EuroNASCAR: Ercoli passa in ELITE 1 con il plotone Double T by MRT Nocentini

EA6A8398-800

Reduce da una fantastica stagione di esordio, in cui ha vinto il titolo della Divisione ELITE 2 con Gianmarco Ercoli, il team Double-T by MRT Nocentini si presenta al via della NASCAR Whelen Euro Series 2016 schierando almeno quattro Ford Mustang, con lo stesso Ercoli a fare da ariete in virtù del suo passaggio alla divisione ELITE 1, in cui punterà a giocarsi il titolo contro i più forti piloti del campionato europeo NASCAR.

Lungo la strada verso il titolo, il 21enne romano ha colto nella scorsa stagione quattro successi in gara: due nell’epico weekend delle finali di Zolder, uno a Valencia e il primo su ovale nella sua carriera al Tours Speedway, impreziositi da una pole position, dieci top-5 e undici top-10 su dodici prove. Un ruolino di marcia impressionante, che ha imposto come naturale proseguimento il passaggio alla categoria ELITE 1, in cui i migliori piloti NASCAR del continente si contendono la corona di campione europeo, insieme a una gara in NASCAR K&N Pro Series negli USA e all’onore di ricevere l’anello di campione della categoria a Charlotte, dalle mani del vice presidente della NASCAR Mike Helton. L’italiano sarà anche in corsa per il trofeo Junior “Jerome Sarran”, riservato ai piloti di età inferiore ai 25 anni.

12920506_1301720429843462_5300256297977113456_n
Una bozza della livrea della Mustang 2016

Riuscire a essere tra i primi cinque nelle prime gare sarebbe molto importante per mettere nel mirino un bel risultato in campionato. Partire col piede giusto è importante per affrontare al meglio la regular season e potersi giocare le proprie carte ai playoff. Valencia sarà un momento chiave” ha detto Ercoli, che nel mese di febbraio ha anche fatto il suo esordio negli States nella divisione Late Model della NASCAR Whelen All American Series al New Smyrna Speedway, in uno degli eventi di avvicinamento alla Daytona 500. “Il cambio di categoria non mi preoccupa più di tanto, perché a fine 2015 segnavamo tempi molto competitivi anche per la ELITE 1. Ovviamente gli avversari sono molto più esperti e noi dovremo fare sempre meglio, ma penso che potremo dire la nostra.

Oltre a Ercoli, che porterà in gara la nuova Ford Mustang #9, il team Double-T by MRT Nocentini metterà in campo un vero e proprio plotone, almeno quattro, di vetture e il team manager Onofrio Veneziani non vede l’ora di ripartire per Valencia, sede della prima prova stagionale della NASCAR Whelen Euro Series, conscio che l’evoluzione del team voluto da lui e da Franco Ercoli, supportato dall’esperienza e dalla perizia di Mauro Nocentini e della sua MRT by Nocentini, non potrà che entusiasmare.

EA6A8670-800Vincere il titolo con Gianmarco nella nostra prima stagione in NASCAR Whelen Euro Series è stato fantastico e ci ha dato, oltre una grande motivazione per fare ancora meglio quest’anno, anche la spinta e la credibilità per ampliare la nostra presenza ad almeno quattro vetture per tutta la stagione in un campionato, la NASCAR Whelen Euro Series, entusiasmante e in crescita,” ha detto Veneziani. “L’appoggio di sponsor come PCR, Sogeit, SCM e Adria Raceway, il circuito che quest’anno ospiterà le semifinali, è stato e sarà importantissimo.

La lineup completa del team verrà presentata nelle settimane che precederanno la Valencia NASCAR Fest, primo evento della stagione 2016 della NASCAR Whelen Euro Series, in programma in Spagna il 23-24 aprile al Circuit Ricardo Tormo di Valencia.

EA6A8636-800