Categorie
Whelen Euro Series

Al Tours Speedway è in arrivo il secondo banking

Banking6

Due anni dopo aver dato vita alla prima gara in assoluto di una serie NASCAR su un circuito ovale europeo e un anno dopo aver ospitato il debutto dell’appena rinominata NASCAR Whelen Euro Series, il Tours Speedway si appresta ad ospitare per la terza volta le vetture della serie ufficiale NASCAR in Europa e lo fa con un’attrattiva in più, grazie all’aggiunta di un secondo banking da 9 gradi in curva 1 e 2.

La costruzione delle due nuove curve sopraelevate permanenti all’estremità nord-occidentale della pista è quasi completa. Il 5 e il 6 luglio prossimo lo Speedway, costruito nel centro di Tours (37, Francia) da Tours Evenements, Team FJ e dalla città di Tours, sarà nuovamente il punto di ritrovo dei NASCAR fan europei, quando le stock-cars saranno al centro di un fine settimana che è unanimemente considerato il più importante della stagione, la “Daytona 500” del campionato europeo della NASCAR.

“Tutti hanno lavorato molto duramente su questo progetto e ci riteniamo molto fortunati ad avere un partner incredibile come Tours Evenements. Ora abbiamo a disposizione un vero circuito ovale NASCAR, il primo di sempre in Europa. Il Tours Speedway sarà il punto di riferimento per ogni amante delle corse che voglia assistere a gare esaltanti,” ha detto Jerome Galpin, Presidente e CEO della NASCAR Whelen Euro Series.

Il nuovo layout porta la lunghezza del tracciato a quasi mezzo miglio, una caratteristica che si abbina al banking da 9 gradi per creare una configurazione decisamente insidiosa, ma allo stesso tempo garante di spettacolo in pista.

Le quattro gare da 75 giri – la Knauf 75 ELITE 1 e la Whelen 75 ELITE 2 il sabato, la Michelin 75 ELITE 1 e la Tours Evenements 75 ELITE 2 la domenica – si svolgeranno nell’ambito dell’ottava edizione dell’American Tours Festival, una manifestazione della durata di tre giorni, interamente dedicata alla cultura americana, impreziosita concerti country e rock, mostre di motociclette custom, spettacoli di line dance ed esibizioni di cowboys.

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia – @gian_138

Di Gian Luca Guiglia

Classe: 1979
Mito: Jim Clark
Pilota preferito: Juan Pablo Montoya
Piloti nel cuore da corsa: Tony Stewart, Jim Clarck, Stirling Moss,Max Papis, Alessandro Zanardi e mille altri…
Pilota donna preferita: Simona de Silvestro
Circuito Preferito: Nordschleife
Circuiti nel cuore da corsa: Le Mans, Rouen, la vecchia Monza, la vecchia Spa
Auto preferita: Ferrari P4
Auto nel cuore da corsa: Ford GT40, Lotus 79, Tyrrell P34, Lotus 49, Porsche 917
Gare dal vivo: Fia GT, Superstars, WTCC, F.Renault, LMES Monza, NASCAR Phoenix e Las Vegas 2011
Gare da vedere un giorno dal vivo: 24h Lemans, 500miglia Daytona
Livrea Casco Preferito: Alex Zanardi, Carl Fogarty
Livrea auto preferita: Ford gt40 Gulf, Lotus 49 Gold Leaf
Gara preferita: Troppe
Gara nel cuore da corsa: Daytona 500 2008, Darlington 2003, Lemans 67
Riviste preferite: Autosport, Motorsport magazine.