Sprint Cup – Logano conquista la pole a Richmond

Completando un giro dell’ovale da 0.75 miglia del Virginia in 21.349 secondi (126.470 mph), Joey Logano ha ottenuto la pole position per la Federated Auto Parts 400. Per lui è la quinta pole stagionale (la seconda di fila a Richmond), la tredicesima in carriera e la decima partenza dalla prima fila quest’anno.

“E’ bello partire in un’ottima posizione qui” ha detto il 25enne del Connecticut “se sei davanti puoi prenderti cura delle gomme in modo migliore nella prima parte della gara. Partire dalla prima posizione dovrebbe davvero aiutarci.”

Completa la prima fila Matt Kenseth, che dopo aver dominato i primi due round ha concluso quello decisivo 19 millesimi di secondo più lento di Logano, e solo 1 millesimo di secondo più veloce dell’altra vettura di Roger Penske, che Brad Keselowski ha dunque piazzato in terza posizione.

“Non sono riuscito a fare le prime due curve al meglio” ha ammesso Matt “sono stato troppo aggressivo, aprendo il gas troppo presto e perdendo tempo in uscita di curva. Purtroppo non eravamo preparati per un secondo giro veloce e ci siamo dovuti accontentare. Mi dispiace per l’errore, ma dovremmo avere un’auto veloce per la gara, sono fiducioso.”

Kyle Busch si è piazzato in quarta posizione, seguito da David Ragan, il primo dei piloti che deve ancora assicurarsi un posto nella Chase for the Cup e che potrebbe farlo proprio vincendo qui l’ultima gara delle 26 che compongono la regular season. Anche Tony Stewart, Kyle Larson e Austin Dillon, rispettivamente decimo, undicesimo e dodicesimo, devono vincere sabato notte per poter prendere parte ai playoffs della NASCAR Sprint Cup.

“Richmond è stato un tracciato difficile per me nel passato” ha detto il Rookie of the Year della stagione 2014 “siamo sempre stati nella media, ecco. Grazie ai test organizzati da Goodyear però sento di essere migliorato. Penso che saremo Ok in gara, ma niente di più. Purtroppo è davvero dura arrivare al passo successivo, e penso che non siamo ancora pronti a stare davanti a tutti e vincere gare.” ha infine ammesso a malincuore Larson.

Ryan Newman, Paul Menard, Jeff Gordon e Clint Bowyer, ancora senza vittorie ma attualmente tra i 16 partecipanti alla Chase solamente per i punti, si sono piazzati rispettivamente: 13esimo, 22esimo, 23esimo e 26esimo.

Denny Hamlin, dopo essersi procurato un’infortunio al ginocchio mentre giocava a Basket, si è qualificato 25esimo. Al momento ha difficoltà a camminare e a salire sull’auto, ma una volta dietro il volante, dolore a parte, sembra ancora in grado di correre.

Timmy Hill e Josh Wise non sono riusciti a rientrare tra le 43 vetture dello schieramento.

Appuntamento a questa notte per la Federated Auto Parts 400, bandiera verde all’1.30 italiane.

Simone Alberti

 
POS. CAR # DRIVER MANUFACTURER SPONSOR BEST SPEED BEST TIME BEHIND
1 22 Joey Logano Shell Pennzoil 126.470 21.349 Leader
2 20 Matt Kenseth Dollar General 126.357 21.368 –0.019
3 2 Brad Keselowski Miller Lite 126.351 21.369 –0.020
4 18 Kyle Busch M&M’s Crispy / American Heritage Chocolate 125.950 21.437 –0.088
5 55 David Ragan Aaron’s Online Dream Machine 125.827 21.458 –0.109
6 4 Kevin Harvick Budweiser / Jimmy John’s 125.798 21.463 –0.114
7 19 Carl Edwards Arris 125.733 21.474 –0.125
8 41 Kurt Busch Haas Automation 125.488 21.516 –0.167
9 48 Jimmie Johnson Lowe’s 125.406 21.530 –0.181
10 14 Tony Stewart Bass Pro Shops / Mobil 1 125.278 21.552 –0.203
11 42 Kyle Larson Target 125.232 21.560 –0.211
12 3 Austin Dillon Dow 125.174 21.570 –0.221
13 31 Ryan Newman Caterpillar 126.334 21.372 –0.023
14 10 Danica Patrick GoDaddy 126.310 21.376 –0.027
15 13 Casey Mears No. 13 GEICO Chevrolet SS 126.198 21.395 –0.046
16 78 Martin Truex Jr Furniture Row/Visser Precision 126.133 21.406 –0.057
17 33 Brian Scott Shore Lodge 126.027 21.424 –0.075
18 51 Justin Allgaier Brandt 125.939 21.439 –0.090
19 17 Ricky Stenhouse Jr Cargill Ford Fusion 125.880 21.449 –0.100
20 5 Kasey Kahne HendrickRideAlong.com 125.839 21.456 –0.107
21 47 AJ Allmendinger Kroger/Bush’s Beans 125.786 21.465 –0.116
22 27 Paul Menard Libman / Menards 125.710 21.478 –0.129
23 24 Jeff Gordon 3M 125.599 21.497 –0.148
24 43 Aric Almirola Smithfield Foods / Waffle House 125.529 21.509 –0.160
25 11 Denny Hamlin FedEx Express 127.101 21.243 -0.106
26 15 Clint Bowyer 5-Hour Energy 127.095 21.244 -0.105
27 46 Michael Annett Switch Hitch 127.095 21.244 -0.105
28 6 Trevor Bayne Advocare Ford Fusion 127.059 21.250 -0.099
29 88 Dale Earnhardt Jr Nationwide 126.820 21.290 -0.059
30 38 David Gilliland The Pete Store 126.784 21.296 -0.053
31 1 Jamie McMurray CESSNA 126.493 21.345 -0.004
32 9 Sam Hornish Jr Go Bowling/Draft Kings 126.280 21.381 –0.032
33 83 Matt DiBenedetto James Madison University 126.280 21.381 –0.032
34 35 Cole Whitt MDS 125.992 21.430 –0.081
35 40 Landon Cassill Precon Marine/Interstate Moving Services 125.915 21.443 –0.094
36 7 Alex Bowman Tommy Baldwin Racing Chevrolet 125.903 21.445 –0.096
37 34 Brett Moffitt Dockside 125.564 21.503 –0.154
38 16 Greg Biffle Cheez-It Ford Fusion 125.244 21.558 –0.209
39 95 Michael McDowell Thrivent Financial 124.890 21.619 –0.270
40 98 Reed Sorenson Premium Motorsports 124.671 21.657 –0.308
41 23 Jeb Burton Estes 124.098 21.757 –0.408
42 32 Jeffrey Earnhardt BeerFrost.com/CorvetteParts.com 124.041 21.767 –0.418
43 26 J.J. Yeley Maxim 123.530 21.857 –0.508