Categorie
Whelen Euro Series

Euro-Racecar NASCAR – Dijon 200 preview

E’ tempo di tornare in pista per la Euro-Racecar, che si appresta a vivere un intenso fine settimana di gare sul circuito di Digione, un luogo che non può che riportare alla mente degli appassionati di motori lo storico duello tra Gilles Villeneuve e René Arnoux del 1979.

Sul veloce tracciato della Borgogna saranno in tanti a cercare la rivincita dopo i successi ottenuti nel primo appuntamento stagionale a Nogaro da Ander Vilarino e Josh Burdon, rispettivamente nella divisione Elite e nella Open. Lo spagno lo e l’australiano, dal canto loro, non si faranno pregare e più che a salvaguardare il vantaggio, mireranno ad ampliare il distacco sugli inseguitori.

 Nel suo feudo di Nogaro, Vilarino ha fatto l’ein-plein con due pole position e due vittorie, che lo collocano direttamente in testa al campionato 2013. Sul veloce tracciato di Digione, dovrà vedersela con un folto gruppo di rivali di ben 10 nazionalità differenti. “Adoro questo circuito. Diversamente da Nogaro, che è molto duro per l’impianto frenante, qui devi essere veloce in curva, Sono sempre andato forte qui e spero che sia lo stesso anche questa volta. Ho fiducia nel mio team TFT-Banco Santander e sebbene sappia che tutti voglione vincere, il mio obiettivo è mettere a segno un’altra doppietta,” ha avvisato Vilarino!

Il programma di Yann Zimmer con il Gonneau Racing-OverDrive team è stato siglato a Digione prima dell’inizio della stagione. Dopo un promettente debutto, che lo ha visto acciuffare la seconda posizione in campionato grazie a due piazzamenti nella top-3, il pilota franco-svizzero potrebbe conquistare la sua prima vittoria. “Non mi presento con quest’idea in mente ma come un outsidere” ha detto Zimmer. “Grazie alla configurazione del circuito potrò essere più vicino che a Nogaro. La cosa più importante da fare sarà trovare il giusto setup per sentirmi a mio agio sul veloce.” Anche Romain Ianetta e il suo nuovo team (#26 RDV Competition) hanno lavorato molto per preparare questo fine settimana, con una sessione di test sul tracciato della Borgogna nel periodo tra i due round di campionato.

A Nogaro, Frédéric Gabillon (#5 Rapido Racing by Still) ha dimotrato la sua velocità ma non ha ottenuto i risultati sperati: “Il mio obiettivo sarà portare a casa molti punti” ha detto il pilota di Eric Hélary. “Ne ho bisogno per lottare per il titolo. Quello che è successo a Nogaro è stato solo un incidente di gara e io ho intenzione di spingere al massimo. Mi piace Digione e ci ho già vinto in passato: con le scie le gare saranno molto divertenti!”

Il primo round ha evidenziato l’intensità della battaglia a metà schieramento e i molti piloti in grado di puntare a una top-5. Tra loro, Guillaume Rousseau (#13 Bull Racing Team), Freddy Nordström (#44 Rapido Racing by Still), Anthony Garbarino (#3 TFT-Alpes Carrelage), Bruno Cosin (#55 Pole Position 81) e Javier Villa (#9 Scorpus Racing/Spirit) per poco non hanno ottenuto una vittoria a Nogaro e sono racchiusi in soli 15 punti. Anche il belga Vincent Vosse, sulla #20 schierata dal Racing Club Partners in una delle due nuove Toyota Camry, sarà da tenere d’occhio attentamente.

La divisione Open sarà altrettanto combattuta. Mentre l’australiano Josh Burdon (#18 Scorpus Racing Forza Motorsport) ha lasciato il segno nel round di apertura come Vilarino ha fatto nella categoria superiore, gli altri due gradini del podio sono andati a piloti diversi. I francesi Anthony Gandon (#7 TFT-E Leclerc), Guillaume Rousseau (#13 Bull Racing Team) Julien Goupy (#44 Rapido Racing by Still) e l’italiano Gabriele Volpato (#64 Gonneau Racing-Overdrive) hanno tutti messo a segno dei piazzamenti nella top-3, un risultato alla portata anche del filippino Enzo Pastor (#3 TFT Philippines), del francese Vincent Gonneau (#15 Gonneau Racing-OverDrive), e della pilota spagnola Zihara Esteban (#9 Scorpus Racing/Spirit. Ultimo ma non per importanza, il pilota brasiliano William Ayer Jr (#92 Scorpus Racing) farà la sua prima apparizione nella serie, rappresentando la dodicesima nazionalità diversa impegnata nella Euro-Racecar NASCAR.

Tenete d’occhio Motorsport Rants per tutti gli aggiornamenti da Digione!

Stay Tuned!

[follow id=”gian_138″ size=”large” count=”true” ]

[divider]

Dijon 200

Luogo: Digione-Prenois (France)
Date: Giovedì 9, Venerdì 10, Sabato 11 e Domenica 12 Maggio 2013
Circuito: Digione-Prenois, circuito stradale: lunghezza 3,801 Kilometri (2,362 miglia), con 8 curve.

Programma: (GMT +1)

Prove libere 1: 16:10-16:55 (09/05), Prove libere 2: 10:35-11:20 (10/05)
Qualifiche Elite: 16:25-16:40, Open qualifying: 16:45-17:00 (10/05)
Elite race 1: 11:20-11:50, Open race 1: 15:30-16:00 (11/05)
Elite race 2: 11:55-12:25, Open race 2: 14:05-14:35 (12/05)

 Photo credits: Euro-Racecar NASCAR / Stephane Azemard

[divider]

Rivivi le emozioni delle gare di Nogaro con commento in italiano!

Di Gian Luca Guiglia

Classe: 1979
Mito: Jim Clark
Pilota preferito: Juan Pablo Montoya
Piloti nel cuore da corsa: Tony Stewart, Jim Clarck, Stirling Moss,Max Papis, Alessandro Zanardi e mille altri…
Pilota donna preferita: Simona de Silvestro
Circuito Preferito: Nordschleife
Circuiti nel cuore da corsa: Le Mans, Rouen, la vecchia Monza, la vecchia Spa
Auto preferita: Ferrari P4
Auto nel cuore da corsa: Ford GT40, Lotus 79, Tyrrell P34, Lotus 49, Porsche 917
Gare dal vivo: Fia GT, Superstars, WTCC, F.Renault, LMES Monza, NASCAR Phoenix e Las Vegas 2011
Gare da vedere un giorno dal vivo: 24h Lemans, 500miglia Daytona
Livrea Casco Preferito: Alex Zanardi, Carl Fogarty
Livrea auto preferita: Ford gt40 Gulf, Lotus 49 Gold Leaf
Gara preferita: Troppe
Gara nel cuore da corsa: Daytona 500 2008, Darlington 2003, Lemans 67
Riviste preferite: Autosport, Motorsport magazine.