Categorie
Monster Energy Cup Series

Tony Stewart in ospedale dopo un incidente al Southern Iowa Speedway: gamba destra rotta e niente Glen

Update 3: il messaggio di Tony Stewart ai fans

Direttamente dall’ospedale, Tony Stewart ha mandato questo messaggio ai suoi fans attraverso la sua pagina facebook ufficiale:

“Ho detto a qualcuno di prendermi un telefono perché altrimenti mi sarei alzato a prenderlo per conto mio. Finalmente sono nuovamente connesso con il mondo e voglio solo ringraziarvi per tutte le preghiere e gli auguri. Il mio team resterà forte e io ritornerò”

Per il momento non ci sono altri aggiornamenti, ma nel tardo pomeriggio americano dovrebbe essere diramato un ulteriore comunicato stampa dallo Stewart-Haas Racing.

[divider]

Update 2: Il video dell’incidente di Tony Stewart

Su nascar.com è stato pubblicato un video dell’incidente che è costato a Tony Stewart la frattura di tibia e perone. Dalle immagini si può vedere chiaramente come Tony si sia ritrovato la vettura più lenta di Josh Highday in traiettoria e non sia riuscito a evitarla, impattando contro di essa con la parte posteriore destra della vettura #14.

Il link al video:

Ancora non ci sono aggiornamenti sulle condizioni di Stewart e sui tempi di recupero, ma è piuttosto facile prevedere che le sue speranze di prendere parte alla Chase For The Cup sono finite.

Qui invece il video dei soccorsi

[divider]

Update: Gamba rotta per Tony Stewart, che salterà la gara di Watkins Glen della NASCAR Sprint Cup

In un comunicato stampa diramato poco fa, il team Stewart-Haas Racing ha comunicato che l’incidente di questa notte al Southern Iowa Speedway è costato a Tony Stewart la frattura di tibia e perone della gamba destra. Il campione di Columbus, trasportato in ospedale in elicottero e immediatamente operato per ridurre la frattura, sarà costretto a saltare almeno la gara di Watkins Glen della NASCAR Sprint Cup Series.

Il team ha annullato un test all’Atlanta Motor Speedway e pubblicherà più tardi un altro aggiornamento sulle condizioni di Tony. Non si sa ancora nulla sul pilota che sostituirà Stewart a Watkins Glen al volante della Chevy SS #14.

[divider]

Tony Stewart in ospedale dopo un incidente al Southern Iowa Speedway

Secondo quanto riportato dal Des Moines Register, il tre volte campione della NASCAR Sprint Cup Series Tony Stewart è stato elitrasportato in ospedale dopo un incidente avvenuto questa notte, nel corso di una gara su sterrato riservata alle Sprint Cars al Southern Iowa Speedway di Oskaloosa. Il pilota di Columbus avrebbe parlato con i medici che lo hanno sistemato sulla barella e lasciato il tracciato cosciente, seppur – almeno stando a quanto ha riferito il reporter del Register dopo aver parlato con diverse persone presenti sul tracciato – con un infortunio a una gamba.

Stewart, che è da sempre appassionatissimo di questo tipo di corse ed è anche il proprietario dell’Eldora Speedway – l’ovale su cui si è disputata la Mudsummer Classic della NASCAR Camping World TRuck Series – era al comando della finale del Front Row Challenge, quando non è riuscito ad evitare la vettura di Josh Higday, andato in testacoda in curva 4, ed è finito in un incidente che ha visto coinvolti anche Tasker Phillips and Tony Shilling.

A vincere la gara è poi stato Brian Brown, che ha preceduto sul traguardo Kyle Larson. Entrambi hanno detto di non aver visto chiaramente la dinamica dell’incidente.

Stewart ha avuto poca fortuna con le Sprint Cars nelle ultime settimane: il 16 luglio aveva dato origine a un incidente a Canandaigua, in cui è rimasta lievemente ferita la diciannovenne pilota Alysha Ruggles, mentre il 29 luglio ha compiuto diversi tonneau a Oshweken dopo aver perso il controllo della sua vettura.

Siamo in attesa di ulteriori aggiornamenti sulle condizioni di Tony.

Stay Tuned!

[follow id=”gian_138″ size=”large” count=”true” ]

Di Gian Luca Guiglia

Classe: 1979
Mito: Jim Clark
Pilota preferito: Juan Pablo Montoya
Piloti nel cuore da corsa: Tony Stewart, Jim Clarck, Stirling Moss,Max Papis, Alessandro Zanardi e mille altri…
Pilota donna preferita: Simona de Silvestro
Circuito Preferito: Nordschleife
Circuiti nel cuore da corsa: Le Mans, Rouen, la vecchia Monza, la vecchia Spa
Auto preferita: Ferrari P4
Auto nel cuore da corsa: Ford GT40, Lotus 79, Tyrrell P34, Lotus 49, Porsche 917
Gare dal vivo: Fia GT, Superstars, WTCC, F.Renault, LMES Monza, NASCAR Phoenix e Las Vegas 2011
Gare da vedere un giorno dal vivo: 24h Lemans, 500miglia Daytona
Livrea Casco Preferito: Alex Zanardi, Carl Fogarty
Livrea auto preferita: Ford gt40 Gulf, Lotus 49 Gold Leaf
Gara preferita: Troppe
Gara nel cuore da corsa: Daytona 500 2008, Darlington 2003, Lemans 67
Riviste preferite: Autosport, Motorsport magazine.