Nationwide Series – Vittoria strategica per Kevin Harvick

Jimmy John's Freaky Fast 300

Si è disputato nella notte del sabato italiano il ventiseiesimo dei trentatré appuntamenti della stagione NASCAR Nationwide Series sul circuito dello Chicagoland Motor Speedway. Ad aggiudicarsi la Jimmy John’s Freaky Fast 300 è stata la Chevy numero #5 di Kevin Harvick, giunto al traguardo davanti ad altri tre piloti della Sprint Cup Series, precedendo il primo pilota regolare della serie, Trevor Bayne, giunto quinto al termine della corsa. Per Kevin Harvick si tratta della quarta vittoria nelle serie in questa annata, mentre rappresenta il sigillo numero 44 in carriera nella serie cadetta.

Ancora una volta la gara è sempre sembrata saldamente in mano ai piloti trapiantati dalla serie maggiore nel gruppo Nationwide: sebbene dalla prima posizione sia scattato Brian Scott, fin da subito la leadership è passata nelle mani del solito Kyle Busch, alfiere della #54 del JGR. Kyle è parso ad inizio gara il pilota più veloce con ampio margine, raggranellando giri in testa con estrema facilità. Tutta la prima frazione di gara, fino ad oltre tre quarti della corsa, è filata liscia come l’olio, con Busch capace di guidare il gruppo per 141 di 160 giri.

Il momento di svolta della gara si è avuto infatti proprio alla tornata 160, quando i piloti sono stati costretti a frenare le ostilità causa bandiera gialla dovuta al cedimento del motore di Jeremy Clements. In pit lane le strategie dei piloti di testa si sono diversificate: Kyle Busch ha optato per 4 gomme nuove, mentre la crew di Harvick ha scelto di cambiare solo due gomme sulla vettura del proprio pilota. In questo modo Kyle è tornato in pista invischiato nel traffico, invece Kevin ha mantenuto furbamente la prima posizione.

Un’altra caution dovuta all’esplosione del motore di Denny Hamlin non ha cambiato troppo le carte in tavola. Kyle Busch si è lanciato in una insperata rimonta negli ultimi 35 giri, riuscendo ad issarsi sino al terzo posto, che ha mantenuto fino a fine gara. Tra lui ed il vincitore si è piazzato il giovane Kyle Larson, a due secondi da Harvick. Per quanto riguarda la lotta per il titolo della serie, Regan Smith recupera un misero punto su Chase Elliott, decimo al traguardo, mantenendo le speranze di rimonta ancora aperte.

La top 5 ha visto al traguardo Kevin Harvick, Kyle Larson, Kyle Busch, un ottimo Ryan Blaney, Trevor Bayne. La top 10 ha incluso nell’ordine anche Elliott Sadler, Ty Dillon, Regan Smith, Brian Scott e Chase Elliott. La classifica aggiornata, che trovate subito sotto, non subisce perciò pesanti variazioni.

La classifica aggiornata

1 Chase Elliott # 951
2 Regan Smith  933
3 Ty Dillon # 911
4 Elliott Sadler 900
5 Brian Scott  895
6 Trevor Bayne   871
7 Chris Buescher # 780
8 Brendan Gaughan 751

Prossimo appuntamento

L’appuntamento numero 27 dell’annata 2014 NASCAR Nationwide Series si terrà al Kentucky Speedway, Kentucky. I piloti si contenderanno la Victory Lane per la VisitMyrtleBeach.com 300. Stay tuned!

