Sprint Cup – La prima gara della Chase va a Brad Keselowski

MyAFibStory.com 400

Per Brad Keselowski, la Chase di quest’anno è cominciata allo stesso modo come nel 2012, ovvero con una vittoria al Chicagoland Speedway. Ovviamente, il pilota della “Blue Deuce” vuole che finisca anche allo stessa maniera come due anni fa, ossia con lui che si laurea campione. Per Keselowski si tratta della seconda vittoria di fila, della quinta affermazione stagionale e del 15esimo successo assoluto in carriera in 188 partenze nella Sprint Cup Series.

Un mix di fortuna e bravura

A circa 83 tornate dal termine, Keselowski ha avuto bisogno di un pit stop extra per sistemare un gomma messa male. Al restart successivo, Brad si è ritrovato 16esimo, invischiato nel traffico e con poche opportunità di successo, ma grazie alla determinazione, sorpassi molto veloci e ad un paio di caution al momento giusto negli ultimi 35 giri, Keselowski ha rapidamente guadagnato molto posizioni riportandosi a ridosso dei leader della corsa, Kevin Harvick e Kyle Larson, compiendo un sorpasso da manuale a 17 tornate dal termine su tutti e due portando così a casa una vittoria quasi insperata.

 “Ho visto un buco e mi sono buttato in mezzo,” ha dichiarato Keselowski.

Il pilota del Michigan ha saputo anche resistere all’ultimo restart causato da una caution che ha visto coinvolti Danica Patrick e Ricky Stenhouse Jr. Alla bandiera a scacchi, Keselowski ha preceduto Jeff Gordon, molto veloce durante tutta la gara ma mai al punto di essere la macchina da battere. Gordon ha strappato la seconda piazza ad un immenso Kyle Larson giunto terzo al traguardo dopo essere partito 42esimo e avendo persino condotto parecchi giri in testa andando vicinissimo al colpaccio. Joey Logano ha concluso quinto seguito da Kevin Harvick, Denny Hamlin, il pole sitter di giornata, Kyle Busch, Kurt Busch, Jamie McMurray e Matt Kenseth.

Otto delle prime dieci posizioni al traguardo sono state occupate dai piloti della Chase.

Con questa vittoria al Chicagoland Speedway, Keselowski si è assicurato il passaggio al turno successivo sotto un nuovo formato che ad ogni tre gare vede quattro eliminati fino ad arrivare all’ultima gara a Homestead con quattro piloti che si giocheranno il titolo in una sorta di Super Bowl della NASCAR.

I delusi di giornata

Sicuramente ci si aspettava molto di più sia da Dale Earnhardt Jr. che da Jimmie Johnson, giunti rispettivamente 11esimo e 12esimo al traguardo. In particolare, gara molto incolore da parte di Jimmie Johnson mai a contatto con i leader della corsa. Tredicesimo al traguardo, troviamo l’altro pilota dell’Hendrick Motorsports, Kasey Kahne, che ha in un certo senso ha salvato la giornata dopo essere stato doppiato nelle fasi centrali della gara.

Ryan Newman ha concluso la sua prova in 15esima piazza e dobbiamo scendere fino alla 20esima posizione per trovare un altro pilota della Chase, ovvero Carl Edwards che ha sofferto una foratura alla sua posteriore sinistra nella seconda metà di gara che lo ha relegato in mezzo al gruppo. Brutta prova invece sia per AJ Allmendinger che per Biffle rispettivamente 22esimo e 23esimo alla bandiera a scacchi. Entrambi non sono stati in grado di rimanere nel giro del leader pur non avendo avuto problemi particolari durante a gara.

Colui, però, che ci ha rimesso di più domenica è stato senza dubbio Aric Almirola. Il pilota della Ford Fusion #43 del Richard Petty Motorsports è stato tradito dal suo motore mentre era saldamente nella top-5 facendolo precipitare in 41esima posizione. Ora, Almirola, rischia di essere tagliato fuori dalla corsa verso il titolo finale.

Prossimo appuntamento

La Sprint Cup tornerà in pista il prossimo weekend al New Hampshire Motor Speedway per la seconda gara della Chase.

Classifica generale

[dopo Chicago, 27esimo appuntamento su 36 della stagione 2014 della Sprint Cup Series]

1) #2-Brad Keselowski [5 wins], 2059 points Will advance to next Chase round
2) #24-Jeff Gordon [3 wins] 2052, -7
3) #22-Joey Logano [3 wins] 2049, -10
4) #4-Kevin Harvick [2 wins] 2047, -12
5) #88-Dale Earnhardt Jr. [3 wins] 2042, -17
6) #11-Denny Hamlin [1 win] 2041, -18
7) #18-Kyle Busch [1 win] 2041, -18
8) #48-Jimmie Johnson [3 wins] 2041, -18
9) #41-Kurt Busch [1 win] 2039, -20
8) #20-Matt Kenseth, 2034, -25
11) #5-Kasey Kahne [1 win] 2034, -25
12) #99-Carl Edwards [2 wins] 2030, -29
Bottom 4 drivers will be eliminated from the Chase after Dover:
13) #31-Ryan Newman, 2029, -30
14) #47-A.J. Allmendinger [1 win] 2025, -34
15) #16-Greg Biffle, 2021, -38
16) #43-Aric Almirola [1 win] 2007, -52

