Nationwide Series: A Las Vegas si impone “Bad” Brad Keselowski

Continua la striscia di vittorie targate Sprint Cup nella serie cadetta: anche nel sabato di sera di Las Vegas a festeggiare in victory lane il meritato trionfo è stato un pilota della serie maggiore NASCAR, più precisamente Brad Keselowski. Al volante della #22 del team Penske Racing il giovane campione americano si è imposto al termine dei 200 giri in programma per la Boyd Gaming 300, terzo appuntamento del campionato 2014.

A rendere ancora una volta amaro il boccone per gli spettatori ed amanti delle corse è stata la prevalenza sempre più netta dei piloti più blasonati e non iscritti al campionato in questione, i quali hanno monopolizzato 5 delle prime 6 posizioni al traguardo. Solo il giovanissimo Chase Elliott è riuscito a piazzarsi tra i vari Keselowski, Busch, Larson, Earnhardt Jr. e Kenseth.

Sotto la chequered flag sono transitati nell’ordine alle spalle del vincitore Kyle Busch, unico avversario in grado di impensierire Keselowski, quindi Kyle Larson, Dale Earnhardt Jr., Chase Elliott e Matt Kenseth. A seguire, hanno completato la top ten Brian Scott, Trevor Bayne, Chris Buescher e Regan Smith.

La delusione di giornata però interessa il secondo classificato, ovvero Kyle Busch, già conquistatore di due vittorie nella stagione attuale ma incapace di resistere a Keselowski per conquistare il trofeo di Las Vegas nel suo circuito natale, dopo aver concluso al secondo posto anche l’anno scorso e al terzo nelle due edizioni precedenti.

La ventottesima vittoria di Brad Keselowski in NNS ha visto in pista un monologo recitato dal vincitore, capace di tenere a bada l’agguerrito plotone alle sue spalle per tutta la durata della gara. Ma a chi ha immaginato che una vittoria a Las Vegas possa essere semplice, Brad ha risposto così:

“Queste gare non sono mai semplici da vincere. Ho guidato al massimo giro dopo giro sapendo che Kyle stava arrivando, soprattutto alla fine. Stavamo avendo qualche problema con il motore nell’ultima parte di gara e sapevo che era solo una questione di tempo prima che Kyle mi avrebbe raggiunto.Stavo semplicemente cercando di mettere più macchine doppiate possibili tra me e lui per aumentare il mio vantaggio, mentre facevo il conto alla rovescia dei giri rimanenti. Alla fine tutto è andato per il verso giusto fino alla fine”

Brad ha terminato l’intervista post-gara con un elogio all’avversario: “Kyle è uno dei migliori nel circus della NASCAR e merita senza dubbio una vittoria qui. Ci è andato vicinissimo, ma questa volta è andata a noi”. Per Keselowski si tratta di una vittoria importante che ripaga quella sfuggita sempre a Las Vegas tre anni fa, quando “Bad Brad” si trovava al comando all’ultimo giro quando lo scoppio di uno pneumatico gli ha sottratto un trofeo che gli appariva già in mano.

Anche Kyle Busch si è espresso con grande rispetto verso l’avversario, analizzando l’ultimo restart della gara, al giro 162: “Ho spinto sull’acceleratore ma mi è sembrato quasi di essere legato ad un paracadute: gli altri mi hanno sopravanzato come se fossi stato fermo e mi sono ritrovato terzo prima ancora della curva 1. In ogni caso, oggi era davvero dura”

Le indagini post-gara effettuate sugli ammortizzatori del team Penske Racing hanno dato esito negativo per quanto riguarda quelli utilizzati dal giovane Chase Elliott. A causa dell’altezza da terra non conforme alle regole stabilite si prevede probabilmente una penalizzazione per il giovane rookie.

La classifica aggiornata

Dopo 3 appuntamenti la classifica si comincia a delineare: ecco il prospetto dei primi 10 piloti nell’ordine:

1 Regan Smith  117
2 Trevor Bayne  114
3 Elliott Sadler  108
4 Ty Dillon  105
5 Chase Elliott  103
6 Brian Scott  97
7 Brendan Gaughan  94
8 Dylan Kwasniewski  87
9 James Buescher  86
10 Mike Bliss  81

Prossimo appuntamento

La Nationwide Series continua ad offrire spettacolo senza soluzioni di continuità: Motorsport Rants e il suddetto campionato vi danno appuntamento a sabato prossimo 15 Marzo al Bristol Motor Speedway, dove sarà in programma la “Drive to stop Diabetes 300”

