A Le Mans è doppietta per Castelli. Vilarino è il primo campione di una serie NASCAR europea

Nella giornata in cui l’esordiente Gael Castelli ha conquistato una fantastica doppietta al circuito Bugatti di Le Mans, Ander Vilarino è diventato il primo campione di una serie NASCAR europea grazie a due piazzamenti nella top-10.

Vilarino, vincitore di 6 manche nel corso della stagione, ha badato a non commettere errori su un tracciato reso insidioso dalla pioggia caduta nelle ore precedenti le gare della Euro Racecar NASCAR Touring Series, disputatesi entrambe nel pomeriggio di domenica. Per lo spagnolo è scattato l’invito alla UNOH Battle at the Beach, gara che si svolgerà durante le prossime Speedweeks al Daytona International Speedway e che vedrà i vincitori di gare e campionati regionali della NASCAR confrontarsi su un ovale provvisorio ricavato sul backstretch del mitico ovale di Daytona Beach.

“Mi sono concentrato sul non commettere errori” ha detto il neo-campione. “Non volevo essere coinvolto in un incidente o patire una rottura meccanica. Durante la gara Endurance ho ascoltato attentamente ogni suono prodotto dalla vettura! Quando sono rientrato ai box piangevo per l’emozione. Voglio ringraziare il mio team TFT-Banco Santander, che ha fatto un lavoro incredibile durante tutta la stagione”.

Gara Sprint Elite

Partito dalla pole position, Vilarino ha perso il comando alla prima curva a favore di Romain Fournillier, il quale è stato a sua volta scavalcato nel corso della prima tornata dal 22enne Gael Castelli, proveniente dalla Porsche GT3 Cup francese, al suo esordio nella Euro Racecar Series.

Castelli, che al suo attivo può vantare la vittoria in campionato nella Seat Leon Super Copa dello scorso anno, si è subito involato per andare a tagliare per primo il traguardo, ma non ha preso punti per la classifica generale.

Alle sue spalle, Romain Thievin ha conquistato il secondo gradino del podio dopo e ha ridotto a 40 punti il suo svantaggio da Vilarino quando ne rimanevano ancora 96 da assegnare.

Romain Iannetta è salito sul gradino più basso del podio dopo una bella battaglia con Fournillier, Bruno Cosin e Javier Villa. Vilarino ha concluso al sesto posto, davanti ad Anthony Garbarion, Nicolas Dekejser e Stéphane Romecki.

[button color=”blue” size=”small” link=”http://hometracks.nascar.com/files/ernts_2012_lemans_elite_sprint_race.pdf” target=”blank” ]Ordine d’arrivo[/button]

Gara Endurance Elite

Il via della gara Endurance si è tenuto con la pista ancora umida e i piloti della Euro Racecar Series hanno dato spettacolo controllando le stock-cars con grandi derapate in accelerazione.

Ancora una volta a vincere è stato Castelli, che ha preceduto Thievin, privandolo della gioia di conquistare un successo di manche nel 2012. Iannetta ha confermato per intero l’ordine d’arrivo della gara Sprint, ripetendosi al terzo posto.

Dekejser, anche lui all’esordio nella series, si classificato in quarta piazza, precedendo il rimontante Willy Boucenna, che era partito dalla decima posizione in griglia. Villa, Garbarino, Fournillier e Lioen hanno concluso la gara davanti Vilarino, che ha tagliato il traguardo in decima posizione, un risultato più che sufficiente a garantirgli il titolo.

Lo spagnolo ha preceduto Thievin di 16 punti e Villa di 64 nella classifica finale.

[button color=”blue” size=”small” link=”http://hometracks.nascar.com/files/ernts_2012_lemans_endurance_open.pdf” target=”blank” ]Ordine d’arrivo[/button]

Stay Tuned!