Sprint Cup – Johnson suona la settima in carriera a Charlotte vincendo dalla pole

Coca-Cola 600

Nella notte di domenica Jimmie Johnson ha rotto un digiuno che durava da undici gare vincendo la Coca-Cola 600, una delle grandi classiche della stagione nonché la gara più lunga dell’anno, davanti a Kevin Harvick e Matt Kenseth.

Negli ultimi otto anni – da quando il tracciato fu ri-asfaltato nel 2006 – Jimmie Johnson aveva un po’ perso il filo del discorso con il Charlotte Motor Speedway, un ovale che lo aveva visto dominare in lungo e in largo per anni. Per ammissione dello stesso Johnson però, l’asfalto di Charlotte sta ritornando a essere di suo gradimento e questa notte ha fatto da teatro alla prima vittoria stagionale del pilota di El Cajon, che va così a conquistarsi un posto nella Chase che potrebbe regalargli uno storico settimo titolo. I successi in carriera del campione in carica della Sprint Cup Series sul miglio e mezzo di Concord salgono a sette – record assoluto – uno in più di Bobby Allison e Darrell Waltrip.

“E’ fantastico vincere, ma credetemi – ve lo garantisco – tutto l’hype e le preoccupazioni per la mancanza di vittorie erano fuori dal team,” ha detto il pilota della Chevrolet Impala #48. “Nella mia testa non c’erano. Abbiamo disputato delle ottime gare e abbiamo avuto diverse opportunità, ma non le abbiamo colte. Abbiamo anche avuto delle giornate no.”

Johnson ha costruito la sua vittoria percorrendo in testa 164 dei 400 giri in programma e prendendo per l’ultima volta il comando a 8 tornate dalla bandiera a scacchi, quando ha sopravanzato Matt Kenseth e si è involato verso il traguardo. Il pilota del Joe Gibbs Racing era ripartito davanti a tutti dopo l’ultima bandiera gialla, sventolata al giro 380 per un incidente che ha visto protagonista Alex Bowman, ma non ha potuto reagire all’attacco del rivale.

“Dai tutto quello che puoi per vincere ed è difficile quando te ne sfugge una. Non c’era altro che potessi fare,” ha detto Kenseth, che era partito dall’undicesima posizione in griglia. “Eravamo messi bene. Ho fatto tutto il possibile e mi hanno battuto. A volte va così.”

Nelle battute conclusive della corsa, la Toyota Camry #20 è stata scavalcata anche da Kevin Harvick, il quale si è ritrovato ancora un volta per le mani una Chevrolet #4 velocissima, ma ha dovuto fare i conti un errore in pit road del team Stewart-Haas – la bellezza di due ruote fissate male – che lo ha obbligato a recuperare un giro prima di poter mirare al risultato. Il secondo posto è comunque il miglior risultato del team di Tony Stewart a Charlotte: Smoke si è classificato tredicesimo, mentre Danica Patrick e Kurt Busch sono stati fermati entrambi dalla rottura del motore. A proposito di Kurt, il conteggio delle miglia domenica si è fermato, tra l’ottimo risultato della Indy 500 e la delusione della Coca Cola 600, a 906.5 miglia sulle 1.100 che avrebbe voluto percorrere. Proprio il “boss” Stewart resta l’ultimo pilota ad aver percorso l’intera lunghezza delle due corse.

Sul traguardo di Charlotte possono dirsi soddisfatti anche un buon Jamie McMurray, in testa per più di trenta giri nella terzo quarto di gara, e il solito, consistente Brian Vickers e sorride, pur con difficoltà, anche Jeff Gordon, che nonostante il forte dolore alla schiena ha stretto i denti e difeso la leadership in campionato. Il californiano ha tirato fuori dal cilindro un gran bel settimo posto:

“Ora, con un po’ di riposo e la possibilità di procedere con calma con della terapia, dovrei essere a posto per Dover,” ha detto.

Proprio a Dover, domenica prossima, la Sprint Cup Series inizierà la seconda metà della regular season: la Chase si avvicina!

Rookie Watch

Questa volta sia Austin Dillon che Kyle Larson non hanno particolarmente brillato in gara, sebbene le aspettative per il pilota del team Ganassi fossero alte dopo la splendida vittoria in Nationwide Series nella History 300.  Dillon precede il rivale di un paio di posizioni e il divario tra i due cala a 10 punti a vantaggio di Larson.

Chase Watch

Joey Logano 2[gdl_icon type=”icon-flag” color=”#FF0000″ size=”20px”][gdl_icon type=”icon-flag” color=”#FF0000″ size=”20px”]
Kevin Harvick 2[gdl_icon type=”icon-flag” color=”#FF0000″ size=”20px”] [gdl_icon type=”icon-flag” color=”#FF0000″ size=”20px”]
Dale Earnhardt Jr. 1[gdl_icon type=”icon-flag” color=”#FF0000″ size=”20px”]
Brad Keselowski 1[gdl_icon type=”icon-flag” color=”#FF0000″ size=”20px”]
Carl Edwards 1[gdl_icon type=”icon-flag” color=”#FF0000″ size=”20px”]
Kyle Busch 1[gdl_icon type=”icon-flag” color=”#FF0000″ size=”20px”]
Kurt Busch 1[gdl_icon type=”icon-flag” color=”#FF0000″ size=”20px”]
Denny Hamlin 1[gdl_icon type=”icon-flag” color=”#FF0000″ size=”20px”]
Jeff Gordon 1[gdl_icon type=”icon-flag” color=”#FF0000″ size=”20px”]
Jimmie Johnson 1[gdl_icon type=”icon-flag” color=”#FF0000″ size=”20px”]

