Sprint Cup – Chris Buescher guiderà la Chevy #37 del JTG Daugherty Racing

Image result for chris buescher 1080

Chris Buescher, pilota al secondo anno nella massima serie dal 2017 guiderà la Chevrolet 37# del JTG Daugherty Racing, vettura presa dal Roush Fenway Racing che negli ultimi 18 anni apparteneva a Greg Biffle, appiedato a fine stagione da Jack Roush.

Lo stesso Buescher è in prestito dal Roush Fenway Racing al JTG Daugherty, il quale quest’anno con il Front Row Motorsports a bordo della Ford #34, è riuscito a conquistare la vittoria al Pocono Raceway e partecipare  alla Chase for the Sprint Cup Series nel suo anno da rookie completando la stagione in 16esima posizione.

Ora, in un team in cui A.J. Allmendinger ha sempre gareggiato in solitudine negli ultime tre anni avrà ufficialmente due monoposto in pista sempre targate Chevrolet. Una coppia di piloti strana ma sorprendente: Allmendinger è un pilota di alto riconoscimento sui tracciati stradali del Glen ( vincitore nel 2014) e Sonoma baluardi in un campionato dominato dagli ovali. Buescher, invece, sarà un pilota in via di sviluppo dal quale ci si aspetta solo dei miglioramenti.

Ad ogni modo la monoposto 37#  manca nella massima serie da tre anni, quando nel 2014 furono i veterani Mike Bliss, Bobby Labonte e Dave Blaney per il Tommy Baldwin Racing  a portarla in pista  per un totale di 10 gare. Una monoposto che ha visto nel corso della sua storia ben ottantadue piloti salirci sopra, dei quali solo Bobby Isaac riuscì ad ottenere una vittoria a Richmond nel 1968. Nel complesso dal 1949 si aggiungono 16 top five e 73 top-10; ora il testimone della storia di questa vettura passa in mano al giovane Chris Buescher.

Davide Sarti