UARA-Stars: Giornata no per i colori italiani all’Hickory Motor Speedway

E’ stata decisamente una giornata negativa, per i colori italiani, quella di ieri all’Hickory Motor Speedway.  Al via della gara da 150 giri della UARA-Stars riservata alle Late Models avrebbero dovuto esserci sia Max Papis che Davide Amaduzzi, entrambi al volante di vetture del Lee Faulk Racing, ma i due italiani non hanno potuto completare la prova.

Pur pagando diversi cavalli alla concorrenza in virtù del regolamento della UARA, che ammette al via anche vetture parecchio più potenti dellaLate Model che abitualmente guida nellaWhelen All American Series, Davide Amaduzzi era molto soddisfatto della vettura con gomme usate, ma è stato fermato dopo pochi giri della FP2 da un inconveniente tecnico al propulsore, poi parzialmente risolto dal team prima delle qualifiche. Anche Max Papis ha patito un guasto al motore, che ha costretto il comasco ad abbandonare l’evento per non incappare in ulteriori danni.

Davide è scattato dalla 24esima posizione ma la sua gara è finita quasi subito, quando non ha potuto far nulla per evitare un incidente avvenuto di fronte a lui nei primissimi giri. Il radiatore della Chevrolet Impala #11 O.P.M./Biancko/Siri/Roven è finito KO e non c’è stata altra soluzione se non il ritiro.

A vincere la seconda prova stagionale della UARA-Stars è stato il poleman, nonché leader del campionato, Ronnie Bassett Jr., che ha preceduto Garrett Campbell e Ben Rhodes, autore di una bella rimonta dalla settima posizione di partenza.

Stay Tuned!

[follow id=”gian_138″ size=”large” count=”true” ]

[divider]

Ordine d’arrivo della gara

1 04 Ronnie Bassett jr 151 00.000 15.467 15.379 —
2 12 Garrett Campbell 151 -00.284 15.642 15.380 —
3 41 Ben Rhodes 151 -00.908 15.834 15.554 —
4 8 David Garbo jr 151 -00.981 15.910 15.520 —
5 44 Dillon Bassett 151 -01.038 15.729 15.517 —
6 88 Garrett Jones 151 -01.412 15.829 15.682 —
7 81 Chandler Levan 151 -01.752 15.939 15.694 —
8 35 Devin Jones 151 -01.833 16.021 15.733 —
9 7 Tyler Edwards 151 -02.221 16.025 15.776 —
10 33 Brandon Jones 151 -02.408 16.006 15.796 —
11 17 Travis Byrd 151 -02.504 16.359 15.755 —
12 99 Brandon White 151 -03.058 16.101 15.851 —
13 4 Dylan Hall 151 -03.065 16.178 15.826 —
14 71 Taylor Stricklin 151 -03.483 16.245 15.777 —
15 1 Dillon Houser 151 -04.307 16.428 15.886 —
16 27 Lee Tissot 150 -1 Laps 16.257 15.733 —
17 28 Travis Swaim 150 -1 Laps 16.236 15.536 —
18 95 Michael Leavine 149 -2 Laps 16.335 15.649 —
19 40 Brodie Kostecki 140 -11 Laps MANUAL 15.780 —
20 80 Kris Bowen 117 -34 Laps 16.113 15.880 —
21 6 Will Gallaher 109 -42 Laps MANUAL 12.073 —
22 39 Stephen Euler 107 -44 Laps MANUAL 15.829 —
23 2 Jake Engle 95 -56 Laps 01:02.964 15.842 —
24 77 CJ Hulsey 72 -79 Laps MANUAL 15.847 —
25 31 Thomas Beane 14 -137 Laps MANUAL 15.854 —
26 11 David Amaduzzi 2 -149 Laps MANUAL 21.904 —