Sprint Cup – Brad Keselowski in pole a Darlington

Completando un giro dell’ovale da 1.37 miglia del South Carolina in 27.492 secondi (178.874 mph), Brad Keselowski ha conquistato la prima posizione sulla griglia di partenza della Bojangles’ Southern 500. Per lui è la prima pole position in assoluto a Darlington e anche la prima della stagione, oltre che la nona in carriera.

“Questo risultato mi fa sentire meglio” ha detto il campione 2012 della Sprint Cup Series “Come team non eravamo mai stati forti come lo siamo stati nella scorsa stagione e questo ci demoralizzava un pò tutti, me compreso. Ma sento che il risultato decisamente positivo di oggi ci può portare per inerzia a continuare a fare bene ed ottenere buoni risultati nelle prossime settimane.”

Con la celebre Southern 500 al Darlington Raceway che ritorna dopo anni nel weekend del Labor Day americano, le novità portate in pista per il pubblico sono ben più di una. Dal punto di vista tecnico viene introdotto per la seconda volta, dopo i buoni risultati ottenuti in Kentucky, il pacchetto a basso carico aerodinamico. Questa volta però abbinato anche a nuove gomme, fortemente richieste a Goodyear dai piloti, che dovrebbero degradarsi più velocemente anche sulla superficie relativamente nuova della “Lady in Black”. Per festeggiare il cambio di calendario che strizza l’occhio al passato, molti team hanno scelto per le proprie vetture delle rivisitazioni delle livree storiche, in particolare delle stock car degli anni ’70, con grande gioia dei fan della NASCAR di lunga data. Inoltre è attualmente in fase di test la nuova strumentazione digitale, che dopo il debutto di questa settimana potrebbe venire montata su tutte le vetture in un futuro prossimo.

Il decadimento delle gomme è stato piuttosto evidente fin da subito in questa sessione di qualifica, proprio come ci si aspettava le velocità sono diminuite sempre più all’aumentare dell’usura della gomme. La velocità media più elevata infatti è stata fatta segnare da Kurt Busch nel primo round.

E sarà proprio Kurt ad affiancare la Ford numero 2 in prima fila, avendo ottenuto nell’ultimo round la seconda miglior prestazione. Kevin Harvick, vincitore dell’edizione dell’anno scorso dalla pole, si è piazzato terzo. Ma il campione in carica della Sprint Cup sembra tutt’altro che preoccupato:

“Mi sento molto più a mio agio in gara che in qualifica” ha detto “e dunque cerchiamo di concetrarci sulla prima, soprattutto per via di questo decadimento delle gomme. Non si tratta della prima manciata di giri, ma di tenere in pista e lontano dal muro l’auto per almeno 400 miglia, in modo da poter essere pronti per il finale. Cercheremo quindi di prenderci cura dell’auto e assicurarci di avere un buon setup in vista di quelle ultime 100 miglia.”

In quarta posizione si è piazzato Joey Logano, seguito da Jeff Gordon all’ultima apparizione come “pilota a tempo pieno” sull’ovale del South Carolina. Completano la top 10: Denny Hamlin, Martin Truex Jr., Ricky Stenhouse Jr., Ryan Blaney e Kyle Busch.

Jimmie Johnson è riuscito ad entrare nel secondo round per soli 9 millesimi di secondo, finendo poi la sessione di qualifiche in 19esima posizione.

A ricordarci quanto siano difficili le traiettorie di Darlington purtroppo ci hanno pensato Greg Biffle, che nonostante abbia vinto ben due volte su questo ovale è comunque finito contro il muro nel secondo round (riuscendo a spuntarla con un pò di lavoro extra per il team) e Danica Patrick che, dopo aver urtato violentemente il muro nel primo round, è stata invece costretta a ricorrere all’auto di riserva e partirà quindi dall’ultima posizione.

Non sono riusciti a rientrare tra i 43 piloti dello schieramento: Josh Wise, Timmy Hill e Travis Kvapil.

