17 team per 34 vetture: svelati i team della NASCAR Whelen Euro Series 2014

IMG_5756

La NASCAR Whelen Euro Series ha presentato l’elenco dei team che prenderanno parte alla stagione 2014 del campionato NASCAR europeo, confermando la crescita di una serie che in questa stagione conterà su 17 team, con la possibilità di schierare 34 vetture.

Iniziamo dalle conferme: sulla griglia ritroveremo i principali protagonisti della scorsa stagione, come il team TFT di Ander Vilarino e Still Racing, vincitore della classifica riservata alle squadre nel 2013. Oltre a loro, ci saranno nuovamente anche i francesi di Overdrive – vincitori di una gara a Monza con Yann Zimmer –, RDV Competition, VTS 85 e Bull Racing Team. CAAL Racing non solo conferma la propria presenza, ma passerà da una a tre vetture, mentre l’Italia sarà rappresentata anche da T-Engineering, Events4you by Nocentini ed Euro Kart Racing Team.

Il livello dei team partecipanti si è alzato nettamente grazie all’ingresso di realtà molto conosciute del panorama europeo: Marc VDS Racing si è associato a Racing Club Partners e PK Carsport farà il suo debutto in campionato, così come il Renauer Motorsports e il DF1 Racing by B66 Raceconsulting.

I nuovi arrivi però non finiscono qui, perché dalla Spagna giungerà il Ford Autolix Competition, dal Brasile il Brazil Team. Infine, direttamente dagli Stati Uniti, farà il suo ingresso nella serie anche il Max Papis Racing, team fondato e diretto da Max Papis.

Qui trovate l’elenco dei team sul sito ufficiale del campionato

Non saranno invece della partita il team Scorpus Racing, “emigrato” negli States, e il Gonneau Racing, che ha abbandonato la serie in contrasto con gli organizzatori in merito alla gestione del campionato e alla presenza del Tours Speedway in calendario.

La stagione 2014 della NASCAR Whelen Euro Series si svolgerà su 24 gare divise in sei weekend, quattro dei quali interamente incentrati sulle gare NASCAR, sui circuiti più interessanti d’Europa. Un nuovo evento dedicato aprirà il calendario a Valencia il 12-13 aprile, seguito dalla seconda edizione dell’American Speedfest di Brands Hatch il 7-8 giugno. Il Tours Speedway ospiterà la il campionato il 5-6 luglio per le uniche gare NASCAR su ovale in Europa, dopo le quali la serie si sposterà al famoso Nurburgring per il weekend del 19-20 giugno. I playoff, che assegneranno punteggio doppio per ogni gara, inizieranno in Italia, all’Autodromo dell’Umbria, il 20-21 settembre, mentre il circuito Bugatti di Le Mans ospiterà ancora una volta le finali di campionato l’11-12 ottobre.