Il Richard Petty Motorsport vicinissimo al rinnovo con Ford

Dopo la notizia delle trattative con il Richard Childress Racing per un passaggio a Chevrolet, il rinnovo della partnership tra Ford e Richard Petty Motorsports ha subito un’accelerazione e le parti sono vicine a siglare un accordo che permetterebbe al team del sette volte campione della Sprint Cup di schierare una coppia di Fusion anche nella prossima stagione.

“Sembra che non ci saranno grandi cambiamenti per il prossimo anno, ma non c’è ancora nulla di definitivo” ha detto Petty venerdì al Chicagoland Speedway. “Stiamo lavorando per rimanere con lo stesso costruttore. Non intendiamo cambiare finchè qualcuno non ci proporrà qualcosa di diverso.”

Gli ha fatto eco il direttore di Ford Racing, Jamie Allison, che ha detto a ESPN.com  che l’accordo è vicino.

“Siamo vicini, ci siamo quasi” ha dichiarato. “Tutti i pezzi stanno andando al loro posto. Stiamo lavorando per dare loro gli strumenti per essere competitivi e sistemeremo le cose.”

Petty ha detto anche che il ruolo del team nei confronti di Ford non poteva che cambiare, con l’arrivo di una struttura di altissimo livello come quella del Penske Racing.

“Quando l’accordo con Dodge, che era una possibilità, non è andato a buon fine, abbiamo esaminato altre opzioni. L’arrivo di Penske ha cambiato l’intero scenario er noi e molte altre persone. Ford ha dovuto rivalutare il proprio budget e negoziare con le persone necessarie per far funzionare le cose per noi e per loro. Dall’esterno non si vedrà alcuna differenza, ci saranno alcuni cambiamenti ma non saranno visibili dall’esterno” ha dichiarato “The King”

La scorsa settimana  il Richard Petty Motorsports aveva effettuato uno scambio di crew chief all’interno del team, assegnando Mike Ford alla vettura di Marcos Ambrose e Todd Parrott a quella di Aric Almirola.

Per il pilota della Florida la prima gara con il nuovo crew chief ha regalato una prima fila in qualifica e una 17esima posizione al traguardo, dopo che la NASCAR gli ha prima assegnato e poi revocato una penalità nel corso della prima sosta ai box. Ambrose invece, partito dalla 17esima piazza, è stato afflitto da problemi alla centralina ECU e ha terminato la GEICO 400 in 27esima posizione.

Il calendario della Sprint Cup 2013 potrebbe arrivare nel corso della settimana

Secondo quanto riportato dalla rivista Autoweek, la NASCAR dovrebbe ufficializzare prima della gara Loudon, prevista per questa settimana, il calendario della Sprint Cup 2013. Non ci sarebbero novità se non per quanto riguarda un’inversione delle date autunnali tra il Kansas Speedway e il Talladega Speedway: a Kansas City si correrebbe il 6 ottobre, mentre a Talladega il 20 ottobre.

Stay Tuned!