Sprint Cup – Hamlin vince e stacca il biglietto per il prossimo round della Chase

during the NASCAR Sprint Cup Series myAFibRisk.com 400 at Chicagoland Speedway on September 20, 2015 in Joliet, Illinois.
during the NASCAR Sprint Cup Series myAFibRisk.com 400 at Chicagoland Speedway on September 20, 2015 in Joliet, Illinois.

Dodici giorni prima della gara inaugurale della Chase for the NASCAR Sprint Cup al Chicagoland Speedway, Denny Hamlin si era rotto il legamento crociato anteriore della gamba destra giocando a basket. Nella parte finale, invece, della myAFibRisk.com 400 sull’ovale da 1,5 miglia dell’Illinois, Hamlin ha saputo trasformare in oro una strepitosa chiamata del suo crew chief, Dave Rogers, che ha deciso di far rimanere fuori la Toyota Camry #11 con gomme usate e ha permesso così ad Hamlin di andare a vincere la corsa in seguito ad uno strepitosa ripartenza, da parte di Hamlin, a sole cinque tornate dal termine.

Il pilota del Joe Gibbs Racing ha sopravanzato al traguardo, con meno di un secondo di vantaggio, il compagno di squadra, Carl Edwards, anche lui autore di un ottimo restart che gli ha permesso di arrivare in seconda posizione. Sia Hamlin che Edwards, sono stati capaci di rimontare da problemi occorsi a inizio gara.

Hamlin è andato in testacoda nei primissimi giri e ha trascorso la maggior parte della prima metà di gara doppiato di un giro, rischiando di essere doppiato una seconda volta, mentre Carl Edwards è stato vittima di una penalità per velocità eccessiva in pit road ed è così scivolato oltre la 20esima piazza, un giro sotto il leader, ma è stato capace di rimontare e di chiudere in bellezza la sua gara.

“E’ stata una gara molto difficile. Ho vinto grazie ad un ottimo restart e devo ringraziare infinitamente il mio crew chief (Dave Rogers) per aver visto lungo e per avermi permesso di vincere. Ora possiamo guardare alle prossime due gare con un po’ più di relax cercando di concentrarci sul prossimo round che sarà ancora più duro,” ha dichiarato Hamlin che ha vinto la gara partendo dalla 29esima posizione allo sventolare della bandiera verde.

Abbiamo avuto diversi problemi ad inizio gara ma, fortunatamente, una bandiera gialla ci ha permesso di rientrare nel giro del leader e di sfruttare la velocità della nostra macchina al massimo.” Grazie a questa vittoria, la prima al Chicagoland Speedway, la seconda stagionale e la 16esima della carriera, il pilota di Tampa, Florida stacca il biglietto per il prossimo round della Chase, il Contender Round.

Kevin Harvick e Jimmie Johnson ai ferri corti

Il campione in carica Kevin Harvick non è stato così fortunato invece. Il pilota della Chevy SS #4 dello SHR, che aveva lanciato la sfida agli alfieri del JGR all’inizio del weekend di Chicagoland, ha invece impattato contro il muretto esterno di curva 3 in seguito ad un contatto con la Chevy #48 di Jimmie Johnson in occasione di un restart avvenuto all’incirca a metà gara.

Sono ripartito piuttosto bene,” ha dichiarato Harvick. “Ovviamente, essendo davanti a Logano e Johnson, anche loro hanno avuto un buono spunto. Io ho tenuto la mia traiettoria mentre Johnson si è fiondato addosso alla mia vettura, affiancandomi e facendomi perdere stabilità.”

“Non voglio dire che come Kevin ha agito con me non lo avrebbe fatto con qualcun altro. Quando sei nella situazione in cui si è trovato Kevin, vuoi che la macchina al tuo interno entri in curva più stretta possibile. Kevin mi stava stringendo e ho dovuto mollare il piede dell’acceleratore per rimanere in pista,” ha invece dichiarato Johnson.

Nel dopo gara, Harvick e Johnson si sono “confrontati” con, ovviamente, il pilota dello SHR molto nervoso che si è lasciato scappare uno spintone sul petto di Johnson. Kevin Harvick, ora, è ultimo nella classifica della Chase e deve vincere, quasi sicuramente, una delle prossime due gare per avanzare al round successivo. Non è una posizione nuova per il il campione in carica, visto che l’anno scorso, proprio Harvick ha trionfato, in una gara dove si doveva vincere, a Phoenix prima di avanzare all’ultimo round in quel di Homestead dove ha vinto il suo primo titolo della Sprint Cup della carriera.

“Possiamo vincere ovunque,” ha detto Harvick dopo la gara. “Potevamo vincere oggi… è solo questione di ricomporci ed essere capaci di ritornare in Victory Lane. E’ la stessa cosa che ci capitò lo scorso anno”

E gli altri contendenti alla Chase?

Kurt Busch ha tagliato il traguardo alle spalle del duo del JGR, seguito da Ryan Newman, che ha centrato la sua prima top-5 dalla gara di Bristol dello scorso aprile. Matt Kenseth ha concluso quinto e ha preso la testa del campionato, grazie anche ai 12 punti bonus arrivati dopo le quattro vittorie arrivate nella regular season.

