Una NASCAR al MotorCircus di Brescia

1511939_10200855010571186_698600806_o

MotorCircus, l’evento fieristico bresciano dedicato al motorsport, che si concluderà oggi (domenica 26 gennaio) ed è ormai diventato una tradizione in terra lombarda, ospita quest’anno anche un esemplare di stock-car della NASCAR Whelen Euro Series. Si tratta della Chevrolet Camaro #6 di proprietà di Marco Spinelli, che ha in programma di utilizzare la vettura in una serie di eventi e intende schierarla anche nella stagione 2014 della serie ufficiale NASCAR europea.

Accanto a Spinelli, a presentare ad addetti ai lavori e tifosi la vettura di stampo americano, c’è Gabriele Volpato, il 17enne di Chieri che nella scorsa stagione ha entusiasmato al volante della Chevy #64 del team Overdrive nella Divisione Open, conquistando 3 top-5 e dando spettacolo in pista con il suo stile arrembante. Volpato non ha ancora finalizzato i suoi piani per la prossima stagione, ma intende essere di nuovo della partita per puntare al bersaglio grosso, sempre in Divisione Open.

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Sono molto soddisfatto di questa presenza a MotorCircus, perché la vettura suscita grande interesse sia tra gli addetti ai lavori che tra gli appassionati,” ha detto il lecchese Spinelli, che sta lavorando su un programma che gli consenta di prendere parte a tutta la NASCAR Whelen Euro Series. “La NASCAR Whelen Euro Series rappresenta un modo diverso e affascinante di correre, con costi contenuti e tanto spettacolo, per cui sono convinto che la positività che stiamo incontrando con questo progetto possa darci delle belle soddisfazioni.”

Come detto, Volpato non ha ancora confermato i suoi piani per la stagione che inizierà a Valencia il 12/13 aprile, ma ha le idee chiare:

“E’ molto bello incontrare tutte queste persone interessate alla NASCAR e soddisfare la loro curiosità,” ha dichiarato. “Non abbiamo ancora definito il programma per il 2014, ma vorrei correre in Divisione Open per puntare alla vittoria, magari con un team italiano, e a disputare la gara negli USA che spetta come premio al vincitore.”

Il 9 gennaio scorso Spinelli ha effettuato la prima uscita in pista con la Camaro #6 sul circuito Tazio Nuvolari di Cervesina (PV), per uno shakedown volto a verificare che tutto fosse in ordine. La vettura è stata affidata alle cure del team di Mauro Nocentini, che la gestirà anche nel prosieguo della stagione.

Stay Tuned!

Gian Luca Guiglia – @gian_138