Sprint Cup – Keselowski vince e avanza nella Chase, eliminati tre piloti HMS

Geico 500

Si è risolta al secondo tentativo di Green-White-Checkered, la GEICO 500, trentaduesima prova della NASCAR Sprint Cup Series e appuntamento conclusivo del Contender Run della Chase For The Cup. A uscire vincitore da una volata sul filo dei centesimi è stato Brad Keselowski, che aveva il successo come unica possibilità di avanzare nella caccia al titolo senza sperare nelle disgrazie altrui ed è riuscito ad agguantare la qualificazione in extremis. Grande delusione invece in casa Hendrick Motorsport, con l’eliminazione contemporanea di Kasey Kahne, Jimmie Johnson e Dale Earnhardt Jr, tutti out insieme a uno sfortunatissimo Kyle Busch.

Keselowski la spunta in volata con l’aiuto di Logano

Come detto, la GEICO 500 si è risolta in una tesissima volata in regime di Green-White-Checkered, dopo che due bandiere gialle hanno interrotto gli ultimi venti giri di gara. Brad Keselowski ha ricevuto una bella spinta dal compagno di squadra Joey Logano – già qualificato per il round successivo della Chase, il che non farà sicuramente mancare le polemiche – e si è portato al comando, ma ha dovuto vedersela con un Ryan Newman in grado di restargli al fianco nel gioco del side-drafting. Keselowski ha vinto la gara nel momento in cui ha rotto il duello di scie che avrebbe rallentato entrambi, andando a trovare l’appoggio di Matt Kenseth. Newman si è invece ritrovato relativamente solo e la questione si è chiusa in curva 4, con “Bad Brad” in vantaggio e primo sotto la bandiera a scacchi, davanti a Kenseth, Bowyer, Cassill e Newman, solo quinto alla fine.

Per Keselowski, letteralmente al settimo cielo in Victory Lane, si tratta della sesta vittoria e della 14esima top-5 stagionale, un successo che lo affianca al compagno di team Logano tra i favoriti per il titolo.

Kyle Busch messo KO dal primo Big One

Per 168 giri la GEICO 500 si è percorsa per lo più in verde, con la solita dicotomia tra un gruppo di piloti concentrato sulla lotta al vertice e un altro impegnato a stare lontano dai guai per poi attaccare nel finale. Jimmie Johnson e Brad Keselowski sono stati tra i più attivi davanti ed è stato soprattutto il campione uscente della Sprint Cup a condurre le danze. Unico colpo di scena, un big one poco dopo metà gara che ha tolto di scena Kyle Busch, innescato da un contatto tra Aric Almirola e JJ Yeley. Un vero peccato per Busch, che aveva disputato fin qui un’ottima Chase.

Tre Hendrick eliminati

La notizia sensazionale in arrivo da Talladega è soprattutto l’eliminazione di ben tre piloti del team Hendrick. Jimmie Johnson le ha provate tutte per vincere e ha condotto il maggior numero di giri in testa in gara, ma si è trovato senza “sostegno” in quello che si è poi rivelato il penultimo restart della corsa, mentre Dale Earnhardt Jr. è rimasto coinvolto nell’ultimo Big One, quello che ha costretto la NASCAR ad un secondo tentativo di GWC, ma i problemi per entrambi arrivano da più lontano, ovvero dai risultati delle due gare precedenti. Kahane è invece rimasto “vittima” dell’affermazione di Keselowski, ma il dato di fatto è che accade raramente di vedere solo un pilota Hendrick in lotta per il titolo, e questa volta si tratta di Jeff Gordon.

Due piloti senza vittorie arrivano al penultimo round

Alla faccia dell’importanza della vittoria e ad ennesima dimostrazione del concetto che una gara automobilistica non è una partita di football, al penultimo round dei playoff arrivano ben due – sui due che erano entrati nella Chase – piloti senza vittorie in stagione. Sia Newman che Kenseth sono arrivati davanti a Talladega, ma non hanno vinto e soprattutto non avevano nessuna necessità di vincere per passare il turno. E non dimentichiamoci che tra i top-8 c’è anche Denny Hamlin, fermo a una vittoria quest’anno.

Martinsville: una buona occasione per Gordon?

La lotta per la Sprint Cup si restringe a otto piloti, che si ridurranno a quattro dopo le gare di Martinsville, Texas e Phoenix: Joey Logano, Kevin Harvick, Brad Keselowski, Ryan Newman, Denny Hamlin, Matt Kenseth, Carl Edwards e Jeff Gordon.

