenze che loro hanno e noi no, che gli derivano dai test che svolgono al centro di ricerca e dalla direzione in cui vogliono che lo sport vada. Quindi penso abbiamo la possibilità di aiutarci a vicenda per migliorare le corse”.

“Ci sono ancora molte variabili su cui lavorare per cui non possiamo dire se queste macchine saranno più o meno facili da guidare rispetto alle attuali” ha aggiunto l’attuale leader della Sprint Cup Series. “Per il momento sembra ci sia davvero la possibilità di facilitare i sorpassi e lo sfruttamento delle gomme fresche, ed è una cosa positiva per la NASCAR”.

Soddisfatto anche Robin Pemberton, vice president of competition della NASCAR, che ha fatto sostanzialmente eco a quanto detto da Keselowski

La prossima tappa dello sviluppo delle nuove Ford Fusion, Chevrolet SS e Toyota Camry sarà il Charlotte Motor Speedway, dove Goodyear terrà una due giornate di test il 6 e il 7 di novembre.

[follow id=”gian_138″ size=”large” count=”true” ]

Stay Tuned!