Markus Palttala in Elite Division per tre gare con il Racing Club Partners – Marc VDS Racing

Palttala_V-Images-Eric-Fabre-msr

Dopo l’annuncio di Bas Leinders come punta del team per la Divisione Elite, la joint venture tra Racing Club Partners e Marc VDS Racing ha ufficializzato l’arrivo di Markus Palttala, che prenderà parte alle gare di Brands Hatch, Nurburgring e Le Mans al volante della Toyota Camry #46. Il 37enne finlandese dividerà la vettura con Nathalie Maillet, che sarà al via della Divisione Open per tutta la stagione.

Nato a Nakkila, in Finlandia, il 16 agosto 1977, Markus Palttala è belga d’adozione. Ha iniziato la sua carriera nel motorsport nel 1998 nel suo paese d’origine, prima di trasferirsi in Belgio, a partire dal 2000, per correre in Procar prima e in Belcar poi. Palttala ha anche preso parte a delle gare in Porsche Carrera in Cup Germania, così come in Porsche Supercup, prima di gareggiare in Le Mans Series, nel campionato francese GT, in Grand-Am e ancora più recentemente nel TUDOR United SportsCar Championship con il Turner Motorsports.

E’ nel 2011 che Palttala è entrato a far parte del MarcVDS Racing, la squadra di Marc Van der Straten in Blancpain Endurance Series. In tre stagione ha conquistato tre vittorie. Il MarcVDS Racing e il Racing Club Partners so sono associati e da qui è arrivato l’ingaggio di Palttala per la stagione 2014. Per avendo corso molto nelle gare endurance, Makus Palttala ha ammesso di divertirsi molto anche nelle gare sprint. “Le rare volte che ho preso parte a delle gare sprint, come nel caso della mia partecipazione a prove di Porsche Cup o a gare di GT1 da un’ora, qualche anno fa, le ho apprezzate molto,” ha detto Palttala.

Palttala correrà anche nel VLN, fatto che gli renderà possible essere presente solo a Brands Hatch, nel mese di giugno, al Nurburgring in luglio e alle finali di Le Mans a ottobre. Per le gare di Valencia, Tours e Magione, Maillet avrà un altro compagno di squadra.

“Avere un pilota di qualità al mio fianco mi permetterà di migliorare la mia guida e anche di raggiungere meglio il setup ideale. Mi sto allenando fisicamente per essere al top per questa nuova stagione nella Divisione Open con ferma intenzione di puntare al podio,” ha dichiarato Nathalie.

Dopo l’ingaggio di Bas Leinders – sulla n°32 – all’inizio di febbraio, il Racing Club Partners registra dunque l’arrivo di un nuovo pilota di peso che permetterà alla squadra di giocarsi le posizioni che contano, sia in Elite che in Open, le due categorie del campionato NASCAR Whelen Euro Series. Nel 2014 il Racing Club Partners schiererà una terza vettura che porterà il numero 20; a questo proposito il team continua la sua ricerca di due piloti, uno per categoria, per  i sei meeting della stagione.

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia – @gian_138

Credits foto: V’Image / Eric Fabre