Jimmie Johnson sbaraglia la concorrenza al Texas Motor Speedway

La AAA Texas 500 è stata letteralmente dominata da Jimmie Johnson, che al Texas Motor Speedway ha condotto la bellezza di 255 giri in testa sui 334 percorsi ed è andato a prendersi la sesta vittoria stagionale davanti al compagno di team Dale Earnhardt Jr. e a Joey Logano, replicando così il successo dello scorso anno.

Il pilota di El Cajon, alla caccia della sesta Sprint Cup, ha approfittato del quarto posto di Matt Kenseth ed è rimasto solo in vetta alla classifica generale con 7 lunghezze di vantaggio sul rivale in quella che è ufficiosamente rimasta una corsa a 2, visto che Kevin Harvick ha ormai 40 punti di ritardo in terza piazza.

L’unica incertezza per Johnson è arrivata in pit road a 94 giri dalla bandiera a scacchi, quando un problema con la ruota anteriore destra lo ha costretto a rimontare dalla quinta posizione, ma una quindicina di tornate più tardi la Chevy SS #48 del team Hendrick è tornata al comando passando di gran carriera Brad Keselowski appena prima della quinta e ultima neutralizzazione di giornata. Da quel momento Johnson non ha più mollato la testa della corsa, riuscendo anche ad amministrare nel finale.

“Siamo venuti qui per un test e abbiamo fatto un ottimo lavoro per capire cosa serve per andare davvero forte,” ha detto Johnson. “Ha funzionato ed è bello aver guadagnato qualche punto su Matt. Lui non ha avuto la più felice delle giornate, ma è comunque arrivato quarto. Questo titolo si verrà assegnato solo all’ultimo giro a Homestead e verrà deciso dagli errori”.

Alle sue spalle si sono piazzati un ottimo Dale Earnhardt Jr., partito dalla settima posizione e in costante miglioramento nell’arco della corsa, e Joey Logano, scattata dalla 12esima piazza e autore di una prova molto solida. Kenseth, quarto all’arrivo, ha probabilmente pagato cara una penalità per eccesso di velocità in pit-road rimediata al giro 173, da cui si è ripreso rapidamente, ma che potrebbe aver rovinato il lavoro di adattamento del setup alle condizioni della pista, oltre ad aver obbligato il pilota del Joe Gibbs Racing a forzare molto prima del tempo.

Il quarto posto mantiene comunque in corsa Kenseth, che a questo punto deve sperare di ribaltare nuovamente la situazione  a Phoenix, dove l’anno scorso Johnson fu tradito dallo scoppio di una gomma.

“Sono stato un po’ troppo aggressivo in pit road nel tentativo di guadagnare terreno e ci siamo fatti scappare un risultato migliore,” ha detto. “Abbiamo fatto qualche modifa, ma onestamente non abbiamo mai avuto la macchina per lottare con la #48. Non ero al massimo stasera. Non sono mai riuscito a trovare il bilanciamento giusto per guidare come speravo. Nel complesso però è stata una buona gara e siamo ancora in corsa”.

Kasey Kahne ha chiuso la AAA Texas 500 in quinta posizione, davanti a un Brad Keselowski che ha definito la vettura di Johnson “di una velocità imbarazzante”. La schiena di Denny Hamlin pare migliorare e con essa anche i risultati del pilota della Toyota #11, il quale si è piazzato in settima posizione, davanti a Kevi Harvick, Ryan Newman e Clint Bowyer.

Svaniscono le speranze di Jeff Gordon, che si era rimesso in corsa con la vittoria di Martinsville, ma si è dovuto arrendere quando la sua gomma anteriore destra lo ha tradito al giro 73, spedendolo duramente a muro e relegandolo in 38esima posizione finale. In fumo anche i sogni Kyle Busch, che prima si è ripreso alla grandissima da un contatto a muro riportandosi nella top-3 e poi è rimasto vittima di una penalizzazione per eccesso di velocità in pit road per terminare in 13esima piazza. Il poleman Carl Edwards è stato invece tradito dal motore della Ford Fusion #99.