La prima sfida, quella sul “paperclip” di Martinsville, potrebbe essere favorevole a Jeff Gordon, storicamente uno dei migliori sul tracciato, ma con questo Team Penske davvero non si può mai dire.

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia – @gian_138

 

Ordine d’arrivo della GEICO 500

Race Results
Talladega Superspeedway
46th Annual GEICO 500
UNOFFICIAL Provided by NASCAR Statistics Sunday, 10/19/2014 @ 5:56 PM Eastern UNOFFICIAL
Fin Str Car Driver Team Lap Pts BPts Status TLd LLd
1 5 2 Brad Keselowski Redd’s Wicked Apple Ale Ford 194 47 4 Running 5 12
2 13 20 Matt Kenseth Home Depot Toyota 194 43 1 Running 1 1
3 33 15 Clint Bowyer PinkLemonade5HrEnergybenefittingLBBC Toyota 194 41 Running
4 29 40 Landon Cassill(i) Carsforsale.com Chevrolet 194 0 Running 1 1
5 11 31 Ryan Newman Caterpillar Chevrolet 194 40 1 Running 3 10
6 7 33 Travis Kvapil Little Joe’s Autos Chevrolet 194 38 Running
7 18 41 Kurt Busch Haas Automation Chevrolet 194 37 Running
8 26 9 Marcos Ambrose Black & Decker Ford 194 36 Running
9 39 4 Kevin Harvick Budweiser Chevrolet 194 36 1 Running 1 2
10 19 13 Casey Mears GEICO Chevrolet 194 34 Running
11 40 22 Joey Logano Shell Pennzoil Ford 194 33 Running
12 8 5 Kasey Kahne Farmer’s Insurance Chevrolet 194 33 1 Running 2 12
13 30 3 Austin Dillon # Dow Chevrolet 194 31 Running
14 36 36 Reed Sorenson Zing Zang Chevrolet 194 30 Running
15 22 26 Cole Whitt # Bad Boy Mowers Toyota 194 30 1 Running 1 1
16 34 66 Michael Waltrip MyAFibStory.com Toyota 194 28 Running
17 42 42 Kyle Larson # Energizer Chevrolet 194 27 Running
18 38 11 Denny Hamlin FedEx One Rate/Deliverminator Toyota 194 27 1 Running 1 1
19 27 10 Danica Patrick GoDaddy Breast Cancer Awareness Chevrolet 194 26 1 Running 1 7
20 1 55 Brian Vickers Aaron’s Dream Machine Toyota 194 24 Running
21 15 99 Carl Edwards Subway Ford 194 23 Running
22 4 12 Ryan Blaney(i) SKF Ford 194 0 Running 2 15
23 3 47 AJ Allmendinger Scott Products Chevrolet 194 21 Running
24 2 48 Jimmie Johnson Lowe’s Chevrolet 194 22 2 Running 9 84
25 24 16 Greg Biffle 3M Ford 194 20 1 Running 1 1
26 43 24 Jeff Gordon Axalta Chevrolet 194 19 1 Running 2 3
27 12 78 Martin Truex Jr. Furniture Row Chevrolet 194 18 1 Running 1 1
28 35 98 Josh Wise Dogecoin/Reddit.com Ford 194 16 Running
29 21 38 David Gilliland Long John Silver’s Ford 194 16 1 Running 1 2
30 25 34 David Ragan Dockside Logistics Ford 194 15 1 Running 2 2
31 28 88 Dale Earnhardt Jr. Diet Mountain Dew Chevrolet 194 14 1 Running 2 31
32 16 21 Trevor Bayne(i) Motorcraft/Quick Lane Tire & Auto Center Ford 194 0 Running
33 9 32 Terry Labonte C&J Energy Services Ford 193 11 Running
34 37 14 Tony Stewart Bass Pro Shops/Mobil 1 Chevrolet 190 11 1 Accident 1 5
35 31 1 Jamie McMurray Cessna Chevrolet 189 10 1 Running 1 3
36 20 27 Paul Menard Moen/Menards Chevrolet 188 8 Accident
37 10 7 Michael Annett # Golden Corral Chevrolet 187 7 Accident
38 23 49 Mike Wallace(i) Royal Teak Collection Toyota 186 0 Running
39 17 43 Aric Almirola Smithfield Ford 166 5 Running
40 41 18 Kyle Busch M&M’s Halloween Toyota 145 4 Running
41 6 95 Michael McDowell Jordan Truck Sales Ford 127 3 Accident
42 32 83 JJ Yeley(i) Burger King/Dr Pepper Toyota 102 0 Accident
43 14 23 Alex Bowman # Dustless Blasting Toyota 102 1 Accident