Categorie
Monster Energy Cup Series

Forte pioggia a Daytona, la 500 miglia interrotta in attesa che il tempo migliori

1941420_619203158135469_337086970_o

La 500 miglia di Daytona è al momento in regime di bandiera rossa a causa del maltempo che si è abbattuto sul Daytona International Speedway quando le vetture avevano percorso poco 38 giri sui 200 in programma.

La pioggia insistente, arrivata in anticipo rispetto alle previsioni meno ottimistiche, ha vanificato ogni tentativo di asciugare la pista e ci sono state anche due allerta tornado. La NASCAR ha rimesso in campo il sistema Air Titan intorno alle 22:40 italiane per provare a sfruttare una finestra meteo verso la mezzanotte e disputare almeno metà della corsa e poterla eventualmente dichiarare conclusa.

In caso di spostamento a lunedì l’orario di partenza, meteo permettendo, sarebbe intorno alle 23 italiane.

Al momento della bandiera rossa in testa c’era Kyle Busch, seguito da Denny Hamlin e Kasey Kahne. Nelle 28 tornate disputate c’erano stati un paio di colpi di scena: Il motore della Chevrolet #78 di Martin Truex Jr. ha ceduto, obbligando il pilota di Mayetta ad abbandonare la gara dopo che un incidente nel secondo Duel aveva messo KO la sua primary car, e Kyle Larson è finito un paio di volte a muro, rovinando la carrozzeria della Chevy #42 e ritrovandosi doppiato.

56th Daytona 500

Un altro episodio curioso è capitato a Matt Kenseth, che nel corso di un sosta in regime di bandiera gialla è stato toccato in pit road da Trevor Bayne e si è ritrovato nella propria piazzola, ma rivolto nella direzione sbagliata. Il regolamento vieta solo di fermarsi con parte della vettura fuori dal riquadro assegnato, per cui i meccanici del Roush Fenway Racing hanno effettuato comunque la sosta e Kenseth ha ripreso la gara.

UPDATE

La pioggia è tornata a scendere a Daytona proprio mentre le squadre di Air Titan stavano asciugando l’asfalto. Un nuovo aggiornamento è previsto per le 00:30.

UPDATE ore 00:30

Gli Air Titans sono sempre in pista ad asciugare l’asfalto nella speranza di avere una pista praticabile e tempo sufficiente a completare almeno metà gara, ovvero altri 61 giri, senza ulteriori precipitazioni. Prossimo aggiornamento alle 01:00.

BhMpchZIIAAlzKZ

UPDATE ore 01:00

L’asciugatura della pista prosegue, ma ora i team si sono messi al lavoro per ripulire le piazzole e si stanno preparando a ripartire per la Daytona 500. Secondo la NASCAR le ostilità dovrebbero riprendere alle 2:30 italiane!

In attesa che la gara possa, si spera, riprendere,

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia


Di Gian Luca Guiglia

Classe: 1979
Mito: Jim Clark
Pilota preferito: Juan Pablo Montoya
Piloti nel cuore da corsa: Tony Stewart, Jim Clarck, Stirling Moss,Max Papis, Alessandro Zanardi e mille altri…
Pilota donna preferita: Simona de Silvestro
Circuito Preferito: Nordschleife
Circuiti nel cuore da corsa: Le Mans, Rouen, la vecchia Monza, la vecchia Spa
Auto preferita: Ferrari P4
Auto nel cuore da corsa: Ford GT40, Lotus 79, Tyrrell P34, Lotus 49, Porsche 917
Gare dal vivo: Fia GT, Superstars, WTCC, F.Renault, LMES Monza, NASCAR Phoenix e Las Vegas 2011
Gare da vedere un giorno dal vivo: 24h Lemans, 500miglia Daytona
Livrea Casco Preferito: Alex Zanardi, Carl Fogarty
Livrea auto preferita: Ford gt40 Gulf, Lotus 49 Gold Leaf
Gara preferita: Troppe
Gara nel cuore da corsa: Daytona 500 2008, Darlington 2003, Lemans 67
Riviste preferite: Autosport, Motorsport magazine.