Fabio Valente – @FabioValenteMSR

Ordine d’arrivo della Boyd Gaming 300

1 2 22 Brad Keselowski(i) Discount Tire Ford 200 0 150.0 $92,995 Running
2 7 54 Kyle Busch(i) Monster Energy Toyota 200 0 122.7 $63,450 Running
3 4 42 Kyle Larson(i) Cartwheel Chevrolet 200 0 106.5 $51,550 Running
4 3 88 Dale Earnhardt Jr(i) TaxSlayer.com Chevrolet 200 0 118.4 $33,700 Running
5 9 9 Chase Elliott # NAPA Auto Parts Chevrolet 200 39 110.3 $35,775 Running
6 6 20 Matt Kenseth(i) GameStop/Nyko Toyota 200 0 115.6 $25,775 Running
7 5 2 Brian Scott Whitetail Chevrolet 200 37 104.6 $32,325 Running
8 17 6 Trevor Bayne AdvoCare Ford 200 36 96.8 $29,050 Running
9 12 60 Chris Buescher # Ford EcoBoost Ford 200 35 86.8 $27,960 Running
10 10 7 Regan Smith NAPA Synthetic Oil Chevrolet 199 34 90.4 $29,650 Running
11 1 3 Ty Dillon # VF/Jiffy Lube Chevrolet 198 34 1 96.9 $30,250 Running 2 7
12 11 33 Matt Crafton(i) Menards/Tarkett Chevrolet 198 0 87.8 $26,300 Running
13 13 11 Elliott Sadler Interstate Batteries Toyota 198 31 88.3 $25,750 Running
14 20 19 Mike Bliss Toyota 198 30 78.4 $25,240 Running
15 15 16 Ryan Reed # AmericanDiabetesAssoc./DriveToStopDiabetes Ford 197 29 72.6 $25,830 Running
16 16 62 Brendan Gaughan South Point Chevrolet 197 28 72.3 $24,770 Running
17 19 98 David Ragan(i) Ritchie Bros. Auctioneers Ford 197 0 73.2 $18,585 Running
18 14 99 James Buescher Rheem Toyota 197 26 75.4 $24,450 Running
19 24 01 Landon Cassill G&K Services Chevrolet 196 25 63.7 $24,340 Running
20 18 44 Blake Koch Toyota 195 24 67.1 $24,930 Running
21 25 93 JJ Yeley(i) Dodge 195 0 62.7 $18,120 Running
22 22 39 Ryan Sieg(i) RSS Racing Chevrolet 195 0 69.2 $23,980 Running
23 21 43 Dakoda Armstrong # WinField Ford 194 21 54.6 $23,845 Running
24 8 31 Dylan Kwasniewski # Rockstar Chevrolet 193 20 73.2 $23,735 Running
25 27 17 Tanner Berryhill # BWP Bats Dodge 193 19 55.4 $24,085 Running
26 28 28 Mike Wallace Dodge 192 18 52.3 $17,440 Running
27 30 14 Eric McClure Hefty Ultimate/Reynolds Wrap Toyota 192 17 43.0 $23,305 Running
28 38 24 Ryan Ellis SuperliteCars.com-Be/More Toyota 191 16 44.0 $23,160 Running
29 26 55 Jamie Dick Viva Auto Group Chevrolet 190 15 37.7 $23,010 Running
30 37 87 Daryl Harr iWorld Chevrolet 190 14 44.1 $23,175 Running
31 39 23 Robert Richardson, Jr. Cornboard Chevrolet 190 13 38.0 $22,745 Running
32 29 51 Jeremy Clements Pawn Stars Chevrolet 190 12 48.1 $22,635 Running
33 31 4 Jeffrey Earnhardt teamjdmotorsports.com Chevrolet 189 11 35.9 $22,520 Running
34 33 74 Kevin Lepage WCIParts.com Dodge 188 10 35.7 $22,409 Running
35 35 70 Derrike Cope CharlieSoap.com Chevrolet 178 9 33.1 $22,289 Running
36 36 52 Joey Gase Toyota 133 8 29.2 $20,820 Engine
37 23 40 Josh Wise(i) Curtis Key Plumbing Chevrolet 82 0 50.8 $20,775 Suspension
38 40 46 Matt DiBenedetto Curtis Key Plumbing Chevrolet 8 6 32.5 $14,740 Electrical
39 34 76 Tommy Joe Martins # Cross Concrete Construction Ford 8 5 30.2 $14,490 Rear Gear
40 32 10 Jeff Green Supportmilitary.org Toyota 3 4 29.9 $14,455 Vibration