3 vittorie su 4 per CAAL Racing a Magione nell’Euro NASCAR!

34bbd4ff-0453-4e50-9adb-94f6bb0b2a3d

Il team della famiglia Canneori conquista tre vittorie assolute con tre piloti diversi, la pole in ELITE 1, trionfa due volte nel trofeo Junior “Jerome Sarran” e porta a casa una vittoria nella Lady Cup. In campionato Rocca e Tineo balzano in seconda posizione assoluta nelle due Divisioni, il trofeo Junior continua ad essere un affare dei piloti CAAL Racing mentre Carole Perrin riconquista la leadership della Lady Cup.

Il team CAAL Racing è stato l’autentico mattatore del quinto round della NASCAR Whelen Euro Series, disputatosi all’Autodromo dell’Umbria di Magionee teatro dell’apertura dei Playoffs della stagione 2015. Il team della famiglia Canneori, dopo aver dominato le prove libere, si è subito messo in mostra con una sonante tripletta nelle qualifiche della Divisione ELITE 1, dove l’israeliano Alon Day ha conquistato la sua prima pole position nella NASCAR europea, abbassando il record del circuito di un secondo e precedendo i due compagni di squadra Nicolò Rocca e Eddie Cheever III. Con cinque pole position in cinque gare, la CAAL Racing firma anche un nuovo record per la categoria.

Dopo aver fatto segnare il miglior tempo nelle qualifiche, Alon Day ha dominato la Semi Finale 1 in lungo e in largo, confermando quanto di buono visto nelle prove. L’israeliano ha costruito la gara perfetta sin dallo start ed è riuscito a creare, giro dopo giro, un gap di sicurezza che lo ha condotto in tranquillità fino alla bandiera a scacchi e ha sancito la sua prima vittoria in NASCAR. Day è il primo israeliano, nonchè il primo pilota asiatico, a vincere nella NASCAR europea.

e2d80e64-19a1-481d-ae35-96c50efdbdaeIl weekend è andato davvero bene, quasi perfetto oserei dire. Sono stato in testa dalla prima sessione fino alla gara. Il team ha fatto un ottimo lavoro nel preparare la macchina e tutto il necessario per il weekend. E’ una sensazione speciale, non solo ho fatto la pole, ma ho anche segnato il nuovo record sul giro e ho dominato la prima gara senza alcun problema.” ha detto Day. “Sfortunatamente abbiamo fatto la scelta sbagliata di gomme nella seconda gara, ma la cosa positiva è che quando ho cambiato le gomme e messo quelle da bagnato, ho segnato il secondo miglior giro in assoluto. Un buon segno in una gara sfortunata. Ora l’unica cosa rimasta è concentrarsi su Zolder, dovrò essere preparato al 100%!

Nella gara della domenica, caratterizzata dalla pista umida, l’azzardo di partire con le gomme da asciutto non ha pagato e così Day si è dovuto accontentare di un piazzamento, mentre a imporsi è stato il compagno di squadra Nicolò Rocca, sulla Chevrolet SS #64, che ha conquistato il terzo successo stagionale in una delle gare più spettacolari dell’anno e si è portato al secondo posto in campionato, con 35 punti di distacco dal capoclassifica Vilarino, un distacco importante ma con 192 punti ancora in ballo nulla è stato ancora deciso. Rocca ha anche conquistato la testa del Trofeo Junior “Jerome Sarran”, dove precede i suoi due compagni di squadra Cheever e Day in una tripletta tutta CAAL Racing.

Weekend dolce amaro per la giallo-nera Toyota Camry #51 di Cheever e Tineo. Il giovane ma già concreto pilota spagnolo ha colto nella Divisione ELITE 2 la sua prima vittoria in NASCAR nella gara domenicale, divenendo così il quarto pilota CAAL Racing in questo 2015 a vincere una gara della NASCAR Whelen Euro Series. L’ottimo weekend di Magione, dove ha anche conquistato il terzo posto sotto la bandiera a scacchi nella Semi Finale 1, ha issato Tineo in seconda posizione nella classifica assoluta della Divisione ELITE 2, ad appena 7 punti dal leader Lietz, quando al termine del campionato manca ancora l’ultimo appuntamento di Zolder.

0ea3446a-a981-46b4-a86b-0f7512770af8Questo è stato uno dei miei migliori weekend da quando corro nella NASCAR Whelen Euro Series! – ha detto Tineo – abbiamo vinto la corsa della domenica e siamo saliti sul terzo gradino del podio nella Semi Finale 1. Abbiamo conquistato tanti punti importanti per il campionato e ora siamo in ottima posizione per puntare al titolo della Divisione ELITE 2 a Zolder!

Eddie Cheever III ha invece vissuto un weekend decisamente sfortunato. Arrivato a Magione con la seconda posizione di campionato nella Divisione ELITE 1, il pilota romano ha effettuato buone qualifiche conquistando il terzo tempo sulla griglia di partenza e dimostrando un’ottima competitività generale, ma due problemi meccanici alla sua vettura lo hanno privato di punti importanti in campionato.

In ELITE 2, la Chevrolet SS #54 di Day è stata condotta alla vittoria nella Lady Cup dalla francese Carole Perrin, tornata in testa al campionato di categoria dopo le due gare di Magione, che l’hanno vista salire sul primo e sul secondo gradino del podio della classifica femminile e centrare la Top10 assoluta nella Semi Finale 2. Sempre in Divisione ELITE 2, ha fatto il suo ritorno tra le file del team umbro Leonardo Baccarelli, che ha sfruttato il weekend di Magione per maturare esperienza al volante della Chevrolet SS #56.

Il prossimo round della NASCAR Whelen Euro Series è in programma in Belgio sul circuito di Zolder, dove le decisive Finali della NASCAR europea assegneranno tutti i titoli e i trofei il 3 e il 4 ottobre.

d8161a67-6e9e-4481-9e94-7c7d46adbd7a