Categorie
Monster Energy Cup Series Nascar

Progetto a lungo termine per Roger Penske: Brad Keselowski prolunga fino al 2017

Come prevedibile, la pessima annata vissuta dal connubio Penske Racing – Brad Keselowski non ha minimamente intaccato la mentalità di Roger Penske: puntare sul campione della Sprint Cup Series 2012 per il futuro è il primo punto della lista di obiettivi del settantaseienne proprietario del team. E’ per questo motivo che nella giornata di mercoledì 2 Ottobre è arrivato l’annuncio ufficiale, sia sui social network che ancor prima sul sito ufficiale della squadra, del prolungamento dell’accordo tra il giovane talento del Michigan e il blasonato team gestito da Mr. Penske.

Anche se facilmente auspicabile, il rinnovo con il team che mette in pista le vetture numero #2, per Brad, e #22 per Joey Logano, ha visto una riprogrammazione degli impegni dello sponsor principale Miller Lite per l’annata ventura. Le gare coperte dal celebre sponsor della birra americana, marchio abituale presente sulla fiancata della Ford numero #2, saranno solamente 24, dodici in meno delle 36 relative alla stagione in corso e comprendenti la totalità delle gare del campionato.

[column col=”1/3″]

[mc4wp-form]

[/column]

“Sono davvero molto felice – ha candidamente ammesso Brad Keselowski durante la conferenza che ha accompagnato e seguito l’annuncio – ” e credo proprio che questo accordo a lungo termine sia ciò che ci permetterà di crescere nella direzione giusta. E’ ciò di cui ho e abbiamo bisogno, dopo quanto accaduto quest’anno. Non posso che essere compiaciuto della mia posizione nel team: mi trovo molto bene e lavoriamo duro insieme. Ora punto a vincere ancora in futuro”.

Più pacata e realista invece la dichiarazione di Mr. Penske: “Questo accordo ci pone in una condizione di forza e sicurezza ora: possiamo crescere nei due settori che ci hanno visto in difficoltà quest’anno, investendo su materiali e personale. E’ anche in questi ambiti che si lavora per creare occasioni di potenziali successi”.

Brad Keselowski terminerà le restanti sette gare della Chase for the Spint Cup Series lavorando già secondo i piani prestabiliti per la prossima stagione: l’ex campione della serie, nonchè vincitore della Nationwide Series nel 2010, è al momento ancora a secco di vittorie nella classe regina NASCAR nel 2013, estromesso in più dalla Chase. Al momento si trova quindicesimo in classifica generale, con un massimo obiettivo raggiungibile rappresentato dalla quattordicesima piazza.

Un traguardo non certo all’altezza di un pilota che iniziava il campionato con l’alloro cinto in testa e l’intenzione di difendere l’iride conquistato pochi mesi prima.

Fabio Valente

Segui @FabioBassoon

Di Fabio Valente

Fabio Valente, 17 anni, da Ferrara. Un motore al posto del cuore ed un mondo di nome NASCAR in cui vivere. Una parte di me mi vuole musicista, l'altra giornalista sportivo. Al futuro la scelta...
Su Twitter, @FabioValenteMSR, su facebook https://www.facebook.com/messer.fabio