Categorie
Monster Energy Cup Series

NWES – Eric De Doncker al via con la Ford Mustang #98 Insulco

MOTORSPORT98-15-01

Dopo un assaggio nel 2011, quando il campionato ancora non godeva del riconoscimento ufficiale della NASCAR, Eric De Doncker ritorna al volante di una stock-car schierando la Ford Mustang #98 Insulco del suo Motorsport98 nella NASCAR Whelen Euro Series per la stagione 2015.

Campione europeo della categoria GT4 nel 2007 e nel 2008, il belga negli ultimi anni si è dedicato prima alle GT – al suo attivo anche la partecipazione alla 24 Ore di Le Mans del 2010 – e alle gare in circuito per vetture storiche, ma ha deciso di ritornare alle “moderne”.

“Non ho intenzione di abbandonare le vetture storiche, che restano un vero piacere per me,” ha spiegato Eric. “Conto comunque di predenre parte a due o tre prove quest’anno, ma il livello di pilotaggio assai variegato in queste competizioni, unito al costo rilevante delle vetture, mi ha spinto a riprendere il volante di una vetture da corsa moderna. La NASCAR Whelen Euro Series, che conosco bene per averci già corso in passato. So che ci sarà da sgomitare, ma fa parte dello show! E poi si tratta di una competizione europea ufficialmente riconosciuta dalla leggendaria NASCAR, a testimonianza dell’ottimo lavoro di Jerome Galpin e del suo team negli ultimi anni. Non vedo l’ora di cimentarmi a quel livello…”

Per questo grande ritorno nella NASCAR europea, Eric De Doncker rinnoverà anche un’altra tradizione: sarà al volante di una Ford Mustang con i colori Insulco… “Questo mi ricorda i meravigliosi tempi dell’ Europeo GT4 con la Mustang FR500 GT4 Insulco,” ha detto un sorridente Eric. “E devo ammettere che guidare questa Mustang in versione NASCAR mi ricorda la GT4 per alcuni versi. Ho avuto l’opportunità di entrare in contatto con la vettura in alcune sessioni di test a Fontenay e Zolder. I tempi sono stati promettenti, ma evito di fare previsioni. Durante le ultime stagioni, il livello di pilotaggio nella NASCAR Whelen Euro Series è costantemente cresciuto, e Vilarino, Kumpen, Bouchut, Longin, Cheever, Garcia e gli altri sono tutti grandi avversari!”

In questo momento De Doncker ancora non sa se correrà in Divisione ELITE 1, ELITE 2 o magari… entrambe! “Una cosa è sicura: so che sarò al volante della Mustang Insulco Motorsport 98 per la prima gara di Valencia, in Spagna, nel weekend del 25-26 aprile. Poi vedremo. Trovare il compagno di team ideale non è facile, andiamo con calma…” Nell’immediato futuro Eric De Doncker continuerà a riscoprire la serie, dirigendosi in Olanda. “Non vedo l’ora di fare qualche giro sull’ovale di Venray, che ospiterà uno dei due eventi su questo tipo di tracciato durante la stagione. Devo ammettere che sono un neofita delle gare su ovale, non li conosco per niente, ma non vedo l’ora di scoprirli. Ho già notato che la macchina è sensibile alle regolazioni, il che è positivo… anche se il mio obiettivo rimane uno: prima di tutto divertirmi! Direi che sono sulla buona strada…”

Il primo impegno della serie europea NASCAR sarà a Valencia per la Valencia American Fest 2015, nel weekend del 25-26 aprile.

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia – @Gian_138

Di Gian Luca Guiglia

Classe: 1979
Mito: Jim Clark
Pilota preferito: Juan Pablo Montoya
Piloti nel cuore da corsa: Tony Stewart, Jim Clarck, Stirling Moss,Max Papis, Alessandro Zanardi e mille altri…
Pilota donna preferita: Simona de Silvestro
Circuito Preferito: Nordschleife
Circuiti nel cuore da corsa: Le Mans, Rouen, la vecchia Monza, la vecchia Spa
Auto preferita: Ferrari P4
Auto nel cuore da corsa: Ford GT40, Lotus 79, Tyrrell P34, Lotus 49, Porsche 917
Gare dal vivo: Fia GT, Superstars, WTCC, F.Renault, LMES Monza, NASCAR Phoenix e Las Vegas 2011
Gare da vedere un giorno dal vivo: 24h Lemans, 500miglia Daytona
Livrea Casco Preferito: Alex Zanardi, Carl Fogarty
Livrea auto preferita: Ford gt40 Gulf, Lotus 49 Gold Leaf
Gara preferita: Troppe
Gara nel cuore da corsa: Daytona 500 2008, Darlington 2003, Lemans 67
Riviste preferite: Autosport, Motorsport magazine.