Categorie
Monster Energy Cup Series

Sprint Cup 2014 preview – Edwards, Biffle e Stenhouse Jr. gli alfieri del Roush Fenway Racing

rfr

Oggi è il giorno riservato all’analisi del Roush Fenway Racing, una delle maggiori realtà orbitanti nel mondo NASCAR, che schiera vetture in Sprint Cup Series e Nationwide Series. Il team di Jack Roush non apporta sostanziali modifiche in vista della stagione ventura alla propria lineup: il tridente della stagione passata resta invariato ed anche nel 2014 a difendere i colori della squadra con sede in North Carolina saranno  “Mr. Backflip”, alias Carl Edwards, al volante della #99, il veterano di Vancouver  Gregory “Greg” Biffle sulla vettura numero #16 e l’ex rookie Ricky Stenhouse Jr. nell’abitacolo della Ford Fusion #17.

[divider]

[space height=”20″]

Team

Senza ombra di dubbio il 2013 non è stata l’annata che Jack Roush lascerà in eredità da vedere e rivedere ai nipotini. Le ambizioni del team di portare i due uomini di punta nella Chase sono state rispettate, ma proprio durante il rush finale la grinta di Carl Edwards e la costanza di Greg Biffle sono clamorosamente venute a mancare. Il primo non ha mai insidiato le posizioni di testa della classifica, ottenendo come miglior risultato un quinto posto in Kansas, mentre l’altro, nelle ultime 10 gare,  ha piazzato un unico acuto in New Hampshire, dove è giunto terzo. Ricky Stenhouse, premiato come Rookie of the Year, ha concluso il suo anno di apprendistato in diciannovesima posizione, senza  brillare né sfigurare. Me entriamo nel dettaglio:

[divider]

[space height=”20″]

Piloti

[column col=”1/3″]

greg

 

[/column]

[column col=”2/3″ last=”true”]

#16 Greg Biffle: La bandiera del Roush Fenway Racing è senza dubbio Greg Biffle, pronto a cominciare il suo quattordicesimo anno alla guida di una vettura di Jack Roush. Tuttavia i risultati del quarantaquattrenne pilota di Vancouver, Washington, nella stagione passata non si sono conciliati con le ambizioni della squadra: una sola vittoria nella regular season unita ad un finale di stagione in diminuendo hanno relegato l’esperto alfiere del team in nona posizione al termine della Chase. Il 2014 rappresenta un’ulteriore banco di prova per un pilota sempre corretto e leale che fa della propria costanza e determinazione le armi più affilate: saprà anche la Fortuna ricompensarlo?

[/column]

[column col=”1/3″]

sten

 

[/column]

[column col=”2/3″ last=”true”]

#17 Ricky Stenhouse Jr: Il giovane iridato Nationwide nel 2011 e nel 2012, nonchè rookie of the year in NSCS l’anno passato si ritrova ancora al fianco di compagni esperti del calibro di Edwards e Biffle con l’obiettivo di non sfigurare e, perchè no, di riuscire a stupire. Nel 2014 Ricky tenterà di competere per un posto nella Chase con l’ambizione di portare la vettura #17 più spesso possibile nelle zone alte della classifica. L’obiettivo, raggiunto solo in parte l’anno passato, necessita impegno e costanza: due doti che Ricky Stenhouse Jr. dovrà dimostrare ai fans di saper possedere.

[/column]

[column col=”1/3″]

edw

[/column]

[column col=”2/3″ last=”true”]

#99 Carl Edwards: Passato da grande eroe della stagione 2011, nella quale aveva conteso fino all’ultimo metro di gara il titolo a Tony Stewart, a vittima della sfortuna nel 2012, anno in cui Carl non aveva neanche afferrato il biglietto per la Chase, “Mr. Backflip” pareva aver trovato la quadratura del cerchio nel 2013. Tuttavia la sua partecipazione alla Chase unita alla tredicesima posizione finale hanno provato all’esperto pilota del Missouri che a volte “In medio (non) stat virtus”: la stagione di passaggio è alle spalle e per Carl è tempo di pensare di nuovo in grande. I presupposti per fare molto meglio dell’anno scorso ci sono e il risultato è alla portata delle capacità del pilota. Quanti backflips vedremo quest’anno?

[/column]

Le immagini dei modellini sono tratte da Jayski.com

Fabio Valente

Segui Fabio su Twitter

 

 

Di Fabio Valente

Fabio Valente, 17 anni, da Ferrara. Un motore al posto del cuore ed un mondo di nome NASCAR in cui vivere. Una parte di me mi vuole musicista, l'altra giornalista sportivo. Al futuro la scelta...
Su Twitter, @FabioValenteMSR, su facebook https://www.facebook.com/messer.fabio