Ufficializzato il passaggio di Matt Kenseth al Joe Gibbs Racing: guiderà la Toyota Camry #20 Home Depot

E’ stato per qualche settimana, fin dall’annuncio della separazione della separazione tra Matt Kenseth e il Roush Fenway Racing, uno dei segreti peggio custoditi della storia del motorsport, ma ora il passaggio del pilota di Cambridge, Wisconsin, al Joe Gibbs Racing è cosa ufficiale e sistema i primi pezzi del complicato puzzle del mercato piloti della NASCAR.

In una conferenza stampa tenutasi presso la sede del team, “Coach” Joe Gibbs e Matt Kenseth hanno annunciato che nel 2013 il 40enne campione 2004 della Sprint Cup piloterà la Toyota Camry #20 sponsorizzata da Dollar General e Home Depot, colosso del bricolage che ha certamente avuto un peso nella scelta di puntare su un pilota che possa dare dal filo da torcere a Jimmie Johnson, sostenuto dal marchio “concorrente” Lowe’s, nell’immediato futuro, senza aspettare la maturazione di Joey Logano.

Gibbs ha però tenuto a negare qualsiasi ingerenza dello sponsor nella scelta, dicendo di aver semplicemente approfittato di un’occasione imperdibile.

“Siamo emozionati per il fatto di poter annunciare ufficialmente che Matt si unirà al Joe Gibbs Racing alla fine di questa stagione.” ha dichiarato. “Tutti sanno che risultati ha ottenuto in questo sport. E’ rispettato nell’ambiente e la sua esperienza, con le sue conoscenze, saranno saranno estremamente utili a tutta l’organizzazione, specialmente a Denny e Kyle. Nessuno sponsor ci ha detto di liberarci di un pilota. Abbiamo ritenuto che Matt fosse una scelta ottimale e che avrebbe dato grandi possibilità per il futuro al JGR.”

“Sono felice di farvi sapere quale sarà il prossimo capitolo della mia carriera.” ha detto Kenseth, che al momento è terzo nella classifica generale. “Resto comunque totalmente concentrato su questa stagione e lavorerò con il team per vincere il campionato. Aver concluso questo accordo mi aiuterà a restare concentrato.”

Nel ruolo di crew chief sarà confermato Jason Ratcliff, attualmente al fianco di Logano.

I prossimi pezzi ad andare al loro posto dovrebbero essere la collocazione di Joey Logano, per cui non sono stati trovati i fondi necessari a mettere in pista una quarta macchina come avrebbe voluto Gibbs, dato ormai per certo al Penske Racing sulla Dodge #22, e quella di Elliott Sadler, che non ha raggiunto un accordo per continuare in Nationwide Series con il Richard Childress Racing e potrebbe approdare proprio al Joe Gibbs Racing, sempre in Nationwide.

Stay Tuned!