Eddie Cheever sbarca in NASCAR Whelen Euro Series con CAAL Racing

Dopo la conferma dell’impegno di Nicolò Rocca, un altro nome interessante si aggiunge alla griglia di partenza della NASCAR Whelen Euro Series e allo schieramento del team CAAL Racing: si tratta di Eddie Cheever III, che passa così dalle monoposto alle stock-cars con la dichiarata ambizione di vincere subito, nonostante l’inesperienza con le ruote coperte, per cimentarsi quanto prima nella NASCAR americana.

Siamo molto felici di poter annunciare questo accordo con Eddie,” ha detto il Team Manager di CAAL Racing Luca Canneori. Metterlo nelle migliori condizioni per lottare al vertice della serie europea, e allo stesso tempo dare il via a un percorso che lo porterà a correre nei più importanti campionati americani, è una sfida che non vediamo l’ora di affrontare e che prepareremo al meglio attraverso un programma mirato di test”.

Fino ad ora Cheever ha corso esclusivamente a bordo di monoposto. Proviene infatti dalla Formula 3, impegnativa categoria in cui ha vinto il titolo dell’Italian Formula 3 European Series nel 2012, in una stagione impreziosita da ben sei vittorie. Nonostante l’inesperienza al volante di una stock-car, però, è bastato un test all’Autodromo dell’Umbria di Magione, tenutosi nel mese di novembre, a fargli trovare un buon feeling con la Chevrolet SS di CAAL Racing e ad entusiasmarlo nei confronti di questo tipo di vetture. Eddie ha quindi deciso di dare una svolta alla sua carriera:

“Ritengo la NASCAR Whelen Euro Series un ottimo trampolino di lancio per entrare nel mondo della NASCAR e spero di meritarmi l’accesso ai campionati americani facendo bene qui in Europa,” ha detto il ventenne romano, figlio dell’omonimo ex-pilota di Formula 1. “Non mi sono mai divertito tanto al volante di una macchina da corsa. Con queste vetture il pilota deve darsi molto da fare e al contempo conta parecchio ai fini del risultato. Mi sono bastati pochi giri per capire che è la categoria giusta per la prossima stagione!

L’unico obiettivo, e non potrebbe essere diversamente per un ragazzo che deve salire il più velocemente possibile i gradini della piramide delle stock-cars, sarà la vittoria assoluta. “Voglio vincere il titolo della Divisione Elite e non vedo l’ora di scendere in pista,” ha detto entusiasta.

La pausa invernale sarà decisamente breve per Eddie e per CAAL Racing, che fin dall’inizio del prossimo anno saranno impegnati in un programma di test, volto a presentarsi al massimo della competitività ai blocchi di partenza della NASCAR Whelen Euro Series, la cui prima gara si svolgerà a Valencia il 12 e 13 aprile.

La presenza italiana nella NWES si fa sempre più interessante!

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia – @gian_138