La Sprint Cup si sposta ora in Arizona per la penultima tappa della stagione 2013 Phoenix International Raceway e Jimmie Johnson si presenta con lo stesso vantaggio che aveva un anno fa su Brad Keselowski. Chi la spunterà questa volta?

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia

La classifica

(1) J. Johnson 2,342
(2) M. Kenseth 2,335
(3) K. Harvick 2,302
(4) Kyle Busch 2,290
(5) D. Earnhardt Jr. 2,280
(6) J. Gordon 2,273
(7) C. Bowyer 2,273
(8) G. Biffle 2,269
(9) J. Logano 2,251
(10) Kurt Busch 2,246
(11) C. Edwards 2,226
(12) R. Newman 2,224
(13) K. Kahne 2,209

Ordine d’arrivo della AAA Texas 500

NASCAR Sprint Cup Series Race – AAA Texas 500
Texas Motor Speedway
Fort Worth, Texas
Sunday, November 03, 2013

1. (3) Jimmie Johnson, Chevrolet, 334, $484211.
2. (7) Dale Earnhardt Jr., Chevrolet, 334, $337810.
3. (12) Joey Logano, Ford, 334, $251193.
4. (6) Matt Kenseth, Toyota, 334, $238776.
5. (11) Kasey Kahne, Chevrolet, 334, $180585.
6. (2) Brad Keselowski, Ford, 334, $204726.
7. (14) Denny Hamlin, Toyota, 334, $160960.
8. (19) Kevin Harvick, Chevrolet, 334, $175621.
9. (13) Ryan Newman, Chevrolet, 334, $161593.
10. (26) Clint Bowyer, Toyota, 334, $160968.
11. (33) Mark Martin, Chevrolet, 334, $161185.
12. (18) Greg Biffle, Ford, 334, $129760.
13. (5) Kyle Busch, Toyota, 334, $153368.
14. (15) Martin Truex Jr., Toyota, 334, $141685.
15. (4) Paul Menard, Chevrolet, 333, $139476.
16. (9) Ricky Stenhouse Jr. #, Ford, 332, $153896.
17. (31) Kurt Busch, Chevrolet, 332, $133505.
18. (23) Parker Kligerman(i), Toyota, 332, $124868.
19. (25) Elliott Sadler(i), Toyota, 331, $114235.
20. (16) Juan Pablo Montoya, Chevrolet, 331, $134199.
21. (10) Marcos Ambrose, Ford, 331, $132674.
22. (21) Austin Dillon(i), Chevrolet, 331, $121243.
23. (36) Kyle Larson(i), Chevrolet, 331, $126943.
24. (20) Jeff Burton, Chevrolet, 331, $112485.
25. (30) Danica Patrick #, Chevrolet, 331, $104735.
26. (28) David Gilliland, Ford, 330, $115543.
27. (17) Aric Almirola, Ford, 330, $140521.
28. (39) David Reutimann, Toyota, 330, $112832.
29. (32) Trevor Bayne(i), Ford, 330, $103085.
30. (43) JJ Yeley, Chevrolet, 329, $103875.
31. (24) Jamie McMurray, Chevrolet, 329, $126005.
32. (38) Travis Kvapil, Toyota, 329, $107435.
33. (27) Casey Mears, Ford, 328, $107235.
34. (37) Landon Cassill(i), Chevrolet, 328, $99010.
35. (42) Dave Blaney, Chevrolet, 326, $98810.
36. (41) Joe Nemechek(i), Toyota, Rear Gear, 190, $98580.
37. (1) Carl Edwards, Ford, Engine, 187, $152951.
38. (8) Jeff Gordon, Chevrolet, 147, $139736.
39. (34) Josh Wise(i), Ford, Vibration, 145, $88800.
40. (22) Bobby Labonte, Toyota, Engine, 144, $92800.
41. (40) Timmy Hill #, Ford, Engine, 125, $80800.
42. (29) David Ragan, Ford, Engine, 81, $84800.
43. (35) Michael McDowell, Ford, Vibration, 27, $73300.