Alon Day stupisce sotto la pioggia al debutto in XFINITY Series

(Photo by Jonathan Moore/Getty Images)
(Photo by Jonathan Moore/Getty Images)

Alon Day ha impressionato nella sua prima uscita in NASCAR Xfinity Series grazie al tredicesimo posto finale in una gara epica al Mid-Ohio Sports Car Course al volante della Dodge #40 schierata dal team MBM Motorsports e sponsorizzata da Florida Waterfront Law. Pur stringendo per la prima volta il volante di una vettura della NASCAR Xfinity Series ed essendo alla sua prima esperienza sul difficile tracciato dell’Ohio, il pilota della NASCAR Whelen Euro Series è stato costantemente tra i più veloci nel corso dei 75 giri di gara. E’ arrivato a occupare la terza posizione in condizioni proibitive e, nonostante una vettura danneggiata da alcuni contatti, ha iniziato l’ultimo giro del Mid-Ohio Challenge nella top-10. Un contatto all’ultima curva è costato diverse posizioni all’israeliano, che ha comunque regalato al team il miglior risultato della sua storia sotto la bandiera a scacchi.

“Da pilota della NASCAR Whelen Euro Series sono abituato a correre sotto la pioggia, quindi nel momento esatto in cui ha cominciato a piovere, ho capito di avere la chance di ottenere un buon risultato, ma non mi aspettavo certo di lottare coi migliori al debutto,” ha detto il primo pilota non proveniente dal Nord America ad essere ammesso nel prestigioso programma NASCAR Next. “Sono stato spinto fuori pista un paio di volte e la mia vettura ha riportato dei danni, ma ho continuato a spingere a più non posso per portare a casa una top-10. Sfortunatamente un contatto all’ultima curva mi ha relegato in tredicesima posizione, ma sono comunque molto felice del risultato che abbiamo ottenuto! Voglio ringraziare tutte le persone che hanno fatto diventare questo sogno una realtà.”

LEXINGTON, OH - AUGUST 12: Alon Day, driver of the #40 FL Waterfront.com Toyota, poses for a portrait on day one of the the NASCAR XFINITY Series 4th Annual Mid-Ohio Challenge at Mid-Ohio Sports Car Course on August 12, 2016 in Lexington, Ohio. (Photo by Jonathan Moore/Getty Images)
LEXINGTON, OH – AUGUST 12: Alon Day, driver of the #40 FL Waterfront.com Toyota, poses for a portrait on day one of the the NASCAR XFINITY Series 4th Annual Mid-Ohio Challenge at Mid-Ohio Sports Car Course on August 12, 2016 in Lexington, Ohio. (Photo by Jonathan Moore/Getty Images)

L’esperienza e i successi di Day nella NASCAR Whelen Euro Series, in cui ha vinto il Junior Trophy 2015 e un totale di cinque gare in 20 presenze, si sono resi utili immediatamente dopo la partenza, quando un temporale si è abbattuto sul circuito e tutti i piloti sono passati alle gomme rain. Sotto la pioggia battente, Day è riuscito a passare dal 22 esimo posto in griglia fino alla terza posizione in pochi giri e anche dopo essere tornato alle slick, è rimasto costantemente nella top-10 su una pista sempre più asciutta, nonostante un contatto che lo aveva relegato oltre la quindicesima posizione.

La pioggia è tornata ad abbattersi su Mid-Ohio nell’ultima parte di gara e ancora una volta il pilota del NASCAR Next è risalito fino al punto di transitare ottavo sotto la bandiera bianca. Sfortunatamente una collisione all’ultima curva lo ha relegato in 13esima piazza, ma la performance sullo stradale da 2.258-mile di Mid-Ohio aiuterà sicuramente il 24enne di Tel Aviv nel prosieguo della sua carriera in NASCAR su entrambe le sponde dell’Atlantico.

“L’impatto che questo risultato sta avendo è incredibile! Si parla tantissimo di me e della mia gara. Fin dall’inizio di questo programma, stiamo cercando sponsor e fondi per fare altre 5 corse quest’anno e puntare al titolo di Rookie Of The Year nel 2017. Ora però, l’importante per me è concentrarmi sulla prossima gara a Road America tra due settimane e provare a ripetere il buon risultato. Poi torneremo in Europa per i playoffs della NWES e proveremo a vincere il campionato,” ha detto Day.

“E’ stata una gara difficile, ma stupenda, per tutti i piloti e Alon, che ha guidato una vettura della NASCAR XFinity Series per la prima volta solo venerdì, è stato fra i più veloci in pista! E’ semplicemente fantastico e dimostra quanto elevato sia il livello della competizione nella NASCAR Whelen Euro Series!” ha detto Jerome Galpin, Presidente / CEO della NASCAR Whelen Euro Series. “Tutta la famiglia della NWES è molto orgogliosa di Alon. Grazie a tutti quelli che hanno reso possibile questo evento. Continueremo a lavorare duramente per dare ad Alon e ad altri piloti della NWES nuove opportunità per dare prova del loro talento in America.”

Day prenderà parte alla seconda gara del suo programma estivo nella NASCAR Xfinity Series race con il team MBM Motorsports e il pieno supporto di Florida Waterfront Law a Road America il 27 agosto, prima di concentrarsi sulla corsa al titolo della NASCAR Whelen Euro Series. La serie NASCAR europea riprenderà il 17-18 settembre in Italia con le Semi Finali.

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia – @Gian_138