NWES Monza – Elite gara 2: Zimmer vince una gara mozzafiato

Yann Zimmer ha vinto gara 2 Elite sul circuito brianzolo. Tutti e 30 i minuti della corsa sono stati tiratissimi con il pilota del Team Overdrive che è stato continuamente in battaglia con Iannetta, Vilarino e Gabillon per la leadership. Le prime quattro posizioni sono cambiate continuamente nel corso della gara regalando al pubblico presente sul circuito brianzolo tante emozioni.

La gara inizia subito in salita per Vilarino, che arriva lungo alla prima variante e precipita in terza posizione. Gabillon e Zimmer comandano le prime fasi di gara, seguiti dal campione in carica e Ianetta. La pista è insidiosa e a farne le spese sono proprio Vilarino e Gabillon, che scendono in terza e quarta posizione. Si crea così un incredibile quartetto che, nel momenti più calmi, arriva al distacco massimo di un secondo tra il primo e il quarto. E’ una bagarre incredibile, gli attacchi e i sorpassi non si contano anche in posti, come la Parabolica, inusuali. Al penultimo giro Iannetta, in testa alla gara, arriva troppo largo alla seconda di Lesmo e precipita al quarto posto, autoeliminandosi dalla lotta per la vittoria. Il finale è al cardiopalma, Gabillon tenta il tutto per tutto su Zimmer, Vilarino li guarda a distanza pensando al campionato e pronto ad approfittare di un errore dei due. Nessun errore, ne contatto, ma l’arrivo di questa incredibile gara è degno del suo svolgimento. Zimmer, Gabillon e Vilarino agguantano la bandiera a scacchi in volata, staccati per appena tre decimi.

IMG_9173
Meccanici al lavoro sulla vettura di Max Papis durante la gara

Chiude la top-5, Willi Boucenna, primo degli “umani” e staccato di circa 15 secondi dal vincitore. Concludono la top-10: Guillaume Rosseau, Anthony Gandon, Niccolò Rocca, migliore degli italiani in gara, Bruno Cosin e Freddy Nordstrom. Da segnalare l’insolita manovra alquanto bizzarra compiuta da Vincent Gonneau: il pilota del Gonneau Racing ha percorso la curva Parabolica in retromarcia. Incredibile! Davide Amaduzzi ha concluso in 19esima posizione mentre Max Papis ha visto la sua corsa compromessa, fin dalle prime battute, per un problema alla pinza dei freni anteriori.

 

[button color=”#COLOR_CODE” background=”#COLOR_CODE” size=”large” target=”_blank” src=”http://www.raceresults.at/SDOResult/2013/Auto%20Rennen%202013/AvD%20raceweekend%20Monza/NASCAR%20Whelen%20Euro%20Series%20-%20Race%2014%20%20%20%20(Elite%20Race%20-%202).pdf“]Classifica gara 1 Elite[/button]