Categorie
Monster Energy Cup Series Nascar

Nessuna penalità per Joey Logano e Tony Stewart.

Non ci sarà nessuna penalità, ne di carattere pecuniario ne sportivo,  per Joey Logano e Tony Stewart per i fatti accaduti subito dopo l’Auto Club 400 all’Auto Club Speedway, domenica scorsa.

La notizia è stata data ufficialmente, in una apposita conferenza stampa, da John Darby, direttore della Sprint Cup Series.

“Negli anni passati, non intervenivamo sulle emozioni dei piloti del dopo-gara.  I nostri piloti provano a vincere sempre. Quindi, le emozioni che seguono una gara e, tenete a mente, anche i gesti, possono essere anche di carattere nervoso, ma un po’ di maretta a fine gara non fa certo male al nostro sport al giorno d’oggi. I crew hanno fatto un gran lavoro a mantenere i piloti distanti prima che si passasse a violenza fisica o a qualcosa del genere. I battibecchi fanno parte della NASCAR, soprattuto dopo quando si capisce di non aver vinto una gara. Quindi, non vedo nessuna violazione del regolamento affatto.”

Riusciranno le parole di John Darby a sedare gli animi tra Logano e Stewart prima di Martinsville? Cosa penso io? NO!

Federico Floccari

Di Federico Floccari

Dal mio nickname si possono capire già moltissime cose. Per me la NASCAR è uno stile di vita, non solo un semplice sport. Seguitemi su Twitter (@NASCARCountryUS) se volete veramente saperne di più sul mondo delle stock-cars americane e non solo. Qui, su Motorsportrants, scrivo solo ed esclusivamente sulla NASCAR e non me ne pento. Anzi.