Fabio Valente – @FabioValenteMSR

Ordine d’arrivo della Jimmy John’s Freaky Fast 300

1 9 5 Kevin Harvick(i) Jimmy John’s Chevrolet 200 0 132.7 $74,075 Running 2 43
2 5 42 Kyle Larson(i) Colgate Chevrolet 200 0 121.4 $60,600 Running
3 3 54 Kyle Busch(i) Monster Energy Toyota 200 0 143.8 $52,275 Running 6 141
4 2 22 Ryan Blaney(i) Discount Tire Ford 200 0 108.2 $40,875 Running
5 14 6 Trevor Bayne AdvoCare Ford 200 39 94.1 $36,350 Running
6 13 11 Elliott Sadler OneMain Financial Toyota 200 38 96.4 $31,800 Running
7 8 3 Ty Dillon # Red Kap Chevrolet 200 37 98.2 $31,550 Running
8 11 7 Regan Smith AmericasPower.org Chevrolet 200 36 89.1 $30,450 Running
9 1 2 Brian Scott Shore Lodge Chevrolet 200 36 1 105.7 $33,060 Running 2 6
10 4 9 Chase Elliott # Napa Auto Parts Chevrolet 200 35 1 108.6 $29,550 Running 2 2
11 6 33 Paul Menard(i) Tarkett/Menards Chevrolet 200 0 88.9 $20,975 Running
12 7 60 Chris Buescher # Roush Performance Parts Ford 200 33 1 93.4 $26,425 Running 1 5
13 15 62 Brendan Gaughan South Point Chevrolet 200 31 82.2 $25,875 Running
14 10 98 Aric Almirola(i) Smithfield Foods Ford 200 0 82.5 $19,365 Running
15 18 29 Daniel Suarez Arris Toyota 200 29 78.9 $19,680 Running
16 26 01 Landon Cassill G&K Services Chevrolet 200 28 74.0 $24,695 Running
17 12 31 Dylan Kwasniewski # AccuDoc Solutions/Rockstar Chevrolet 200 27 73.9 $24,410 Running
18 17 99 James Buescher Rheem Toyota 200 26 70.7 $24,150 Running
19 19 80 Ross Chastain(i) Toyota Toyota 200 0 65.6 $23,940 Running
20 23 19 Mike Bliss Tweaker Energy Shot Toyota 200 24 66.8 $24,430 Running
21 20 39 Ryan Sieg # Big Green Egg Chevrolet 200 23 61.9 $23,620 Running
22 27 43 Dakoda Armstrong # WinField Ford 200 22 60.7 $23,505 Running
23 22 55 Brennan Newberry(i) Qore24 Chevrolet 199 0 51.1 $23,370 Running
24 21 16 Ryan Reed # ADA Drive to Stop Diabetes/Lilly Diabetes Ford 199 20 63.9 $23,260 Running
25 25 28 JJ Yeley Texas 28 Spirits Stage Dodge 198 19 53.4 $23,625 Running
26 28 14 Eric McClure Hefty Ultimate/Reynolds Wrap Toyota 197 18 47.9 $23,015 Running
27 29 40 Matt DiBenedetto Curtis Key Plumbing Chevrolet 196 17 44.1 $22,905 Running
28 30 44 Will Kimmel Ingersoll Rand Toyota 195 16 38.7 $22,785 Running
29 38 23 Cody Ware Lilly Trucking Chevrolet 194 15 33.8 $22,635 Running
30 35 4 Jeffrey Earnhardt teamjdmotorsports.com Chevrolet 170 15 1 49.6 $22,825 Engine 1 1
31 31 93 Kevin Swindell JGL Racing Dodge 167 13 43.5 $22,370 Running
32 16 20 Denny Hamlin(i) SportClips Toyota 165 0 84.6 $16,260 Engine
33 24 51 Jeremy Clements RepairableVehicles.com/Allsouthelectric.com Chevrolet 151 12 1 51.8 $22,145 Engine 1 2
34 33 17 Tanner Berryhill # NationalCashLenders.com Dodge 132 10 38.1 $22,034 Electrical
35 37 52 Joey Gase D B Sales Chevrolet 70 9 35.8 $21,897 Engine
36 40 70 Derrike Cope youtheory Chevrolet 61 8 31.5 $20,445 Accident
37 39 87 Josh Reaume Chevrolet 29 7 29.2 $20,325 Suspension
38 34 90 Martin Roy Gamache Truck Center Chevrolet 26 6 31.5 $14,265 Engine
39 36 46 Ryan Ellis Curtis Key Plumbing Chevrolet 5 5 30.2 $13,940 Vibration
40 32 10 Blake Koch Supportmilitary.org Toyota 5 4 30.3 $13,830 Vibration