Ordine d’arrivo della MyAFibStory.com 400

25 2 Brad Keselowski Miller Lite Ford 267 47 4 123.2 $364,473 Running 3 62
2 8 24 Jeff Gordon Drive To End Hunger Chevrolet 267 43 1 129.5 $263,641 Running 4 26
3 10 42 Kyle Larson # Target Chevrolet 267 42 1 110.1 $219,750 Running 3 20
4 28 22 Joey Logano Shell Pennzoil Ford 267 40 94.6 $182,346 Running
5 12 4 Kevin Harvick Jimmy John’s Chevrolet 267 41 2 127.5 $180,538 Running 3 79
6 24 11 Denny Hamlin FedEx Office Toyota 267 38 93.9 $131,045 Running
7 1 18 Kyle Busch M&M’s Toyota 267 38 1 111.8 $172,611 Running 2 46
8 14 41 Kurt Busch Haas Automation Chevrolet 267 36 89.1 $114,070 Running
9 11 1 Jamie McMurray McDonald’s Chevrolet 267 36 1 113.5 $144,284 Running 3 32
10 5 20 Matt Kenseth Dollar General Toyota 267 34 98.9 $155,681 Running
11 13 88 Dale Earnhardt Jr. National Guard Chevrolet 267 33 104.9 $116,685 Running
12 7 48 Jimmie Johnson Lowe’s Chevrolet 267 32 101.6 $156,721 Running
13 19 5 Kasey Kahne Farmers Insurance Chevrolet 267 31 77.4 $120,685 Running
14 27 78 Martin Truex Jr. Furniture Row Chevrolet 267 30 69.5 $132,818 Running
15 2 31 Ryan Newman Caterpillar Chevrolet 267 29 91.7 $113,510 Running
16 15 3 Austin Dillon # Dow Chevrolet 267 28 77.0 $148,046 Running
17 4 17 Ricky Stenhouse Jr. Ford EcoBoost Ford 267 27 81.5 $139,135 Running
18 22 14 Tony Stewart Mobil 1/Bass Pro Shops Chevrolet 267 26 67.1 $136,268 Running
19 18 10 Danica Patrick GoDaddy Chevrolet 267 25 69.2 $109,310 Running
20 3 99 Carl Edwards Fastenal Ford 266 24 75.4 $117,110 Running
21 9 27 Paul Menard Richmond/Menards Chevrolet 266 23 68.3 $127,224 Running
22 17 47 AJ Allmendinger Kingsford Charcoal Chevrolet 265 22 63.2 $117,468 Running
23 20 16 Greg Biffle ScotchBlue Ford 265 21 59.8 $139,660 Running
24 16 55 Brian Vickers Aaron’s/Samsung Partner of the Year Toyota 265 20 70.3 $130,060 Running
25 21 9 Marcos Ambrose Stanley Ford 265 19 57.2 $124,230 Running
26 29 13 Casey Mears GEICO Chevrolet 264 18 52.1 $120,718 Running
27 26 51 Justin Allgaier # Brandt Professional Agriculture Chevrolet 264 17 54.0 $118,018 Running
28 38 40 Landon Cassill(i) Snap Fitness Chevrolet 263 0 41.7 $95,160 Running
29 36 36 Reed Sorenson Chevrolet 262 15 47.0 $106,518 Running
30 33 26 Cole Whitt # Iowa City Capital Partners Toyota 262 14 47.7 $96,110 Running
31 39 34 David Ragan Dockside Ford 262 13 40.1 $111,457 Running
32 32 95 Michael McDowell Thrivent Financial Ford 262 12 40.0 $91,210 Running
33 34 98 Josh Wise Phil Parsons Racing Chevrolet 262 11 40.6 $91,010 Running
34 30 38 David Gilliland Love’s Travel Stops Ford 261 10 34.3 $98,810 Running
35 37 23 Alex Bowman # Dr Pepper Toyota 261 9 42.9 $90,575 Running
36 41 66 Joe Nemechek(i) Royal Teak Toyota 258 0 29.5 $98,385 Running
37 43 32 Joey Gase(i) Zimmer Ford 257 0 27.4 $90,156 Running
38 42 33 Travis Kvapil Little Joe’s Autos Chevrolet 256 6 30.0 $84,465 Running
39 6 15 Clint Bowyer PEAK Radiator Guarantee Toyota 244 5 73.5 $115,456 Accident
40 35 7 Michael Annett # TMC/Allstate Chevrolet 233 4 47.1 $76,465 Running
41 23 43 Aric Almirola Eckrich Ford 230 4 1 66.2 $109,401 Engine 1 2
42 31 83 Ryan Truex # Burger King Toyota 184 2 30.4 $68,465 Brakes
43 40 37 Mike Bliss(i) Accell Construction, Inc. Chevrolet 13 0 28.3 $64,965 Vibration