Categorie
Whelen Euro Series

NWES – Double-T Racing by DAV ufficializza la lineup

N40

Il neonato team Double-T Racing by DAV ha reso nota la lineup tutta italiana con cui affronterà la sua prima stagione nella NASCAR Whelen Euro Series. Il team, che ha sede sportiva a Roma ma base operativa nel milanese, si affiderà alle cure tecniche della DAV Racing che, con il supporto logistico della Scuderia PCR, preparerà le due Chevrolet che prenderanno parte alla stagione alle porte dell’unico campionato europeo ufficialmente riconosciuto dalla NASCAR americana, animato da potenti vetture V8 da 400 cavalli.

Variegata e molto competitiva la line up della formazione che si affaccia per la prima volta sulle scene del motorsport internazionale: si spazia dal campione in carica del trofeo Challenger della NASCAR europea Fabrizio Armetta, alla rivelazione della divisione ELITE 2 Gianmarco Ercoli, all’esperto pilota GT Roberto Benedetti, fino a Simone Laureti, protagonista del trofeo Gentleman in ELITE 2 nel 2014. Grazie anche all’appoggio della Scuderia PCR, il team si presenta come naturale ponte tra i giovani kartisti e il mondo NASCAR, creando un importante collegamento tra le giovani leve dell’automobilismo e il professionismo.

“Siamo orgogliosi ed emozionati di quanto abbiamo fatto finora, è un progetto completamente nuovo che poggia le sue basi sulle capacità organizzative della TT Management, la conoscenza tecnica della DAV Racing e l’organizzazione logistica della Scuderia PCR.” Ha commentato Onofrio Veneziani, anima del team Double T Racing “E’ il nostro debutto assoluto nel mondo nel motorsport, avremo sicuramente un gap di esperienza da colmare all’inizio, ma abbiamo un poker di piloti di alto livello che aiuteranno tutti a crescere velocemente. Abbiamo quattro piloti romani che prima che colleghi sono amici, il modo migliore di iniziare una nuova avventura.” Il progetto di Double T Racing è una visione a lungo termine: “Ercoli è l’esempio concreto di come un kartista possa costruirsi un futuro da professionista nella NASCAR. Grazie alla PCR, possiamo creare una solida filiera per i campioni di domani.”

La squadra schiererà in pista due Chevrolet, una Camaro e una SS. La SS #12 vedrà alternarsi al volante il campione in carica del Challenger Trophy di ELITE 1 Fabrizio Armetta e Simone Laureti, che lo scorso anno si è visto sfuggire il titolo tra i gentleman dell’ELITE 2 solo all’ultima gara.

Forte del titolo 2014, Armetta parte col preciso obiettivo di difendere il titolo conquistato lo scorso ottobre, affermazione che gli permetterà di correre alcune gare nella NASCAR americana quest’anno. “E’ una sfida tutta nuova con un team al debutto. La DAV Racing è un marchio di qualità e vedremo applicato al mondo NASCAR il metodo di lavoro tipico delle Formule. – ha detto Armetta, che nel 2014 ha portato a casa 3 Top5 e 5 Top10 – E’ una scommessa, ma da parte mia sono pronto a lottare nuovamente per difendere il titolo e migliorare il mio ottavo posto finale. La squadra mi piace davvero e il fatto di essere tutti amici renderà le cose più semplici, permettendoci di progredire velocemente. Spero di divertirmi anche quest’anno, e divertirmi vuol dire puntare sistematicamente alla Top5.”

“Sono davvero felice di far parte del team DoubleT e sono sicuro che con il supporto della DAV Racing potremo ottenere ottimi risultati. – ha dichiarato Laureti, secondo nel Gentleman Trophy 2014 con 2 Top 5 e ben 8 Top10 nella classifica assoluta – Quest’anno voglio entrare nella Top5 finale della Divisione ELITE 2 e certamente il Gentleman Trophy è un obiettivo interessante. Ho un anno di esperienza in NASCAR sulle spalle e sono sicuro che potrò migliorare ancora. Sono davvero felice di dividere l’abitacolo con Fabrizio, è un pilota davvero veloce oltre che un grande amico.”