Appuntamento alle 1.20 italiane per la bandiera verde della Bojangles’ Southern 500.

Simone Alberti

POS. CAR # DRIVER MANUFACTURER SPONSOR BEST SPEED BEST TIME BEHIND
1 2 Brad Keselowski Miller High Life 178.874 27.492 Leader
2 41 Kurt Busch Haas Automation 177.588 27.691 –0.199
3 4 Kevin Harvick Budweiser / Jimmy John’s 177.415 27.718 –0.226
4 22 Joey Logano Shell Pennzoil 177.319 27.733 –0.241
5 24 Jeff Gordon 3M 177.192 27.753 –0.261
6 11 Denny Hamlin Sport Clips 176.905 27.798 –0.306
7 78 Martin Truex Jr Furniture Row/Visser Precision 176.848 27.807 –0.315
8 17 Ricky Stenhouse Jr Cargill Ford Fusion 176.670 27.835 –0.343
9 21 Ryan Blaney Snap-On Tools 176.195 27.910 –0.418
10 18 Kyle Busch M&M’s Crispy 176.075 27.929 –0.437
11 43 Aric Almirola STP 175.962 27.947 –0.455
12 27 Paul Menard Moen / Menards 175.297 28.053 –0.561
13 19 Carl Edwards Arris 177.511 27.703 –0.211
14 20 Matt Kenseth Dollar General 177.217 27.749 –0.257
15 5 Kasey Kahne HendrickRideAlong.com 177.204 27.751 –0.259
16 42 Kyle Larson Mello Yello 177.134 27.762 –0.270
17 14 Tony Stewart Bass Pro Shops / Mobil 1 177.045 27.776 –0.284
18 6 Trevor Bayne Advocare Ford Fusion 177.013 27.781 –0.289
19 48 Jimmie Johnson Lowe’s 176.860 27.805 –0.313
20 1 Jamie McMurray McDonald’s/Cessna 176.568 27.851 –0.359
21 55 David Ragan Ol’ Aaron’s Dream Machine 176.264 27.899 –0.407
22 25 Chase Elliott NAPA Auto Parts 176.119 27.922 –0.430
23 31 Ryan Newman Caterpillar 175.943 27.950 –0.458
24 16 Greg Biffle Ortho Ford Fusion 153.498 32.037 –4.545
25 83 Matt DiBenedetto Cosmo Motors 177.339 27.730 –0.238
26 88 Dale Earnhardt Jr Valvoline 177.000 27.783 –0.291
27 51 Justin Allgaier Brandt 177.000 27.783 –0.291
28 15 Clint Bowyer Buddy Baker Tribute Toyota Camry 176.714 27.828 –0.336
29 3 Austin Dillon American Ethanol 176.682 27.833 –0.341
30 10 Danica Patrick GoDaddy 176.613 27.844 –0.352
31 40 Landon Cassill #Snap Honor 176.594 27.847 –0.355
32 13 Casey Mears No. 13 GEICO Chevrolet SS 176.511 27.860 –0.368
33 9 Sam Hornish Jr Winn Dixie 176.372 27.882 –0.390
34 47 AJ Allmendinger Kroger/House-Autry 176.144 27.918 –0.426
35 7 Alex Bowman Tommy Baldwin Racing Chevrolet 176.025 27.937 –0.445
36 26 J.J. Yeley Beds For Kids 175.981 27.944 –0.452
37 35 Cole Whitt Speed Stick 175.159 28.075 –0.583
38 38 David Gilliland Love’s Travel Stops 174.680 28.152 –0.660
39 46 Michael Annett Pilot Flying J 174.624 28.161 –0.669
40 34 Brett Moffitt Dockside 174.117 28.243 –0.751
41 23 Jeb Burton Estes 173.970 28.267 –0.775
42 33 Mike Bliss Little Joe’s Auto Chevrolet SS 172.954 28.433 –0.941
43 98 T.J. Bell Premium Motorsports 172.167 28.563 –1.071