Classifica

(1) J. Gordon 432
(2) M. Kenseth 421
(3) Kyle Busch 408
(4) C. Edwards 408
(5) D. Earnhardt Jr. 394
(6) J. Johnson 388
(7) J. Logano 378
(8) B. Vickers 365
(9) B. Keselowski 361
(10) R. Newman 361
(11) G. Biffle 351
(12) K. Harvick 345
(13) K. Larson # 344
(14) D. Hamlin 340
(15) A. Dillon # 334
(16) P. Menard 328

Ordine d’arrivo della Coca Cola 600

1 1 48 Jimmie Johnson Lowe’s Patriotic Chevrolet 400 48 5 140.8 $465,626 Running 10 164
2 11 4 Kevin Harvick Budweiser Folds of Honor Chevrolet 400 43 1 128.2 $304,313 Running 5 100
3 12 20 Matt Kenseth Home Depot Husky Toyota 400 42 1 117.7 $249,941 Running 4 33
4 22 99 Carl Edwards Fastenal Ford 400 41 1 90.0 $174,980 Running 1 4
5 26 1 Jamie McMurray Cessna Chevrolet 400 40 1 100.4 $186,219 Running 3 34
6 16 55 Brian Vickers Aaron’s Dream Machine Toyota 400 38 101.9 $166,870 Running
7 27 24 Jeff Gordon Drive to End Hunger Chevrolet 400 38 1 106.7 $169,906 Running 4 8
8 21 27 Paul Menard Serta/Menards Chevrolet 400 36 83.5 $150,834 Running
9 7 18 Kyle Busch M&M’s Toyota 400 35 84.7 $164,761 Running
10 2 2 Brad Keselowski Miller Lite Ford 400 35 1 107.1 $166,653 Running 4 43
11 13 43 Aric Almirola United States Air Force Ford 400 34 1 86.2 $154,546 Running 1 1
12 8 22 Joey Logano Pennzoil Platinum Ford 400 32 95.2 $151,501 Running
13 18 14 Tony Stewart Bass Pro Shops/Mobil 1 Chevrolet 400 31 79.7 $148,468 Running
14 3 5 Kasey Kahne Farmers Insurance/Thankamillionteachers.com Chev 399 30 85.2 $131,660 Running
15 42 31 Ryan Newman Quicken Loans Chevrolet 399 29 73.2 $121,260 Running
16 32 3 Austin Dillon # Cheerios Chevrolet 399 28 70.3 $156,696 Running
17 5 15 Clint Bowyer Cherry5hourEnergyforSpecialOpsWarriorFndtn Toyota 399 27 105.4 $146,026 Running
18 25 42 Kyle Larson # Target Chevrolet 398 26 71.8 $134,680 Running
19 10 88 Dale Earnhardt Jr. National Guard/Superman Chevrolet 398 26 1 100.6 $115,460 Running 2 13
20 14 21 Trevor Bayne(i) Motorcraft/Quick Lane Tire & Auto Center Ford 398 0 58.8 $103,435 Running
21 24 16 Greg Biffle Fastenal Ford 398 23 63.6 $146,385 Running
22 6 11 Denny Hamlin FedEx Office Toyota 398 22 78.9 $112,985 Running
23 20 47 AJ Allmendinger Bush’s Beans Chevrolet 398 21 59.9 $121,518 Running
24 34 13 Casey Mears GEICO Chevrolet 398 20 55.6 $126,643 Running
25 15 78 Martin Truex Jr. Furniture Row Chevrolet 398 19 83.3 $129,593 Running
26 23 17 Ricky Stenhouse Jr. Fastenal Ford 397 18 57.9 $137,310 Running
27 31 26 Cole Whitt # Speed Stick Toyota 397 17 47.4 $96,960 Running
28 39 7 Michael Annett # Pilot Flying J Chevrolet 396 16 40.8 $113,893 Running
29 9 9 Marcos Ambrose Twisted Tea Ford 396 15 51.8 $126,255 Running
30 30 95 Michael McDowell JPO Absorbents Ford 396 14 44.1 $97,685 Running
31 35 34 David Ragan Taco Bell Ford 395 13 43.2 $118,793 Running
32 19 33 Brian Scott(i) Shore Lodge Chevrolet 395 0 48.7 $108,457 Running
33 29 23 Alex Bowman # Dr.Pepper Toyota 392 11 34.1 $98,760 Running
34 38 66 Joe Nemechek(i) Testoril Toyota 390 0 29.1 $106,135 Running
35 43 32 Blake Koch(i) Supportmilitary.org Ford 390 0 28.5 $95,485 Running
36 40 40 Landon Cassill(i) Hillman Racing Chevrolet 382 0 35.6 $95,385 Running
37 17 51 Justin Allgaier # Hendrickcars.com Chevrolet 378 7 60.5 $103,154 Running
38 36 83 Ryan Truex # Burger King Toyota 303 6 29.9 $89,350 Engine
39 4 10 Danica Patrick GoDaddy Chevrolet 281 5 63.5 $95,850 Engine
40 28 41 Kurt Busch Haas Automation Made in America Chevrolet 271 4 51.6 $81,350 Engine
41 37 98 Josh Wise Phil Parsons Racing Chevrolet 229 3 30.4 $77,350 Accident
42 41 36 Reed Sorenson Chevrolet 162 2 32.9 $73,350 Engine
43 33 38 David Gilliland Love’s Travel Stops Ford 160 1 39.7 $77,850 Accident