Categorie
Monster Energy Cup Series

Sprint Cup TV ratings: La Daytona 500 si conferma evento TV

Immagine

La prima gara ufficiale della stagione della Sprint Cup Series, la Daytona 500, non è solo un evento in pista ma anche in televisione. Ogni anno questa gara riesce a catturare sempre un pubblico televisivo superiore alla media delle altre gare. In passato, come nel 2006, la Daytona 500 è riuscita persino ad essere uno dei 5 eventi sportivi più visti al mondo con oltre 100 milioni di telespettatori.

Negli ultimi anni, però, causa anche lunghi delay e imprevisti, i rating della Great American Race sono andati leggermente calando e non hanno più ripetuto i numeri astronomici degli “anni d’oro”, ovvero i primi anni duemila. La tabella sottostante mostra l’andamento dei ratings della 500 miglia dal 2007 al 2014. Come saranno andati gli ascolti invece nell’edizione 2015?

Immagine

La 57esima edizione della Daytona 500 si è svolta pressoché senza nessun delay, con un tempo metereologico gradevolissimo e con un prodotto in pista veramente apprezzabile. I primi numeri (OVERNIGHT), ovvero i primissimi dati presi dai 56 market televisivi più importanti d’America, parlano di un rating del 7.3 su FOX, +30% rispetto allo scorso anno (5.6 e la gara ebbe un delay di 6 ore e 22 minuti) ma – 27% rispetto al 2013 (10.0). Si poteva fare certamente di meglio, infatti si attendono i final ratings per avere, appunto, un rating più completo e la conta del totale dei telespettatori in milioni. Seguiranno ulteriori aggiornamenti a riguardo. Nonostante i numeri non spaziali, la Daytona 500 è riuscita ad essere il programma in TV più seguito della giornata dopo gli Oscars (11.0) e l’evento sportivo più visto di Febbraio dopo il Super Bowl.

Questo l’andamento degli overnight ratings degli ultimi anni compreso quello di quest’anno:

daytona500overnights

Federico Floccari

Di Federico Floccari

Dal mio nickname si possono capire già moltissime cose. Per me la NASCAR è uno stile di vita, non solo un semplice sport. Seguitemi su Twitter (@NASCARCountryUS) se volete veramente saperne di più sul mondo delle stock-cars americane e non solo. Qui, su Motorsportrants, scrivo solo ed esclusivamente sulla NASCAR e non me ne pento. Anzi.