Categorie
Monster Energy Cup Series

La NASCAR allenta la stretta sui test

A partire dalla prossima stagione, l team della Sprint Cup Series potranno tornare a svolgere dei test sulle piste che ospitano gare di campionato, banditi nelle 2008 alla ricerca di un contenimento dei costi di gestione.

Il divieto di effettuare test su circuiti della Sprint Cup non ha impedito alle squadre di utilizzare altri tracciati e Robin Pemberton, vice president of competition della NASCAR, ha detto sabato al Dover International Speedway che nel 2013 i team potranno usufruire di quattro test su circuiti inseriti nel calendario, oltre che delle prove già previste dalla stessa NASCAR e da Goodyear.

“Devono decidere loro dove vogliono andare” ha detto Pemberton. “Noi riteniamo che sia giunto il momento di allargare un po’ le maglie e di consentire loro di gestire i propri test, anche ritornando sui circuiti che ospitano eventi di campionato. Lo vedrete nel corso dell’anno.”

La reintroduzione dei test sulle piste del campionato coincide con l’arrivo della nuova generazione di vetture per la Sprint Cup. Le nuove Chevrolet SS — che deve ancora essere presentata ufficialmente anche nella sua versione stradale — Ford Fusion e Toyota Camry saranno in pista insieme già questo mercoledì a Talladega, per una sessione che prevederà anche molto lavoro in scia.

“Quando andremo a Talladega, ci concentreremo soprattutto su raffreddamento e sul draft” ha detto Pemberton. “L’handling della vettura è la preoccupazione minore laggiù. Si tratterà di lavorare sul pacchetto per il draft di Talladega e Daytona”

I nuovi modelli potranno scendere in pista quest’anno anche nei test Goodyear previsti al Texas Motor Speedway, al Kansas Speedway, al Phoenix International Raceway e al Charlotte Motor Speedway.

“I team sono invitati ad aiutarci con lo sviluppo degli pneumatici” ha dichiarato Pemberton. “perché stiamo sviluppando contemporaneamente sia gomme che vetture”.

Stay Tuned!

Di Gian Luca Guiglia

Classe: 1979
Mito: Jim Clark
Pilota preferito: Juan Pablo Montoya
Piloti nel cuore da corsa: Tony Stewart, Jim Clarck, Stirling Moss,Max Papis, Alessandro Zanardi e mille altri…
Pilota donna preferita: Simona de Silvestro
Circuito Preferito: Nordschleife
Circuiti nel cuore da corsa: Le Mans, Rouen, la vecchia Monza, la vecchia Spa
Auto preferita: Ferrari P4
Auto nel cuore da corsa: Ford GT40, Lotus 79, Tyrrell P34, Lotus 49, Porsche 917
Gare dal vivo: Fia GT, Superstars, WTCC, F.Renault, LMES Monza, NASCAR Phoenix e Las Vegas 2011
Gare da vedere un giorno dal vivo: 24h Lemans, 500miglia Daytona
Livrea Casco Preferito: Alex Zanardi, Carl Fogarty
Livrea auto preferita: Ford gt40 Gulf, Lotus 49 Gold Leaf
Gara preferita: Troppe
Gara nel cuore da corsa: Daytona 500 2008, Darlington 2003, Lemans 67
Riviste preferite: Autosport, Motorsport magazine.