Tours Speedway – Burdon la spunta sui nostri Volpato e Calcinati

Il leader della classifica Open Josh Burdon ha vinto la LAKAL 100, seconda gara Open del fine settimana di Tours, nonostante la sua Chevy SS #18 mancasse praticamente per intero della fiancata destra a causa di un contatto al via, quando Gabriele Volpato è praticamente è praticamente decollato sulla sua posteriore destra.

L’australiano ha pazientemente risalito il gruppo fino a portare la stoccata decisiva nel finale di una manche movimentata, che lo ha visto precedere sul traguardo ben due piloti italiani: il 17enne Volpato, sulla #64 del team Gonneau Racing, e l’esperto Renzo Calcinati, sulla #68 del team T-Engineering.

La gara è stata movimentata da una serie di restart, che hanno visto i piloti costretti all’esterno perdere diverse posizioni. Burdon è stato abilissimo a dare un spintarella a Volpato, in perfetto stile NASCAR, a 26 giri dalla bandiera a scacchi, per poi non mollare più la prima piazza.

Volpato, dal canto suo, ha dimostrato ancora una volta un passo eccellente e potrà godersi il podio in vista dell’approdo della serie in Italia, così some farà Renzo Calcinati, che ha regalato a T-Engineering il secondo podio del fine settimana con una gara impeccabile.

Anthony Gandon, spesso all’esterno in restart, si è dovuto accontentare della quarta posizione, davanti a Guillaume Rousseau e al poleman Joaquin Gabarron, ritornato nella top-10 dopo un testacoda intorno a metà gara.

Joseph Cozzella, Stephane Sabates, Leonard Vernet ed Eric Van De Vyver hanno completato la top-10.

Stay Tuned e tutti a Monza: 28/29 settembre!

[follow id=”gian_138″ size=”large” count=”true” ]