NASCAR Weekly – Stewart pronto alla riabilitazione, Busch interessato a tornare alla Indy 500 e…

Su Motorsport Rants ritorna lo spazio dedicato alle notizie brevi più succose della settimana della NASCAR. Per questo ritorno in grande stile, MSR ospita anche l’esordio del giovanissimo Kevin Salerno, che ha curato questo articolo insieme a Gian Luca Guiglia.

NASCAR SPRINT CUP SERIES

STEWART PRONTO ALLA RIABILITAZIONE – Il 9 marzo Tony Stewart si è sottoposto a una visita per verificare lo stato della vertebra infortunata durante un’escursione a bordo di un All-Terrain Vehicle. Secondo quanto ufficialmente annunciato dal team Stewart-Haas Racing, ll verdetto è stato positivo e il tre volte campione della NASCAR Sprint Cup Series potrà ora partire con un processo di riabilitazione più intenso. Il team si aspetta il pieno recupero da parte di Stewart e non ha ancora annunciato i proprio piani per sostituire il campione di Columbus nelle prossime gare.

NUOVO SPONSOR PER AUSTIN DILLON – Si tratta del AAA Mid-Atlantic, compagnia che fa parte del gruppo AAA (American Automobile Association), in sostanza l’ACI americano. AAA Mid-Atlantic sponsorizzerà la Chevrolet SS #3 del pilota di Lewisville a partire dalla gara di Richmond, il 24 aprile. Inoltre la compagnia sarà partner del Richard Childress Racing per tutta la durata della stagione e vestirà anche la vettura del rookie Brandon Jones nella Nascar Xfinity Series.

KURT BUSCH E’ INTERESSATO ALLA INDY 500 – Dopo aver conquistato la pole position a Las Vegas, Kurt Busch ha affermato di essere interessato a correre nella Indy 500 del centenario. Ha affermato di avere contatti con il Sam Schmidt Racing, ma nulla di più. Nel 2014, Busch ha disputato la Indy 500, chiudendo al sesto posto, per poi volare a Charlotte per la Coca-Cola 600 ed essere costretto al ritiro dalla rottura del motore.

NASCAR XFINITY SERIES

ULTIMA STAGIONE PER BRENDAN GAUGHAN? – Quella 2016 potrebbe essere l’ultima stagione per Brendan Gaughan, pilota della Chevrolet Camaro #62 del Richard Childress Racing. Il padre Michael, proprietario del South Point Casino e sponsor principale del figlio, ha affermato al Las Vegas Review che probabilmente Brendan smetterà il prossimo anno. Non sono giunte conferme dall’interessato.

DYLAN LUPTON ANCORA CON RSS RACING – Prosegue l’impegno con il team RSS Racing per Dylan Lupton, che sarà al volante della Chevrolet Camaro #93 anche a Phoenix e Fontana. Il 22enne di Wilton, membro del programma NASCAR Next, ha già disputato 8 gare la scorsa stagione, ottenendo anche una top 10 a Mid-Ohio.  

KENNY HABUL CON JR MOTORSPORTS PER LE GARE SU CIRCUITI STRADALI – Il 42enne australiano ha annunciato che sarà alla guida della Chevrolet Camaro #88 del JR Motorsports per le tre gare su circuiti stradali. La scorsa stagione ha guidato la #20 del Joe Gibbs Racing sempre per gare su circuiti stradali. L’azienda di cui è titolare, SunEnergy1, sponsorizzerà la vettura 5 gare, includendo anche Iowa Speedway e Kentucky Speedway, entrambe con Josh Berry al volante.

NASCAR CAMPING WORLD TRUCK SERIES

ONEMAIN SPONSORIZZERA’ PER 3 GARE COLE CUSTER – Il 18 enne di Ladera Ranch, California, anche quest’anno alla guida tello Chevrolet Silverado #00 del JR Motosports, sarà sponsorizzato dalla compagnia finanziaria OneMain Financial (che già sostiene Elliott Sadler nella NASCAR Xfinity Series) negli appuntamenti di Eldora, Talladega e Martinsville.

SPENCER BOYD DEBUTTA A MARTINSVILLE – Con una serie di buoni risultati nella NASCAR Whelen All American Series alle spalle, distribuiti tra l’Hickory Speedway e Myrtle Beach, il ventenne Spencer Boyd farà il suo debutto nella NASCAR Camping World Truck Series a Martinsville, il prossimo 2 aprile, al volante del Dodge Ram #63 del team MB Motorsports, sponsorizzato da Go-Parts.

Kevin Salerno e Gian Luca Guiglia