Categorie
Monster Energy Cup Series

Kurt Busch e il Phoenix Racing continuano insieme la stagione

E’ arrivato il chiarimento tra Kurt Busch e James Finch, il proprietario del Phoenix Racing, annunciato dallo stesso Finch dopo la squalifica che la NASCAR ha inflitto al pilota di Las Vegas per la gara di Pocono.

Busch, che era già stato messo in probation e multato di 50.000$ per aver rischiato di investire i meccanici di Ryan Newman a Darlington, ha poi minacciato il giornalista Bob Pockrass in occasione della gara di Dover utilizzando queste parole:

“(La probation) mi impedisce di picchiarti in questo momento per le domande stupide che mi fai. Ma siccome sono in probation, forse non dovrei dire nemmeno questo. Se tu volessi parlare di fatti relativi alla gara, potremmo parlare di fatti relativi alla gara, Bob”.

La NASCAR ha quindi deciso di sospendere il campione 2004 della Sprint Cup per la gara di Pocono, estendendo la probation fino al 31 dicembre prossimo.

Finch aveva annunciato ai reporter di ESPN.com un incontro con Busch per ridiscutere alcuni punti della loro collaborazione, incontro che si è svolto nella giornata di ieri.

“Ho incontrato Kurt” ha scritto il team owner su Twitter. “In fondo siamo persone competitive e continueremo ad avere Kurt al volante della Chevrolet #51 del Phoenix Racing. Sappiamo che alcune cose dovranno cambiare, ma come le sistemeremo è una faccenda tra me e Kurt. Andremo in pista, lotteremo duramente e cercheremo di attrarre uno sponsor, e lo faremo insieme.”

Raggiunto poi dai microfoni di SiriusXM, Finch ha aggiunto che “Ho detto a Kurt che i ragazzi del team hanno votato per proseguire con lui, mentre tutti i miei amici mi hanno consigliato di licenziarlo” e  “Gli ho detto che, se è arrabbiato dopo una gara, deve solo rispondere ‘no comment’ e dirlo gentilmente.”

Kurt Busch tornerà al volante della #51 al Michigan International Speedway questo fine settimana.

Stay Tuned!

Di Gian Luca Guiglia

Classe: 1979
Mito: Jim Clark
Pilota preferito: Juan Pablo Montoya
Piloti nel cuore da corsa: Tony Stewart, Jim Clarck, Stirling Moss,Max Papis, Alessandro Zanardi e mille altri…
Pilota donna preferita: Simona de Silvestro
Circuito Preferito: Nordschleife
Circuiti nel cuore da corsa: Le Mans, Rouen, la vecchia Monza, la vecchia Spa
Auto preferita: Ferrari P4
Auto nel cuore da corsa: Ford GT40, Lotus 79, Tyrrell P34, Lotus 49, Porsche 917
Gare dal vivo: Fia GT, Superstars, WTCC, F.Renault, LMES Monza, NASCAR Phoenix e Las Vegas 2011
Gare da vedere un giorno dal vivo: 24h Lemans, 500miglia Daytona
Livrea Casco Preferito: Alex Zanardi, Carl Fogarty
Livrea auto preferita: Ford gt40 Gulf, Lotus 49 Gold Leaf
Gara preferita: Troppe
Gara nel cuore da corsa: Daytona 500 2008, Darlington 2003, Lemans 67
Riviste preferite: Autosport, Motorsport magazine.