Sprint Cup – Joey Logano in pole a Michigan

14138602_1491037620922091_482573425543945581_o

Nelle due qualifiche di questa stagione al Michigan Motor Speedway, il pole winner non è cambiato, infatti oggi Joey Logano si prende nuovamente la pole position a Michigan, pista dove quest’anno ha anche ottenuto la sua unica vittoria di questa stagione nella classe regina. Si vede che Joey si sia adattato veramente molto bene al nuovo pacchetto aerodinamico low downforce introdotto solo per Kansas, Michigan e Kentucky in questa stagione, per testarlo. Il pilota della Ford Fusion #22 del Team Penske ha completato il suo giro più veloce in 35.697, staccando il secondo, Jimmie Johnson di 31 millesimi. Il primo pilota a superare il secondo di distacco è Brian Scott, che partirà 30°.

Per Logano è “deja vu” a Michigan partire dal palo e poi vincere, infatti nelle precedenti pole position ottenute, nella seconda gara sull’ovale nel 2012 e nella prima del 2015, Logano ha sempre concluso la gara in prima posizione. Per il 26enne del Connecticut si tratta anche della sua terza pole stagionale e la sedicesima di carriera.

“Posizione del tracciato e posizione al pit #1 sono un grosso problema” ha detto Joey Logano. “Ovviamente, la gara andrà incontro a una grande varietà di strategie, ma comunque dobbiamo essere *puri* per partire davanti a tutti qui” aggiunge.

Terzo il primo dei piloti Joe Gibbs Racing, Denny Hamlin, quarto Kevin Harvick, vincitore a Bristol e a concludere la top-5 Chase Elliott, a dimostrare che oggi l’Hendrick Motorsports in qualifica c’è, infatti solamente Kahne non è nella top-10, ma scatterà comunque 11°.

Veramente sorprendente la prestazione di Alex Bowman, che sostituisce oggi Dale Earnhardt Jr., infatti il pilota ha approfittato davvero molto bene della grande competitività e del grande lavoro fatto dall’Hendrick Motorsports in ottica giro secco. Infatti Bowman partirà 6°, davvero non male per un pilota che quest’anno ha guidato nella classe regina solo una volta, a Loudon. Nono Carl Edwards, che prima di quest’appuntamento aveva ottenuto due pole consecutive, ma senza trionfare in gara.

Partenza domenica alle 19 italiane.

Kevin Salerno