Truck Series – Cole Custer, il più giovane di sempre

cole-custer-2-660x400

Truck nero-rosso, numero #00 sulla fiancata. All’interno c’è Cole Custer, sedici anni e determinazione da vendere, in faccia a blasonati e più esperti compagni ed avversari. E’ solo la sua settima gara nella serie NASCAR riservata ai trucks ma corre già come un veterano della categoria, senza lesinare sorpassi aggressivi e sportellate ad alta velocità. E’ con questo biglietto da visita che il giovanissimo Cole porta a casa la UNOH 175, sul tracciato di Loudon, New Hampshire, divenendo il più giovane pilota di sempre a calcare la Victory Lane in una gara della NCWTS. I nostri migliori complimenti ragazzo, ma andiamo con ordine.

Il più giovane di sempre

Cole Custer si dimostra sin dal via l’uomo (o meglio il ragazzo) da battere. Al volante della #00 scatta dalla pole position, completando in testa al plotone di trucks ben 144 dei primi 147 giri, su un totale di 175 tornate previste. Quando ormai il sogno della vittoria pare prendere forma per il giovanissimo Rookie della serie, una sosta ai box obbligata pare infrangere le ambizioni del truck #00. Al contrario di molti altri avversari che ne sostituiscono solamente 2, Custer cambia tutte e quattro le gomme, rientrando in pista, al restart del giro 153, in settima posizione.

Con una tenacia d’altri tempi il giovane esordiente approfitta di un errore alla ripartenza del leader Matt Crafton per sopravanzarlo di slancio insieme a Darrell Wallace Jr. Conquistata nuovamente la leadership della corsa con l’aiuto di un altro paio di caution nei giri finali, per Custer è (quasi) un gioco da ragazzi mantenere i nervi saldi fin sotto la bandiera a scacchi finale. La festa in Victory Lane è meritatissima per il giovane nativo di Ladera Ranch, California, capace di regalare anche la prima vittoria dell’anno al team Turner Scott Motorsport.

Le dichiarazioni dei piloti

“Ero davvero preoccupato per il restart – ha ammesso il sedicenne a fine gara – poichè qui è davvero difficile superare, persino i doppiati. Non riesco bene a realizzare che ce l’abbiamo fatta davvero…abbiamo avuto un truck veloce, degli ottimi restart, ma davvero ancora non ci credo”. Meno soddisfatto invece Matt Crafton, terzo al traguardo: “Siamo partiti ultimi, ci siamo ritrovati primi, siamo stati battuti nel finale. Ad essere sinceri ho fatto slittare le ruote in ripartenza e sono stato passato da tutti senza riuscire a mettere la quarta marcia. Un mio errore senza dubbio, peccato”.

Dietro il vincitore, Cole Custer, si sono piazzati nell’ordine a completare la top 10 Darrell Wallace Jr., Matt Crafton, Johnny Sauter, John H. Nemechek, Cameron Hayley, Erik Jones, Tyler Reddick, Joey Coulter e il leader di campionato Ryan Blaney, solo decimo al termine di una giornata piuttosto complicata con tanto di testacoda con contatto ai danni di Timothy Peters. Fuori dai 10 lo stesso Peters, Jeb Burton, Ben Kennedy.

La classifica aggiornata

1) #88-Matt Crafton, 602
2) #98-Johnny Sauter, 595, -7
3) #29-Ryan Blaney, 578, -24
4) #54-Darrell Wallace, Jr., 567, -35
5) #77-German Quiroga, 530, -72
6) #21-Joey Coulter, 527, – 75
7) #31-Ben Kennedy, 509, -93
8) #17-Timothy Peters, 508, -94

Prossimo appuntamento

La NASCAR Camping World Truck Series torna in pista Sabato prossimo 27 Settembre a Las Vegas. Si correrà sul Las Vegas Motor Speedway, in programma la Rhino Linings 350.

Stay tuned!

Fabio Valente – Twitter: @FabioValenteMSR

Ordine d’arrivo della UNOH 175

1 00 Cole Custer Haas Automation Chevrolet 175 48 5 147.5 $48,120 Running 3 148
2 3 54 Darrell Wallace Jr. ToyotaCare Toyota 175 42 114.1 $32,285 Running
3 30 88 Matt Crafton Slim Jim/Menards Toyota 175 42 1 116.6 $25,801 Running 1 20
4 18 98 Johnny Sauter Nextant/Curb Record Toyota 175 40 93.5 $17,975 Running
5 10 8 John H. Nemechek Smoke-N-Sear/SWM Toyota 175 39 86.2 $15,050 Running
6 2 32 Cameron Hayley Cabinets by Hayley Chevrolet 175 38 100.7 $13,175 Running
7 7 51 Erik Jones ToyotaCare/Project Pink Toyota 175 38 1 112.7 $12,700 Running 2 7
8 6 19 Tyler Reddick # DrawTite Ford 175 36 91.6 $13,350 Running
9 9 21 Joey Coulter Allegiant Travel Chevrolet 175 35 78.6 $11,950 Running
10 4 29 Ryan Blaney Cooper Standard Ford 175 34 102.9 $12,525 Running
11 8 17 Timothy Peters Red Horse Racing Toyota 175 33 90.9 $10,600 Running
12 15 13 Jeb Burton Estes/Carolina Nut Company Toyota 175 32 67.3 $10,500 Running
13 13 31 Ben Kennedy # Heater.com Chevrolet 175 31 74.9 $10,475 Running
14 5 9 Brennan Newberry Qore-24 Chevrolet 175 30 80.9 $10,425 Running
15 14 77 German Quiroga NET10 Wireless Toyota 175 29 68.5 $11,200 Running
16 11 20 Gray Gaulding # Gemini Southern/Krispy Kreme Chevrolet 175 28 66.0 $10,250 Running
17 12 35 Mason Mingus # Call 811 Toyota 173 27 61.0 $10,175 Running
18 17 05 John Wes Townley Zaxby’s Toyota 172 26 50.0 $10,125 Running
19 21 86 Brandon Brown Dominion Recycling Chevrolet 171 25 45.8 $7,825 Running
20 16 99 Bryan Silas Bell Trucks America Inc. Chevrolet 171 24 55.8 $9,375 Running
21 20 08 Ray Black Jr. ScubaLife Chevrolet 171 23 47.1 $8,500 Running
22 25 10 Jennifer Jo Cobb Oohrah! Hydration Drink Chevrolet 161 22 37.2 $7,475 Running
23 23 63 JR Heffner Park East Sales LLC Chevrolet 137 21 38.8 $7,450 Accident
24 19 02 Tyler Young # Randco/Young’s Bulding Systems Chevrolet 131 20 44.1 $7,425 Electrical
25 24 50 TJ Bell Dedicated to Electrical Linemen Chevrolet 53 19 35.3 $7,550 Accident
26 22 07 BJ McLeod Geneva-Liberty Steel Chevrolet 8 18 36.0 $7,375 Rear Gear
27 27 6 Norm Benning Chevrolet 4 17 33.8 $7,350 Rear Gear
28 26 0 Caleb Roark Grimes Irrigation & Construction Chevrolet 4 16 35.0 $7,325 Brakes
29 28 36 Justin Jennings Mittler Bros Machine & Tool/Ski Soda Chevrolet 3 15 32.9 $7,300 Vibration
30 29 57 Ted Minor Chevrolet 0 PE 30.8 $7,755 Clutch