Sprint Cup – E’ ufficiale, Dale Earnhardt Jr. tornerà in pista per la Daytona 500

image_1481209220_41662505

Dale Earnhardt Jr. ha completato con successo la sua riabilitazione dal severo trauma cranico che lo aveva messo in panchina nell’ultima parte della stagione 2016 della massima serie della NASCAR.

L’Hendrick Motorsports ha annunciato nella giornata di giovedì che Earnhardt è stato dichiarato pronto per correre di nuovo nella NASCAR dopo una sessione di test al Darlington Raceway nella giornata di mercoledì scorso. Earnhardt è stato dichiarato idoneo dal Dr. Micky Collins, director of the UPMC Sports Medicine Concussion Program di Pittsburgh. Collins si è consultato con il Dr. Jerry Petty, che ha presieduto la sessione di test sull’ovale del South Carolina.

Dale Earnhardt Jr. quindi tornerà a correre per la Daytona 500 il prossimo 26 febbraio 2017.

Earnhardt, che si sposerà il 31 dicembre, ha dichiarato che è in programma un’ulteriore sessione di test a gennaio al Phoenix International Raceway dove sarà al volante della sua Chevy #88. E’ stato annunciato, inoltre, che sarà Alex Bowman ha guidare la #88 in occasione del Clash at Daytona. Bowman, insieme a Jeff Gordon, ha sostituito Earnhardt Jr. nel corso della seconda metà della stagione appena conclusa.

Il pilota più popolare della NASCAR non corre dallo scorso 9 luglio quando finì 13esimo al Kentucky Speedway.

Federico Floccari