Categorie
Monster Energy Cup Series

Sprint Cup 2013 preview – Carl Edwards e Greg Biffle guidano la carica del Roush Fenway Racing

La nostra carrellata sui principali team impegnati nella Sprint Cup 2013 prosegue con il Roush Fenway Racing, uno dei principali Team della NASCAR. Il team di proprietà di Jack Roush, come il Penske Racing, si affida a Ford e nel 2013 dovrà far fronte all’assenza di Kenseth, andato al Joe Gibbs Racing. Nella prossima stagione, il RFR schiererà tre vetture in Sprint Cup guidate rispettivamente da Greg Biffle, Ricky Stenhouse Jr. e Carl Edwards. Oltre alla Sprint Cup, il team si dedicherà anche alla Nationwide Series, schierando Trevor Bayne e dando l’opportunità a Travis Pastrana di proseguire la sua carriera in NASCAR.

[divider]

Team

Nel 2012 sono arrivate 5 vittorie per il team RFR: tre per merito di Matt Kenseth, vincitore proprio della Daytona 500,   e due per merito di Greg Biffle. Il 2012 verrà anche ricordato, però,  come l’anno del flop da parte di Carl Edwards, vice campione della Sprint Cup Series nel 2011, a pari merito con Tony Stewart, letteralmente eclissatosi nel corso della stagione.  Con il cambio di vetture, il RFR pensa di ritornare ad avere un ruolo di primo piano all’interno della Sprint Cup Series e ha sostituito l’esperto Kenseth con Stenhouse Jr, due volte campione della Nationwide Series, che andrà a occupare un sedile importante, con pressioni più mediatiche che a livello di risultati. Per quanto riguarda la Nationwide Series, il team punta alla vittoria del campionato schierando due macchine, rispettivamente guidate da Trevor BayneJr e Travis Pastrana, come già detto. Sarà la stagione del riscatto per il RFR?

[divider]

Piloti

[one_third]
[lightbox full=”http://motorsportrants.com/wp-content/uploads/2013/02/163m-diecast.jpg”]163m-diecast[/lightbox]

[/one_third]
[two_third_last]
Greg Biffle #16
Dopo aver messo a segno un’ottima stagione regolare prima della Chase, Biffle si è afflosciato nelle ultime 10 gare. Si può sicuramente affermare che il pilota di Vancouver, Washington, cercherà di ripetere la prestazione dell’anno scorso e di presentarsi più competitivo alla Chase.  Greg si aspetta molto dalla nuova Ford Fusion  e spera di aumentare il numero delle vittori, aspirando anche a qualcosa in più. Il potenziale c’è! .
[/two_third_last]

[divider]

[one_third]
[lightbox full=”http://motorsportrants.com/wp-content/uploads/2013/02/99edwrds.jpg” rel=”lightbox”]99edwrds[/lightbox]
[/one_third]
[two_third_last]
Carl Edwards #99
Per il pilota di Columbia, Missouri, dovrà essere necessariamente la stagione del riscatto, dopo l’anno fallimentare appena passato. Nessuno si sarebbe aspettato un Carl Edwards così in crisi e senza nemmeno una vittoria dopo l’annata straordinaria del 2011, quando ha mancato il titolo per una pura questione di “classifica avulsa”. Nel 2012, Edwards ha ottenuto solo 3 top-5 che, ovviamente, non gli hanno consentito di andare molto lontano: per la prima volta dal 2006 il pilota della Ford #99 ha mancato la Chase.  Durante i  test pre-stagionali di Daytona e Charlotte, Carl ha dimostrato molto ottimismo e ha dichiarato che le Gen-6 sono adatte al suo stile di guida.  Staremo a vedere se il vice-campione della stagione 2011 della Sprint Cu, sarà capace di smentire tutte le critiche piovutegli addosso dopo la fine della passata stagione.
[/two_third_last]

[divider]

[one_third]
[lightbox full=”http://motorsportrants.com/wp-content/uploads/2013/02/17fifth-third-diecast.jpg”]17fifth-third-diecast[/lightbox]
[/one_third]
[two_third_last]
Ricky Stenhouse #17
Dopo aver partecipato a 4 gare della Sprint Cup della scorsa stagione con risultati non proprio soddisfacenti, il pilota di Olive Branch, Mississipi, sarà chiamato allo  sforzo di correre full-time. La sua situazione al RFR potrebbe essere paragonata alla situazione di Danica Patrick allo SHR.  Proprio in Nationwide Series, è stato l’assoluto dominatore delle ultime 2 stagioni in cui ha vinto il titolo per 2 anni consecutivi. Il suo dominio impressionante gli ha permesso di scalare pian piano la montagna fino ad arrivare in Sprint Cup, dove Jack Roush si aspetta molto da lui. Chissà non ci regali una sorpresina il giovane Ricky quest’anno…
[/two_third_last]

[divider]

tutte le immagini dei modellini sono prese da Jayski.com e appartengono a Lionel Collectables

Federico Floccari

[follow id=”NascarFanNation” size=”large” count=”true” ]

Di Federico Floccari

Dal mio nickname si possono capire già moltissime cose. Per me la NASCAR è uno stile di vita, non solo un semplice sport. Seguitemi su Twitter (@NASCARCountryUS) se volete veramente saperne di più sul mondo delle stock-cars americane e non solo. Qui, su Motorsportrants, scrivo solo ed esclusivamente sulla NASCAR e non me ne pento. Anzi.