Categorie
Whelen Euro Series

Il primo giorno di gare a Nogaro riserva brutte sorprese al team T-Engineering

La prima giornata di gare della Euro-Racecar NASCAR Touring Series al circuito Paul Armagnac di Nogaro, nel sud ovest della Francia, ha riservato brutte sorprese al team T-Engineering, perseguitato da un grosso problema tecnico alla gomma anteriore destra.

Dopo le prove di qualificazione di sabato, sia Stuart Gough che Renzo Calcinati hanno risentito di un pesante degrado dello pneumatico in questione sulla Chevrolet Camaro #68 Dogcooker/OMP. Nella mattinata di domenica, davanti ad un folto pubblico di appassionati che ha gremito le tribune di Nogaro e accolto con affetto i piloti del team di Cavour sia nel paddock che in occasione delle sessioni di autografi, Calcinati è partito dall’ultima posizione in griglia per non aver potuto, sempre a causa del medesimo inconveniente, completare giri cronometrati in qualifica. Il pilota milanese ha dato vita ad una gara accorta, che lo ha portato a recuperare ben 7 posizioni, fino al 15esimo posto finale, che gli è anche valso il premio per il maggior numero di posizioni guadagnate.

Renzo non ha comunque potuto forzare e si è mantenuto su ritmi constanti, cercando di conservare le coperture Michelin. Stuart ha provato a spingere un po’ di più, ma si è dovuto arrendere dopo 10 giri, con la gomma anteriore destra in condizioni che avrebbero portato solo a correre rischi eccessivi.

Il team T-Engineering ha lavorato freneticamente, in collaborazione con il settore tecnico del Team FJ, organizzatore della Euro-Racecar NASCAR Touring Series, per scoprire dove risieda il problema e presentarsi in griglia per le manche di lunedì delle categorie Open ed Elite, previste rispettivamente per le 10:40 e per le 17:00.

Stuart Gough 

“Sono deluso per me e per il team. Sono dei ragazzi fantastici e si stanno dando da fare in ogni modo per risolvere il problema. Niente di tutto questo è colpa loro. Abbiamo provato tutto ma abbiamo avuto questo problema per tutto il weekend. Né io né loro ci meritiamo questo genere di problemi, che tra l’altro sono dannosi nella ricerca di sponsor e per la nostra reputazione. Purtroppo si tratta di un problema tecnico a cui proveremo in ogni modo a porre rimedio, perché in queste condizioni sinceramente non ha senso rischiare di danneggiare la vettura. Abbiamo grossi problemi di bloccaggio di un pneumatico in fase di frenata, che degenerano in un pesantissimo sottosterzo e in un improvviso sovrasterzo. Il mio incoraggiamento va ai ragazzi del team che stanno lavorando al massimo per trovare una soluzione. Sono con loro e speriamo di poter essere al via in gara lunedì”

Renzo Calcinati 

Abbiamo fatto una gara regolare per cercare di preservare le gomme e devo dire che sono soddisfatto, perché negli ultimi giri avevamo anche del margine per spingere di più. Purtroppo però ho patito la vibrazione all’anteriore che ci sta rovinando il weekend e non posso fare altro che sperare che team, dopo un’altra notte di lavoro, riesca a risolvere il problema.”

Massimo Di Lonardo – Team Manager

“Abbiamo avuto grossi problemi all’anteriore destra. Stuart ha preferito fermarsi e in effetti a gomma è veramente in pessime condizioni. Le altre tre hanno reagito come dovevano e come ci aspettavamo. Stiamo collaborando con il reparto tecnico del Team FJ per verificare cosa ci sia che non va nella vettura per distruggere tre gomme in tre sessioni. Speriamo che una notte di lavoro possa aiutarci ad individuare una soluzione, perché vogliamo dare l’occasione ai nostri piloti di dimostrare quanto valgono almeno nella seconda manche delle due categorie.”  

Di Gian Luca Guiglia

Classe: 1979
Mito: Jim Clark
Pilota preferito: Juan Pablo Montoya
Piloti nel cuore da corsa: Tony Stewart, Jim Clarck, Stirling Moss,Max Papis, Alessandro Zanardi e mille altri…
Pilota donna preferita: Simona de Silvestro
Circuito Preferito: Nordschleife
Circuiti nel cuore da corsa: Le Mans, Rouen, la vecchia Monza, la vecchia Spa
Auto preferita: Ferrari P4
Auto nel cuore da corsa: Ford GT40, Lotus 79, Tyrrell P34, Lotus 49, Porsche 917
Gare dal vivo: Fia GT, Superstars, WTCC, F.Renault, LMES Monza, NASCAR Phoenix e Las Vegas 2011
Gare da vedere un giorno dal vivo: 24h Lemans, 500miglia Daytona
Livrea Casco Preferito: Alex Zanardi, Carl Fogarty
Livrea auto preferita: Ford gt40 Gulf, Lotus 49 Gold Leaf
Gara preferita: Troppe
Gara nel cuore da corsa: Daytona 500 2008, Darlington 2003, Lemans 67
Riviste preferite: Autosport, Motorsport magazine.