Sulla Chevrolet Camaro #69 si alterneranno invece nelle due divisioni il veterano Roberto Benedetti e il campione del mondo kart ROK Gianmarco Ercoli. “Non vedo l’ora di tornare in pista – ha commentato il romano che compirà 20 anni il prossimo maggio – dopo l’esperienza maturata lo scorso anno, mi sento pronto a puntare decisamente in alto.” Ercoli è andato più volte vicino al successo nel 2014, ma si è dovuto sempre arrendere al fato avverso. L’incredibile rimonta dal fondo della griglia – a causa di un problema nelle qualifiche – culminata con un fantastico secondo posto finale messa a segno nelle Finali della NASCAR Whelen Euro Series a Le Mans, è il punto di partenza da cui il romane vuole riprendere il discorso con le stock car europee: “Il team è al debutto ma sono sicuro che con la collaborazione della DAV Racing e della Scuderia PCR avremo tutto ciò che serve per fare bene. I primi riscontri nei test sono stati molto incoraggianti e ci hanno caricato al massimo per la prima gara di Valencia. Sono contento di dividere l’auto con Roberto, è un pilota veloce e davvero esperto.” ha concluso Ercoli, dimostratosi nella scorsa stagione ha centrato 3 Top5 e 6 Top10 al debutto.

Nella divisione ELITE 1, i colori della Camaro #69 saranno difesi da Roberto Benedetti, pilota turismo e GT da sempre affezionato alle vetture americane: “Queste NASCAR europee mi piacciono davvero tanto, fin dalla prima presa di contatto ho ritrovato quel feeling che solo le macchine USA sanno trasmetterti. Per me sarà tutto nuovo e avrò molto da imparare, queste stock car sono abbastanza differenti da tutto ciò che abbiamo qui in Europa, ma avrò in squadra degli ottimi compagni con cui potrò crescere molto velocemente. – ha detto Benedetti – Sono sicuro che grazie al supporto di DAV Racing e della Scuderia PCR potremo toglierci molte soddisfazioni quest’anno. I risultati dei primi test mi rendono molto fiducioso sul prosieguo della stagione, il mio obiettivo è entrare il più spesso possibile nella Top10, avendo un occhio di riguardo per la classifica del Challenger Trophy.”

La NASCAR Whelen Euro Series è l’unico campionato europeo ufficialmente riconosciuto dalla major americana. La stagione 2015 prenderà il via il 25 e 26 Aprile a Valencia, all’interno della magnifica cornice della seconda edizione della Valencia American Fest. Il campionato toccherà Olanda, Gran Bretagna, Francia, Italia e Belgio, regalando ad ogni appuntamento ben quattro gare. La serie europea NASCAR è l’unica a poter vantare due tracciati ovali in calendario -Venray a Maggio e Tours a Giugno – con le gare sempre inserite all’interno di eventi pensati per divertire tutta la famiglia e non solo i racing fans.

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia – @Gian_138

Di Gian Luca Guiglia

Classe: 1979
Mito: Jim Clark
Pilota preferito: Juan Pablo Montoya
Piloti nel cuore da corsa: Tony Stewart, Jim Clarck, Stirling Moss,Max Papis, Alessandro Zanardi e mille altri…
Pilota donna preferita: Simona de Silvestro
Circuito Preferito: Nordschleife
Circuiti nel cuore da corsa: Le Mans, Rouen, la vecchia Monza, la vecchia Spa
Auto preferita: Ferrari P4
Auto nel cuore da corsa: Ford GT40, Lotus 79, Tyrrell P34, Lotus 49, Porsche 917
Gare dal vivo: Fia GT, Superstars, WTCC, F.Renault, LMES Monza, NASCAR Phoenix e Las Vegas 2011
Gare da vedere un giorno dal vivo: 24h Lemans, 500miglia Daytona
Livrea Casco Preferito: Alex Zanardi, Carl Fogarty
Livrea auto preferita: Ford gt40 Gulf, Lotus 49 Gold Leaf
Gara preferita: Troppe
Gara nel cuore da corsa: Daytona 500 2008, Darlington 2003, Lemans 67
Riviste preferite: Autosport, Motorsport magazine.