Categorie
Monster Energy Cup Series

Sprint Cup – Trevor Bayne al Roush Fenway Racing dal 2015

2010-michigan2-aug-nns-driver-intros-ryan-truex-trevor-bayne

Il Roush Fenway Racing ha annunciato che la storica vettura #6 ritornerà in pista nella stagione 2015 della Sprint Cup con il vincitore della Daytoana 500 del 2011, Trevor Bayne. La Ford Fusion #6 sara sponsorizzata dalla Advocare, che attualmente sponsorizza Bayne in Nationwide Series,  per più di una stagione.

“Ci credo ancora a stento e sono eccitato di essere colui che riporterà la #6 in pista, ” ha dichiarato Bayne. “Advocare crede in me e io farò di tutto per non deluderli. Sono dei veri compagni di avventura e mi hanno sostenuto molto nel corso della mia carriera… spero che la partnership tra Advocare e Il RFR continui in futuro e che porti grandi vittorie alla storica #6. Devo ringraziare molto Jack Roush per avermi dato questa opportunità.” 

La #6 del Roush Fenway ha una storia tutta sua: nel 1988 quando Jack Roush concepì un team che poi sarebbe diventato una dei più vincenti nella NASCAR, affidò la Ford #6 ad un certo Mark Martin. Da parte di Jack Roush fu una scelta azzeccata dato che poi, in futuro, Martin, ora ritiratosi dalle corse, ha vinto ben 35 gare portando la Ford #6 un significato storico che oggi porta molto rispetto da parte di tutti. 


“Quel numero mi fa ricordare moltissime cose,” ha dichiarato il team owner Jack Roush. “Mi ricorda tutte le battaglie che abbiamo affrontato per diventare il team che siamo oggi… avere successo nella NASCAR non è facile.. devi fare molti sacrifici e richiede moltissima passione da parte di tutti coloro che ci lavorano. Per me la vettura #6 rappresenta tutto ciò. Sono contento che sia Bayne ha continuare questa lunga tradizione con la Ford #6…. sono convinto che farà un buon lavoro.” 

Federico Floccari – @NASCARCountryUS

Di Federico Floccari

Dal mio nickname si possono capire già moltissime cose. Per me la NASCAR è uno stile di vita, non solo un semplice sport. Seguitemi su Twitter (@NASCARCountryUS) se volete veramente saperne di più sul mondo delle stock-cars americane e non solo. Qui, su Motorsportrants, scrivo solo ed esclusivamente sulla NASCAR e non me ne pento. Anzi.