Joey Logano e Brad Keselowski sono arrivati rispettivamente sesto e ottavo mentre Dale Earnhardt Jr. ha concluso 12esimo. Jeff Gordon ha chiuso con una mesta 14esima piazza, figlia anche della strategia discutibile adottata dal crew chief, Alan Gustafson, in occasione dell’ultimo restart che ha visto Gordon non sostare in pit road per cambiare gomme facendolo così precipitare in classifica al traguardo dopo che il quattro volte campione era anche stato capace di condurre in testa alcune decine di giri.

Jamie McMurray, Paul Menard e Clint Bowyer hanno chiuso rispettivamente 16esimo, 17esimo e 19esimo.

Prossima tappa della Chase 2015 sarà al New Hampshire Motor Speedway domenica prossima per la Sylvania 300.

 La Chase dopo Chicago (gara 27 di 36)

 

1) #20-Matt Kenseth[4 wins], 2052, +24 ahead of 13th
2) #11-Denny Hamlin[2 wins], 2050, +22 Già qualificato al round successivo
3) #19-Carl Edwards[2 wins], 2049, +21
4) #18-Kyle Busch[4 wins], 2049, +21
5) #41-Kurt Busch[2 wins], 2048, +20
6) #22-Joey Logano [3 wins], 2048, +20
7) #48-Jimmie Johnson[4 wins], 2045, +17
8) #31-Ryan Newman, 2040, +12
9) #2-Brad Keselowski[1 win], 2039, +11
10) #88-Dale Earnhardt Jr.[2 wins], 2038, +10
11) #78-Martin Truex Jr.[1 win], 2035, +7
12) #24-Jeff Gordon, 2031, +3 ahead of 13th
Gli ultimi quattro saranno eliminati dopo Dover
13) #1-Jamie McMurray, 2028, 3 points out of 12th
14) #27-Paul Menard, 2027, -4
15) #15-Clint Bowyer, 2025, -6
16) #4-Kevin Harvick [2 wins], 2009, -22

Ordine d’arrivo della myAFibRisk.com 400

NASCAR Sprint Cup Series Race - myAFibRisk.com 400
Chicagoland Speedway
Joliet, Illinois
Sunday, September 20, 2015

                   1. (29) Denny Hamlin, Toyota, 267, $306315.
                   2. (14) Carl Edwards, Toyota, 267, $213655.
                   3. (9) Kurt Busch, Chevrolet, 267, $195005.
                   4. (6) Ryan Newman, Chevrolet, 267, $180280.
                   5. (12) Matt Kenseth, Toyota, 267, $170641.
                   6. (2) Joey Logano, Ford, 267, $162903.
                   7. (18) Kyle Larson, Chevrolet, 267, $144478.
                   8. (3) Brad Keselowski, Ford, 267, $158111.
                   9. (7) Kyle Busch, Toyota, 267, $163361.
                   10. (20) Aric Almirola, Ford, 267, $146381.
                   11. (11) Jimmie Johnson, Chevrolet, 267, $152321.
                   12. (19) Dale Earnhardt Jr., Chevrolet, 267, $122025.
                   13. (4) Martin Truex Jr., Chevrolet, 267, $131670.
                   14. (10) Jeff Gordon, Chevrolet, 267, $148986.
                   15. (28) David Ragan, Toyota, 267, $131664.
                   16. (13) Jamie McMurray, Chevrolet, 266, $138141.
                   17. (16) Paul Menard, Chevrolet, 266, $110350.
                   18. (27) Ricky Stenhouse Jr., Ford, 265, $110250.
                   19. (26) Clint Bowyer, Toyota, 265, $135108.
                   20. (24) Casey Mears, Chevrolet, 265, $126903.
                   21. (17) Greg Biffle, Ford, 265, $131078.
                   22. (21) Brian Scott(i), Chevrolet, 265, $115003.
                   23. (31) Justin Allgaier, Chevrolet, 265, $120278.
                   24. (8) Kasey Kahne, Chevrolet, 264, $112320.
                   25. (23) Tony Stewart, Chevrolet, 264, $124034.
                   26. (25) Danica Patrick, Chevrolet, 264, $104095.
                   27. (36) Landon Cassill(i), Chevrolet, 263, $95495.
                   28. (30) Trevor Bayne, Ford, 263, $136470.
                   29. (33) Cole Whitt, Ford, 263, $105853.
                   30. (22) Sam Hornish Jr., Ford, 262, $119290.
                   31. (38) Brett Moffitt #, Ford, 262, $92745.
                   32. (35) David Gilliland, Ford, 262, $108592.
                   33. (40) Josh Wise, Ford, 261, $90845.
                   34. (37) Michael Annett, Chevrolet, 261, $90645.
                   35. (34) JJ Yeley(i), Toyota, 261, $90410.
                   36. (15) AJ Allmendinger, Chevrolet, 260, $108220.
                   37. (32) Alex Bowman, Chevrolet, 259, $89953.
                   38. (41) Jeb Burton #, Toyota, 259, $84528.
                   39. (39) Matt DiBenedetto #, Toyota, 258, $80465.
                   40. (42) Reed Sorenson, Ford, 258, $76465.
                   41. (43) Timmy Hill(i), Chevrolet, 255, $72465.
                   42. (1) Kevin Harvick, Chevrolet, 209, $126690.
                   43. (5) Austin Dillon, Chevrolet, 198, $101901.