Ryan Newman al Richard Childress Racing sulla Chevy #31

Se ne era già parlato al momento dell’annuncio con cui Jeff Burton dava l’addio al Richard Childress Racing, al sedile della Chevrolet #31 e allo sponsor Caterpillar, e oggi è arrivata l’ufficializzazione dell’ingaggio di Ryan Newman da parte del team RCR.

“Rocket Man”, 35enne di South Bend, Indiana, con 17 vittorie e 50 pole all’attivo in NASCAR Sprint Cup Series, andrà a prendere il posto di Burton sulla Chevy SS #31 e si presenta come un testimonial ideale per il marchio Caterpillar, vista l’immagine da “country man” che lo contraddistingue fuori dalle piste. Newman andrà così ad affiancare Paul Menard e il sostituto di Kevin Harvick, che con tutta probabilità sarà Austin Dillon, il quale dovrebbe riportare in Sprint Cup il numero #3 che fu di Dale Earnhardt Sr.

“Sono molto contento che Richard e io siamo riusciti a mettere insieme questo accordo per consentirmi di guidare la Chevrolet SS #31,” ha detto. “Ne avevamo già parlato circa 5 anni fa, prima che io firmassi con il mio attuale team, ma le cose non hanno funzionato. Comunque siamo riusciti a farle funzionare questa volta e non vedo l’ora di iniziare questo nuovo capitolo della mia carriera. RCR ha una tradizione lunga e vincente. Sono entusiasta anche di poter lavorare con Caterpillar. Sono un’azienda di fama mondiale e voglio conoscerli meglio. Visto che sono già un loro cliente, posso dire onestamente che fanno dei prodotti incredibili. Un’altra cosa importante è che ci tengo a far sapere a tutti quanto rispetto Jeff Burton come persona e come pilota. Ha gestito questa situazione con rispetto, classe e dignità. Cercheremo di concludere questa stagione sulla #39 nel migliore dei modi e poi mi concentrerò sul 2014 insieme a Luke Lambert e agli altri membri del team RCR”.

Altrettanto convinto della scelta di puntare su Ryan Newman per la terza vettura del team si è detto Richard Childress.

“E’ una grande opportunità per il nostro team. Sono orgoglioso di avere Ryan con noi al Richard Childress Racing a partire dal prossimo anno,” ha dichiarato. “Nutriamo grandi aspettative per il team #31. Ryan ha dimostrato di essere un grande pilota e voglio vincere delle gare con lui. Sarà anche un’ottima scelta per CAT e RCR sotto altri aspetti. Adora stare all’aria aperta, è un conservatore e ha grande familiarità con i prodotti CAT.”

Ryan Newman, che a Richmond ha mancato la vittoria e un posto nella Chase di pochissimo, rappresenta l’ennesimo tassello di un mercato piloti che si sta rivelando decisamente dinamico e ricco di cambi di casacca. Al momento il principale sedile ancora libero sembra essere quello del Furniture Row Racing, per il quale è in corsa anche Juan Pablo Montoya.

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia