EuroNASCAR: Vilarino Conquista La Sua 20esima Vittoria

img_2555-1000

Ander Vilarino (#2 TFT-Banco Santander Chevrolet SS) ha consolidato la sua leadership in campionato in previsione dei playoffs 2015 della NASCAR Whelen Euro Series con una sonante vittoria sull’ovale del Tours Speedway. Lo spagnolo ha portato a casa la sua terza vittoria della stagione, la 20esima in carriera e la seconda al Tours Speedway avendo la meglio su Frederic Gabillon (#3 Tepac RDV Compétition Ford Mustang) e sul vincitore di Sabato Nicolò Rocca (#56 CAAL Racing Chevrolet SS).

Vilarino è partito dalla pole e ha difeso con successo la sua posizione nei tre restart, dominando la Michelin 75 dall’inizio alla fine. Gabillon – che ha firmato il miglior tempo della gara – e Rocca non sono mai riusciti a mettere pressione sul due volte campione della serie e sono così giunti secondo e terzo sotto la bandiera a scacchi. Salendo sul podio, il pilota italiano del CAAL Racing ha conquistato la vittoria nel trofeo Junior “Jerome Sarran”.

“E’ incredibile! Devo congratularmi con il mio team, hanno fatto un lavoro favoloso! Durante le prove libere abbiamo provato molte cose e abbiamo fatto parecchie modifiche. La macchina era stupenda. Frederic Gabillon era un pò più veloce di me, ha segnato anche il giro più veloce. Ma sulla distanza la mia macchina è risultata più veloce. Voglio fare i miei complimenti a lui e Nicolò che hanno avuto un ottimo week-end. ”

Alla fine di un’interessante battaglia con Romain Iannetta (#7 TFT Chevrolet SS) e Philipp Lietz (#67 GDL Racing Ford Mustang)  che ha visto l’austriaco provare spesso il sorpasso sulla linea esterna, il vincitore 2014 Mathias Lauda (#66 DF1 Racing Chevrolet SS) ha chiuso con un positivo quarto posto davanti a Lietz, vincitore del Challenger Trophy. Iannetta, Eddie Cheever III (#51 CAAL Racing Chevrolet SS), Alon Day (#54 CAAL Racing Chevrolet SS), Anthony Kumpen (#24 PK Carsport Chevrolet SS) e Wilfried Boucenna (#37 Knauf Racing Team Ford Mustang) hanno chiuso la Top-10.

La gara ha visto tre caution: la prima dovuta alla presenza di detriti in pista, la seconda per un contatto che ha coinvolto Kumpen e Bert Longin (#11 PK Carsport Chevrolet SS), quest’ultimo protagonista anche dell’episodio che ha causato la terza e ultima bandiera gialla della giornata.

Con la vittoria di oggi , Vilarino aumenta il suo vantaggio in classifica su Cheever, ora distanziato di 29 punti, che dovrà iniziare a recuperare il 12 e 13 settembre a Magione, quando inizieranno i playoffs della stagione 2014. Gabillon è terzo, a 41 punti ma davanti ad Iannetta, Rocca, Kumpen e Lietz.

La GDL Racing’s #67 Ford Mustang, guidata proprio da Philipp Lietz, è al comando della classifica Team.